Viaggi e turismo

Olanda

Con un territorio esiguo, buona parte del quale strappato al mare o da questo difeso mediante imponenti opere artificiali, i Paesi Bassi rappresentano nel contesto europeo uno dei Paesi più singolari per ambiente naturale, per cultura, per organizzazione sociale. Il nome stesso di Paesi Bassi (benché comunemente sostituito da quello di Olanda, che corrisponde però alla regione più importante ed estesa del Paese) fornisce la prima indicazione, d’ordine fisico, della loro peculiarità: sono infatti le terre più depresse del continente, dove sfociano i grandi fiumi dell’Europa centrale, in particolare il Reno. L’attrazione esercitata dal tratto terminale della maggior arteria navigabile d’Europa ha fatto sì che in questo lembo di terra, perennemente minacciato dal mare, si formasse la più alta concentrazione umana d’Europa (se si eccettuano Malta e i piccoli Stati come Monaco): da qui quell’ininterrotta sfida tra uomo e natura, nella quale peraltro gli olandesi hanno trovato una delle loro più profonde matrici nazionali, maturando anche un forte desiderio di indipendenza dalle potenze straniere che a più riprese, nel corso dei secoli, hanno cercato di assoggettare questa strategica area europea. Passati dal dominio carolingio a quello asburgico, i territori dei Paesi Bassi ottennero l’indipendenza nel 1648 con la proclamazione della Repubblica delle province unite.

I nostri esperti

Consulta l’esperto della destinazione

Silvia Gatta
Silvia Gatta
Si occupa di aree specifiche quali l'Estremo Oriente, l'India, la Cina e il Tibet, l'Asia Centrale, la Russia, oltre alla Baja California e Cuba nelle Americhe.

I viaggi Atacama sono personalizzabili e i nostri consulenti possono consigliarti al meglio, avendo vissuto in prima persona l’esperienza proposta