CINA

Cina Antica in Treno

11 giorni - 9 notti / viaggio con guida
Vuoi maggiori informazioni?

Contattaci per maggiori informazioni oppure chiederci di prepararti un preventivo: i nostri Consulenti sono a tua disposizione …

Inserisci un nome valido
Inserisci un cognome valido
Inserisci un indirizzo email valido
Inserisci un numero di telefono valido
Inserisci un messaggio
Vuoi maggiori
informazioni?

Il viaggio

Itinerario fantastico che combina le tappe imperdibili della Cina classica con l’autentico scrigno dei tesori più preziosi del paese: l’antica provincia di Shanxi, dove svetta Pingyao, la più bella delle città storiche cinesi, sopravvissuta per miracolo alla modernizzazione: è il cuore della Cina.

Hotels di prima categoria superiore (gli hotels sono generalmente ubicati in pieno centro).

Assistenza: con un minimo di 6 adesioni, è previsto un accompagnatore cinese in lingua ITALIANA al seguito, fino alla partenza per Shanghai (10′ giorno). A Shanghai, l’assistenza sarà garantita da una guida locale in lingua italiana.

Pasti: pensione completa tranne dove i pasti sono indicati come liberi.

Programma di viaggio

1° Giorno: Italia - Pechino

Partenza per Pechino con vettore di linea IATA. Volo notturno. Pasti e films a bordo.

2° Giorno: Pechino

Arrivo in mattinata. Trasferimento e sistemazione in hotel. Camere disponibili dopo le 14.00. Pomeriggio a disposizione per il riposo. Pranzo libero. Cena in ristorante. Poche città al mondo possono vantare una storia tanto ricca e affascinante quanto Pechino. Disegnata a tavolino 600 anni fa secondo i dettami della geomanzia cinese, la città fu abbellita oltre ogni immaginazione di palazzi, templi, monasteri, giardini dal fascino fiabesco. Ancora all’inizio di questo secolo, Pechino si presentava suddivisa in tre città concentriche, separate fra loro da alte mura: nel centro, la Città Proibita, impenetrabile e misteriosa dimora del ‘Figlio del Cielo’; attorno, la città tartara, dove risiedeva la nobiltà imperiale; all’esterno, la città cinese, dove vivevano i cittadini e dove sorgeva il Tempio del Cielo, sede ufficiale del culto imperiale. Dopo l’avvento della Repubblica Popolare, Pechino subì un forte sconvolgimento urbanistico che, senza toccare alcuno dei monumenti, ha comunque modificato profondamente l’aspetto della città, rendendola una capitale moderna ed elegante. Ma il cuore di Pechino, la straordinaria Città Proibita, resiste impermeabile al tempo a testimoniare la gloria e i fasti del ‘Figlio del Cielo’.

3° Giorno: Pechino

Intera giornata di visite: la Città Proibita ed il Palazzo imperiale d’Estate. Pranzo in ristorante. In serata, banchetto speciale in ristorante con menu a base di anatra laccata.

4° Giorno: Pechino

Intera giornata dedicata all’escursione alla Grande Muraglia di Mutianyu (si utilizza la funivia per salire e lo scivolo – toboggan – per scendere), e, sulla via del ritorno, alla Via sacra, la straordinaria via d’accesso monumentale alle Tombe imperiali della Dinastia Ming. Pranzo in corso di escursione. Cena libera.

5° Giorno: Pechino - Pingyao

In mattinata, ultime visite: il Tempio del Cielo. Dopo la visita, si potrà praticare il Taichi nel Parco del Tempio del Cielo come gli abitanti locali, sotto la guida di un maestro. Nel pomeriggio, partenza in treno per Pingyao (tre ore e trenta circa). Sistemazione in albergo. Pranzo in ristorante (o lunch box a seconda dell’orario del treno). Cena in ristorante.

6° Giorno: Pingyao

In mattinata, escursione alla ‘Casa della famiglia Qiao’, spettacolare residenza della dinastia Qing, utilizzata come set del film Lanterne Rosse. Pranzo in ristorante. Pomeriggio dedicato alla visita di Pingyao, racchiusa nelle sue antiche mura e miracolosamente sfuggita alla furia modernizzatrice del XX secolo: è la più bella testimonianza della Cina dei mandarini e delle tradizioni confuciane. Infine, si potrà fare esperienza di una tradizione culturale cinese antichissima: il taglio della carta. Cena cinese in ristorante.

7° Giorno: Pingyao - Xi'an

In mattinata, partenza in treno per Xi’an (tre ore circa). Arrivo a Xi’an. Pranzo in ristorante. Visita al Piccolo esercito di terracotta (Hanyangling) e alla Piccola Pagoda dell’Oca Selvatica. Cena internazionale in hotel.

8° Giorno: Xi'an

Intera giornata dedicata alle visite: l’Esercito di Terracotta a Lingtong, la Cinta Muraria Della Dinastia Ming (con giro in bicicletta), la Grande Moschea ed il Quartiere Musulmano. Pranzo in ristorante. Cena in ristorante tipico.

9° Giorno: Xi'an - Shanghai

Giornata a disposizione per il relax, lo shopping e le visite individuali. Possibilità di partecipare in mattinata ad una escursione opzionale in un villaggio tradizionale fuori città. Pranzo libero. Nel pomeriggio, trasferimento in stazione ferroviaria. Partenza in treno proiettile per Shanghai (cinque ore circa). Sistemazione in hotel. Cena libera.

10° Giorno: Shanghai

Intera giornata di visite: Il Tempio del Buddha di Giada, il giardino di Yu, la città vecchia, la via Nanchino, il Bund. Tempo a disposizione per lo shopping nei negozi del centro. Pranzo in ristorante. Cena in ristorante tipico. Camere a disposizione fino alle ore 12. In serata, trasferimento in aeroporto per il volo di rientro. Partenza dopo la mezzanotte*. Volo notturno. * Se il volo è previsto a partire dalle sette del mattino, sarà incluso anche un pernottamento in un hotel del comprensorio aeroportuale.

11° Giorno: Shanghai

Arrivo previsto entro la giornata.

Informazioni sul viaggio:

–  per ragioni tecnico-organizzative l’itinerario potrebbe essere modificato, fermo restando il rispetto del programma.
– Le guide in Cina non sono stipendiate, per questo le mance sono obbligatorie in loco. Talvolta la loro professionalità potrebbe non essere all’altezza delle aspettative.
– Assistenza: con un minimo di sei adesioni, è previsto un accompagnatore cinese in lingua ITALIANA al seguito, fino alla partenza per Shanghai (10′ giorno).
– A Shanghai, l’assistenza sarà garantita da una guida locale in lingua italiana.

  • Le sistemazioni:

    Hotels di prima categoria superiore (gli hotels sono generalmente ubicati in pieno centro):

    Pechino: Hotel New Otani Chang Fu Gong
    Pingyao: Dejuyuan Guest House
    Xi’an: Tianyu Gloria
    Shangai: Huating Xujiahui

    N.B: Le sistemazioni previste potrebbero essere sostituite con altre similari di pari categoria.

    Si ricorda che il check-in negli hotels è previsto dalle ore 14:00 in poi; mentre il check-out deve essere fatto entro le ore 11:00, salvo diversa indicazione data in loco.

Approfondimenti:

Vuoi maggiori informazioni sulla Cina? Clicca qui

Prezzi e date:

11 giorni – 09 notti
Viaggio di gruppo a date fisse
Partenza dai principali aeroporti
Minimo 2 partecipanti

Quote per persona a partire da:

Partenze in doppia/tripla* in singola
11, 18 e 25 novembre € 3.085 € 3.646
16 dicembre € 3.085 € 3.646
23 e 26 dicembre € 3.511 € 4.070
02, 09, 16, 23 e 30 marzo 2024 € 2.990 € 3.650
06, 13 e 20 aprile € 2.990 € 3.650
11, 18 e 25 maggio € 2.990 € 3.650
01,08, 15, 22 e 29 giugno € 2.990 € 3.650
06, 13, 20 e 27 luglio € 3.236 € 3.995
03, 10, 17, 24 e 31 agosto € 3.236 € 3.995
07 e 14 settembre € 2.990 € 3.650
12, 19 e 26 ottobre € 2.990 € 3.650
02, 09, 16, 23 e 30 novembre € 2.990 € 3.650

Nota bene:
le quote di partecipazione sono calcolate utilizzando una tariffa aerea speciale, la cui disponibilità è da verificare in fase di prenotazione.

Quota individuale gestione pratica: € 95
Visto d’ingresso procedura on line:  importo soggetto a riconferma
Tasse aeroportuali: da comunicare, soggette a variazione  in funzione della compagnia aerea e dell’istradamento

*Camera tripla:  in Cina non esistono camere triple. Il terzo letto, più che altro una brandina, più idonea per un bambino che per un adulto, può essere aggiunto in una camera doppia andando tuttavia a ridurre inevitabilmente lo spazio a disposizione. Il terzo letto adulti non comporta nessun tipo di riduzione di prezzo.

La quota comprende:

  • I passaggi aerei in classe economica vettore Iata dall’Italia alla Cina e ritorno
  • Tutti gli spostamenti all’interno della Cina in aereo (classe economica), in treno (classe turistica) o con altri mezzi indicati;
  • L’assistenza di una guida cinese in lingua italiana al seguito
  • Tutti i trasferimenti, le visite indicate, gli ingressi
  • La sistemazione negli alberghi indicati o similari della stessa categoria con prima colazione americana
  • Tutti i pasti indicati nei vari programmi; il tè ed una prima bevanda analcolica durante i pasti;
  • Il facchinaggio
  • Le percentuali di servizio
  • La polizza multirischi turismo
  • Le speciali condizioni di garanzia per l’annullamento

La quota non comprende:

  • Tasse aeroportuali
  • Le bevande oltre a quelle sopra indicate
  • le mance i pasti indicati come “liberi” nel programma
  • le spese a carattere personale
  • Assicurazione integrativa
  • Visto Cina
  • Quota gestione pratica
  • tutto quanto non incluso alla voce “La quota comprende”

Formalità d'ingresso:

REPUBBLICA POPOLARE CINESE: Formalità d’ingresso
Scopri di più
REPUBBLICA POPOLARE CINESE: Formalità d’ingresso

DOCUMENTAZIONE NECESSARIA PER L’INGRESSO NEL PAESE:

Passaporto: necessario, con validità residua di almeno sei mesi.

Visto d’ingresso: a partire dal 1 dicembre 2023 e sino al 30 novembre 2024, i cittadini italiani in possesso di passaporto ordinario potranno viaggiare in Cina per motivi di affari, turismo, visite a familiari e amici e transito per un massimo soggiorno di 15 giorni senza bisogno di richiedere un visto d’ingresso.

Per informazioni aggiornate consultare il sito VIAGGIARE SICURI