COSTA RICA

Meraviglie della Natura

10 giorni - 8 notti / viaggio con guida
Vuoi maggiori informazioni?

Contattaci per maggiori informazioni oppure chiederci di prepararti un preventivo: i nostri Consulenti sono a tua disposizione …

Campo obbligatorio
Campo obbligatorio
Campo obbligatorio
Obbligatorio e indirizzo email valido
Campo obbligatorio
Vuoi maggiori
informazioni?

Il viaggio

Il viaggio inizia dal Parco Tortuguero:  l ’incontro con una straordinaria natura, una varietà di animali selvatici, di uccelli, di piante tropicali. La fitta e rigogliosa vegetazione del Parco Tortuguero che si specchia nelle acque dei canali da percorrere silenziosamente all’alba o al tramonto. La potenza del vulcano Arenal che ricorda la sua presenza con fumate costanti e le spontanee sorgenti termali, per un momento di relax indimenticabile. Il misterioso bosco nebulare che nasconde piante, rare orchidee, un’infinità di felci e poi l’Oceano Pacifico con spiagge bianche e accoglienti e onde di ogni dimensione. I “Ticos”, soprannome degli abitanti della Costa Rica, hanno un modo speciale per salutarsi, un modo che racchiude in due parole un viaggio in questo straordinario Paese: “Costa Rica, pura vida!”.

Programma di viaggio

1° giorno: ITALIA – SAN JOSÉ

Partenza con volo di linea intercontinentale per San José. Arrivo, trasferimento e sistemazione in hotel. Cena. Pernottamento.

2° giorno: SAN JOSÉ – PARCO TORTUGUERO

Partenza, al mattino presto, per la costa dei Caraibi. Arrivo a Guápiles e prima colazione, in seguito proseguimento fino ad arrivare a Caño Blanco e partenza in barca, con servizio regolare, per il lodge. Pranzo. Nel pomeriggio visita del piccolo villaggio di Tortuguero. Cena e pernottamento.

Da luglio a settembre possibilità di effettuare l’escursione -facoltativa- in notturna, per l’osservazione della deposizione delle uova di tartaruga

Distanza: San José – Tortuguero 120 km
Tempo di percorrenza: 3 ore + 1 ora di barca

3° giorno: PARCO TORTUGUERO

Pensione completa e pernottamento al lodge. Escursioni lungo i canali ed i sentieri del Parco alla scoperta della ricca flora e fauna.

PARCO NAZIONALE TORTUGUERO
Il Parco Nazionale Tortuguero fu creato nel 1975 per proteggere la più importante zona di riproduzione delle tartarughe. Raggiungibile solo in barca, il Parco è collegato da un geniale sistema di canali che consente di congiungere le aree interne con i villaggi costieri, una rete affascinante di corsi d’acqua e lagune circondate da una lussureggiante vegetazione tropicale con una grande varietà biologica. Da marzo ad ottobre ed in particolare nei mesi di luglio ed agosto, lungo le spiagge di sabbia nera, durante le ore serali, si possono osservare le tartarughe che raggiungono la spiaggia per deporre le uova. Il Tortuguero riveste un ruolo importantissimo per le tartarughe, infatti in questo luogo vengono a nidificare quattro delle otto specie esistenti al mondo: Verdi, Liuto, Embricate e Carey. Il Parco è inoltre il rifugio di una sorprendente fauna tra cui 300 specie di uccelli tra i quali macao, trampolieri, aironi, tucani e martin pescatori. Lungo i piccoli fiumi che si addentrano nella selva si possono incontrare anche diverse specie di scimmie, bradipi, lamantini, tapiri, rane velenose, caimani, tartarughe di fiume e molte altre specie.

4° giorno: PARCO TORTUGUERO – ARENAL

Prima colazione. Trasferimento in barca, con servizio regolare, fino a Caño Blanco e proseguimento via terra fino alla città di La Fortuna, situata ai piedi del vulcano Arenal. Pranzo in ristorante tipico. Arrivo e sistemazione in hotel. Nel tardo pomeriggio possibilità di fare un bagno nelle acque del centro termale di Baldi con cena inclusa (escursione facoltativa a pagamento). Le sue piscine di acque calde, con virtù terapeutiche, sono situate di fronte ad un impressionante panorama del parco e del vulcano. Cena nel ristorante vicino alle piscine. Pernottamento.

Distanza: Caño Blanco – Vulcano Arenal 187 km
Tempo di percorrenza: 3 ore e mezza + 1 ora di barca

5° giorno: ARENAL

Prima colazione. Mattinata dedicata all’escursione al Parco Nazionale Volcàn Arenal con una passeggiata lungo i sentieri nelle vicinanze del vulcano e attraverso il bosco sopra i flussi di lava solidificata. Pranzo. Nel pomeriggio visita di un “trapiche” una tipica fattoria di una impresa familiare per conoscere le colture tradizionali e vedere i processi di produzione della canna da zucchero, del caffè e del cacao. Cena tipica nella fattoria. Rientro in albergo. Pernottamento.

PARCO NAZIONALE VOLCAN ARENAL
Il Parco Nazionale Volcán Arenal fu istituito nel 1995 e comprende un vasto territorio compreso tra la Cordigliera di Tilarán e le pianure di San Carlos. Luogo di straordinaria biodiversità, possiede la metà delle specie conosciute di uccelli, mammiferi e rettili del Paese e qui si trova il Vulcano Arenal, la principale attrattiva, circondato da una ricca foresta pluviale che offre l’opportunità di organizzare camminate per addentrarsi nella foresta, lungo fertili pendii o camminamenti sulle colate laviche avvenute durante gli anni di maggior attività. Si potranno raggiungere punti panoramici per ammirare la cima, le lagune color smeraldo o rilassarsi nelle calde acque termali. Il vulcano fu fino a qualche anno fa uno dei più attivi al mondo, oggi invece è semidormiente e permette, se le condizioni meteorologiche lo consentono, di avvicinarsi alla vetta per ascoltare i borbottii del vulcano. Lungo il percorso si potranno incontrare scimmie urlatrici, tapiri, serpenti e molte specie di uccelli tra le quali pappagalli, are, gazze, colibrì, il raro quetzal e ammirare bromelie, orchidee, felci, palme, ceiba, guayabo e diverse altre specie di piante e alberi.

6° giorno: ARENAL – RINCON DE LA VIEJA

Prima colazione. Trasferimento al Parco Nazionale Rincon de la Vieja (Km 156 – 3h ½ circa) nella Provincia di Guanacaste, caratterizzata dai grandi allevamenti di bovini. Arrivo e sistemazione in hotel. Pranzo lungo il percorso in ristorante tipico. Nel pomeriggio si potranno conoscere le terme del Rio Negro, famose per i bagni di fango. Cena e pernottamento.

7° giorno: PARCO NAZIONALE RINCON DE LA VIEJA

Prima colazione. Visita del Parco Nazionale Rincon de la Vieja, ubicato nell’Area di Conservazione di Guanacaste, riconosciuta Patrimonio Naturale UNESCO nel 1999. Passeggiata nel vasto parco, alla scoperta di sorgenti termali, fumarole, pozze di fango bollente che testimoniano l’intensa attività del vulcano. Il paesaggio circostante è caratterizzato da una densa foresta tropicale, popolata da scimmie urlatrici, tucani e colibrì. Pranzo box lunch. Rientro in albergo. Cena e pernottamento.

PARCO NAZIONALE RINCON DE LA VIEJA Il Parco Nazionale Rincón de la Vieja, creato per proteggere la zona dell’omonimo vulcano, occupa un magnifico territorio caratterizzato dalla presenza di coni, crateri, lagune, pozze di fango bollente e sorgenti di acqua solforosa. Ospita 350 specie di uccelli tra cui tucani e pappagalli, oltre ad un gran numero di mammiferi tra i quali scimmie, armadilli, nasue. In quanto a flora, il parco vanta la più vasta densità della splendida orchidea “ guaria morada” o “orchidea purpurea”, uno dei simboli della Costa Rica.

8° giorno: RINCON DE LA VIEJA – SARCHI – SAN JOSE’

Prima colazione. Partenza per San Jose con sosta nel tipico villaggio di Sarchi (Km 282 – 5h circa), famoso per il suo artigianato a base del pregiato legno della regione. Pranzo in corso di escursione. Arrivo a San Jose e visita della città con la sua architettura che combina palazzi moderni e le antiche case dei primi proprietari terrieri dove si coltivava il caffè. Visita del Museo dell’Oro. Sistemazione in hotel e pernottamento.

Distanza: Parco Rincón de la Vieja – San José 282 km
Tempo di percorrenza: 5 ore e mezza

Escursione facoltativa:
Cena presso il ristorante Ram Luna
Ritenuto un ristorante d’eccellenza, una cena al Ram Luna consente di sperimentare la cultura costaricense non solo attraverso il cibo ma anche con musica e balli tipici.
Quota per persona: € 85
Include: trasferimenti dall’hotel, senza guida

9° giorno: SAN JOSÉ – ITALIA

Prima colazione. In mattinata proseguimento della vista della città. In seguito trasferimento in aeroporto e partenza con volo per l’Italia. Pasti e pernottamento a bordo.

Informazioni sul viaggio:

L’itinerario potrebbe subire modifiche per ragioni tecniche operative pur mantenendo le visite previste dal tour

Approfondimenti:

Vuoi maggiori informazioni sul Costa Rica? Clicca qui

Prezzi e date:

10 giorni/8 notti
viaggio di gruppo
minimo 2 partecipanti
Partenze a date fisse dai principali aeroporti

Quote per persona voli NON inclusi:

Partenze camera doppia camera singola
23 luglio 2020 € 1.530 € 370
6 agosto € 1.530 € 370
24 settembre € 1.530 € 370
22 ottobre € 1.530 € 370
5, 12, 19 e 26 novembre € 1.530 € 370
3 dicembre € 1.530 € 370

Nota bene:
Voli non inclusi, verranno quotati alla migliore tariffa disponibile in fase di prenotazione

Quota individuale gestione pratica: € 50
Polizza annullamento: da € 90, in base al costo totale del viaggio.

La quota comprende:

  • Franchigia bagaglio di 12 Kg durante il trasferimento da/per Tortuguero
  • Hotel menzionati o se non disponibili altri della stessa categoria su base doppia camera standard (due letti singoli, il letto matrimoniale non è mai garantito)
  • Trattamento indicato nel programma
  • Trasferimenti, visite ed escursioni con servizi collettivi e con guide locali parlanti italiano
  • L’assicurazione per l’ assistenza medica, il rimpatrio sanitario ed il danneggiamento al bagaglio.
  • La polizza Viaggi rischio Zero.
  • Gadget previsti e documentazione informativa
  • Assistenza telefonica 24h durante il viaggio

La quota non comprende

  • Voli intercontinentali e tasse aeroportuali
  • La polizza a copertura delle penali d’annullamento
  • Le bevande, le mance, gli extra di carattere personale, eccedenza bagaglio.
  • Le escursioni facoltative e tutto ciò non evidenziato nella voce “la quota comprende”.
  • La Garanzia “PREZZO SICURO”
  • Quota individuale gestione pratica

Formalità d'ingresso:

COSTA RICA: informazioni utili
Scopri di più
COSTA RICA: informazioni utili

DOCUMENTAZIONE NECESSARIA PER L’INGRESSO NEL PAESE:

Passaporto: necessario, si consiglia una validità residua di almeno 90 giorni dal momento dell’ingresso nel Paese.

Per informazioni aggiornate, suggeriamo di consultare il sito VIAGGIARE SICURI

Visto d’ingresso: non necessario, per turismo fino a tre mesi di permanenza nel Paese. E’ necessario possedere il biglietto aereo di andata e ritorno.

Formalità valutarie: è consentita al seguito del viaggiatore l’importazione di effetti personali privi di ogni carattere commerciale (comprese videocamere, macchine fotografiche, personal computer, articoli sportivi, ecc.). E’ inoltre consentita l’importazione di 3 litri tra vini e/o liquori e 500 gr. di sigarette o sigari. è vietata l’importazione di generi alimentari.