CROCIERA SUL VOLGA

La Via degli Zar

11 giorni - 10 notti
Vuoi maggiori informazioni?

Contattaci per maggiori informazioni oppure chiederci di prepararti un preventivo: i nostri Consulenti sono a tua disposizione …

Campo obbligatorio
Campo obbligatorio
Campo obbligatorio
Obbligatorio e indirizzo email valido
Campo obbligatorio
Vuoi maggiori
informazioni?

Il viaggio

1.817 chilometri navigabili durante l’itinerario da San Pietroburgo a Mosca e viceversa, attraverso 18 chiuse per compensare 163 mt di dislivello.
Un affascinante itinerario che permette di scoprire le maestose città della Russia, Mosca e San Pietroburgo, e i paesaggi senza tempo del Volga e dei grandi laghi della Russia in una sola settimana di soggiorno.

Durante la navigazione si attraversano tre importanti laghi:

– il Lago Ladoga, il più grande d’Europa, lungo 20 e largo 120 chilometri, situato in Carelia, ai confini con la Finlandia, comprende più di 600 isole, habitat naturale di una particolare specie di foca;
– il Lago Onega, secondo lago d’Europa per dimensione e primo per profondità, è uno dei 26.000 laghi della Carelia chiamata anche “il paese dei laghi e delle foreste. Nella sua parte settentrionale si trova l’Isola di Kizhi;
– il Lago Bianco, fu incorporato al sistema dei canali già nel XIX secolo. Sulle sue sponde si trova il famoso monastero di San Cirillo fondato nel 1397
– Lago Ribinsky: un lago artificiale talmente vasto da essere chiamato mare.

ed i seguenti fiumi:
– Canale di Mosca, il canale che collega la Moscova al Volga permettendo così a Mosca l’accesso a 5 mari: Mar Bianco, Mar Baltico, Mar Caspio, Mar d’Azov e Mar Nero. Fu costruito durante la dittatura di Stalin dai prigionieri dei gulag;
– Volga, il più lungo fiume europeo, sorge nella Russia nord occidentale e sfocia nel Mar Caspio dopo oltre 3.690 km di corso, per questo viene considerato dai russi la madre di tutti I fiumi e della Russia stessa;
– Svir, emissario del Lago Onega ed e immissario del Lago Ladoga unisce così i maggiori laghi europei;
– Neva, fiume della Russia nord occidentale, nasce dal Lago Ladoga e sfocia nel Mar Baltico dopo aver bagnato San Pietroburgo.

Programma di viaggio

1° giorno Italia - San Pietroburgo

Partenza con volo di linea dall’Italia per San Pietroburgo. Arrivo e trasferimento con assistenza all’imbarco sulla motonave Rachmaninov **** Prestige o similare. Riunione turistico-informativa sull’itinerario. Cena e pernottamento a bordo.

Cena a bordo

2° giorno San Pietroburgo

In mattinata partenza per un giro panoramico che permetterà di scoprire i luoghi di maggiore interesse di una delle città più belle del mondo: il Nevskij Prospekt, la via più importante ed animata della città e l’Ammiragliato. Visita della fortezza di San Pietro e Paolo, nella cui cattedrale si potranno ammirare le tombe degli Zar della dinastia Romanov, di cui l’ultimo fu Nicola II. Seconda colazione in ristorante e nel pomeriggio visita dell’Ermitage,uno dei più importanti musei della Russia, situato all’interno del Palazzo d’Inverno che ospita le sale dedicate ai pittori della scuola italiana, fiamminga, spagnola, olandese, tedesca, e francese, in particolare una ricca collezione di Rembrandt e dei pittori olandesi del XVII sec. Rientro a bordo per la cena e nel dopocena possibilità di escursione facoltativa.

Pensione completa con seconda colazione in ristorante

3° giorno San Pietroburgo

Intera giornata a disposizione per visite individuali e/o escursioni facoltative e shopping. In prima serata partenza per Mandroga. Cocktail di Benvenuto del Comandante e cena.

Pensione completa a bordo

4° giorno Mandroga

Navigazione lungo il fiume Svir, che collega i laghi Ladoga e Onega, nel cuore della Carelia, attraverso paesaggi di rara bellezza e, a fine mattinata, sosta a Mandroga un grazioso villaggio dove sarà possibile osservare le tipiche “isbe”, le caratteristiche abitazioni contadine costruite con tronchi d’albero. Il pranzo verrà effettuato a terra in un contesto campestre, si potranno gustare i famosi shashlyk russi, tipici spiedini di carne, pollo, pesce o verdure, e durante lo stesso si assisterà ad uno spettacolo folkloristico di alto livello. Nel pomeriggio partenza per Kiji.

Pensione completa con pranzo a terra con shashlik e folklore

5° giorno Kiji - Perla della Carelia

Navigazione lungo il fiume Svir e successivamente sul Lago Onega per raggiungere in prima mattinata, nella sua parte settentrionale, la piccola isola di Kiji classificata dall’Unesco “Patrimonio dell’Umanità”. Lunga 8 km e larga 1,5 km, Kiji è un gioiello dell’architettura in legno del XVIII sec. Visita del museo all’aperto di architettura popolare lignea. In mattinata partenza per Goritzy.

Pensione completa a bordo

6° giorno Goritzy

A fine mattinata, dopo aver attraversato il famoso Canale Volga-Baltico e il lago Bianco, arrivo a Goritzy. Dal suo piccolo molo si partirà in autopullman per un percorso di circa 8 km attraverso un parco naturale ricco di vegetazione e laghi, per raggiungere il Monastero di San Cirillo del Lago Bianco, eretto nel XV secolo, che costituisce una delle più importanti testimonianze di luoghi di culto della religione ortodossa. Nel pomeriggio partenza per Jaroslavl.

Pensione completa a bordo

7° giorno Jaroslavl

Nel pomeriggio arrivo a Jaroslavl. Visita di questa antica città russa, fondata da Jaroslavl il Saggio nel 1010, ed importante porto situato alla confluenza del Volga con il fiume Kotorosl. I maestri artigiani di Jaroslavl erano rinomati in tutta la Russia. Visita alla chiesa del profeta Sant’Elia, costruita a metà del XVII secolo, che si impone come cuore architettonico della città. Visita esterna del Monastero della Trasfigurazione. In serata partenza per Ouglitch.

Pensione completa a bordo

8° giorno Ouglitch

In mattinata arrivo a Ouglitch, piccola città fondata nel X sec., una delle più affascinanti della vecchia Russia e del famoso Anello d’Oro. Passeggiata lungo le vie di questa cittadina per ammirare la Chiesa di San Dimitri e la Cattedrale della Trasfigurazione. A fine mattinata partenza per Mosca. Cena di commiato del Comandante.

Pensione completa a bordo

9° giorno Mosca

A fine mattinata all’ora di pranzo circa, arrivo a Mosca. Visita panoramica della capitale della Russia con le principali attrattive: la Piazza Rossa, la Chiesa di San Basilio, l’Università di Stato Lomonossov, Monastero Novodievichy, uno degli esempi più alti dell’architettura religiosa della città, il GUM, famosa galleria commerciale (vedute esteriori). In serata possibilità di escursione facoltativa.

Pensione completa a bordo

10° giorno Mosca

In mattinata visita del Cremlino, città fortificata nel cuore della città e simbolo eclatante di potere, insieme di palazzi e di cattedrali: dell’Assunzione, dell’Annunciazione, dell’Arcangelo Michele (visita interna di una cattedrale) accanto a curiosità come la Campana Zarina. Pomeriggio e serata a disposizione per visite individuali e/o escursioni facoltative.

Pensione completa con seconda colazione in ristorante

11° giorno Mosca /Italia

Sbarco, trasferimento all’aeroporto e rientro in Italia.
Per i voli del tardo pomeriggio possibilità di partecipare ad escursione facoltativa oppure trasferimento in città, tempo libero a disposizione per visite individuali e/o shopping, in seguito trasferimento all’aeroporto in tempo utile per la partenza.

Prima colazione a bordo

1° giorno Italia - Mosca

Partenza con volo di linea dall’Italia per Mosca. Arrivo e trasferimento con assistenza all’imbarco sulla motonave Rachmaninov 4* Prestige o similare e riunione turistico-informativa sull’itinerario. Cena e pernottamento a bordo.

Cena a bordo

2° giorno Mosca

In mattinata visita panoramica della capitale della Russia con le principali attrattive: la Piazza Rossa, la Chiesa di San Basilio, sosta presso il punto panoramico Sparrow Hills per fotografare e veduta del’Università di Stato Lomonossov, sosta inoltre al GUM, famosa galleria commerciale. Nel pomeriggio/sera tempo libero a disposizione per escursioni facoltative e visite individuali.

Pensione completa con seconda colazione in ristorante

3° giorno Mosca

In mattinata visita del Cremlino, città fortificata nel cuore della città e simbolo eclatante di potere, insieme di palazzi e di cattedrali (visita interiore di una di esse): dell’Annunciazione, dell’Arcangelo Michele, dell’Assunzione, accanto a curiosità come la Campana Zarina. Rientro a bordo e, nel tardo pomeriggio, partenza della nave per Ouglitch. Cocktail di Benvenuto del Comandante e Cena.

Pensione completa a bordo

4° giorno Ouglitch

Arrivo nel pomeriggio a Ouglitch, piccola città fondata nel X sec., una delle più affascinanti della vecchia Russia. Passeggiata lungo le vie di questa cittadina per ammirare la Chiesa di San Dimitri e la Cattedrale della Trasfigurazione. Partenza in serata in direzione Jaroslavl.

Pensione completa a bordo

5° giorno Jaroslavl

In prima mattinata arrivo a Jaroslavl e visita di questa antica città russa, fondata da Jaroslavl il Saggio nel 1010, ed importante porto situato alla confluenza del Volga con il fiume Kotorosl. I maestri artigiani di Jaroslavl erano rinomati in tutta la Russia. Visita alla chiesa del profeta Sant’Elia, costruita a metà del XVII secolo, che si impone come cuore architettonico della città. Visita esterna del Monastero della Trasfigurazione. A fine mattinata partenza per Goritzy.

Pensione completa a bordo

6° giorno Goritzy

In tarda mattinata arrivo a Goritzy. Dal suo piccolo molo, si partirà in autopullman per un percorso di circa 20 minuti attraverso una strada di campagna che attraversa zone boschive e di laghi per raggiungere il Monastero di San Cirillo del Lago Bianco, che costituisce una delle più importanti testimonianze di luoghi di culto della religione ortodossa, eretto nel XV secolo. Partenza nel primo pomeriggio in direzione dei grandi Laghi della Carelia verso il lago Onega.

Pensione completa a bordo

7° giorno Kiji - Perla della Carelia

Navigazione lungo il Lago Bianco e il famoso Canale Volga-Baltico, successivamente sul Lago Onega per raggiungere nel tardo pomeriggio, nella sua parte settentrionale, la piccola isola di Kiji classificata dall’Unesco “Patrimonio dell’Umanità”. Lunga 8 km e larga 1,5 km, Kiji è un gioiello dell’architettura in legno del XVIII sec. Visita del museo all’aperto di architettura popolare lignea. In serata partenza per Mandroga.

Pensione completa a bordo

8° giorno Mandroga

Navigazione lungo il fiume Svir, che collega i laghi Ladoga e Onega, nel cuore della Carelia, attraverso paesaggi di rara bellezza e, in tarda mattinata, sosta a Mandroga un grazioso villaggio dove sarà possibile osservare le tipiche “isba” , le caratteristiche abitazioni contadine costruite con tronchi d’albero. Il pranzo verrà effettuato a terra in un contesto campestre, si potranno gustare i famosi shashlyk russi, tipici spiedini di carne, pollo, pesce o verdure, e durante lo stesso si assisterà ad uno spettacolo folkloristico di alto livello. Nel primo pomeriggio partenza per San Pietroburgo. Cena di commiato del Comandante.

Pensione completa con pranzo a terra con shashlik e folklore

9° giorno San Pietroburgo

In prima mattinata arrivo nell’antica capitale degli zar, seconda città della Russia. Partenza per un giro panoramico che Vi permetterà di scoprire i luoghi di maggiore interesse di una delle città più belle del mondo: il Nevskij Prospekt via più importante ed animata della città e l’Ammiragliato. Visita della fortezza di San Pietro e Paolo, nella cui cattedrale potrete ammirare le tombe degli Zar della dinastia Romanov, di cui l’ultimo fu Nicola II. Dopo la seconda colazione in ristorante visita dell’Ermitage, uno dei più importanti della Russia, situato all’interno del Palazzo d’Inverno che ospita le sale dedicate ai pittori della scuola italiana, fiamminga, spagnola, olandese, tedesca, e francese, in particolare una ricca collezione di Rembrandt e dei pittori olandesi del XVII sec. Nel dopo cena, possibilità di escursione facoltativa.

Pensione completa con seconda colazione in ristorante

10° giorno San Pietroburgo

Intera giornata dedicata all’effettuazione di escursioni facoltative e/o visite individuali.

Pensione completa a bordo

11° giorno San Pietroburgo - Italia

Sbarco e trasferimento all’aeroporto.
Per i voli del tardo pomeriggio, trasferimento in città con tempo libero a disposizione o possibilità di effettuare escursione facoltativa e successivo trasferimento all’aeroporto.
Rientro in Italia con volo di linea.

Prima colazione a bordo

La nave:
m/n Rachmaninov

In navigazione lungo la Via degli Zar, dal 2014 offre alla clientela italiana la possibilità di percorrere questo splendido itinerario senza rinunciare al comfort. La nave che deve il suo nome al famoso compositore russo, aumenta il piacere della scoperta rispondendo perfettamente ai criteri di comfort; la denominazione Prestige identifica una categoria di navi completamente ristrutturate. Appartiene ad una classe di navi denominata progetto 302 che offre maggiori garanzie nell’attraversamento dei laghi Ladoga e Onega. In origine aveva una capacità di 270 passeggeri, dopo la ristrutturazione del 2014 la stessa è stata ridotta a 200 con la creazione di 36 junior suite dalla dimensione raddoppiata, rispetto alle cabine standard, per offrire un comfort più elevato alla clientela. Se l’aspetto esteriore rimane identico, l’interno è stato interamente ristrutturato per rendere la vita a bordo ed il vostro benessere ancora più confortevoli, equipaggiamenti all’avanguardia, interni dal design contemporaneo, cabine completamente ristrutturate e accoglienti. La nave dispone di un grande ristorante panoramico, due bar piacevolmente decorati ed arredati, Sala Feste e conferenze, nell’ambito dei quali verranno organizzate attività varie. Tuttavia, così come in genere su tutte le navi fluviali, a causa delle dimensioni ridotte degli spazi comuni, la vita di bordo non può offrire lo stesso standard delle navi da crociera marittima, ma solo con questo tipo di navi è possibile raggiungere luoghi incontaminati e godere di meraviglie naturalistiche ed architettoniche uniche al mondo. La nave è inoltre dotata di una boutique, servizio lavanderia, medico di bordo, servizio internet e Wi-Fi gratuito (salvo copertura di rete).

Scheda tecnica:

– Lunghezza 129 metri
– Larghezza 16,7 metri
– Capacità 200 passeggeri circa
– Cabine doppie o singole standard esterne con finestra panoramica apribile
– Junior suite esterne con doppia finestra panoramica apribile
– 2 bar e 1 sala feste
– sala conferenze
– biblioteca
– servizio internet (Wi-Fi gratuito)
– coiffeur
– ristorante
– solarium
– negozi souvenirs
– servizio lavanderia
– corrente elettrica: 220 V

La classificazione per lo standard dei servizi offerti è equiparabile ad un albergo di 4*

Cabine e Saloni: la nave dispone di 60 cabine standard a 2 letti bassi di ca. 9 mq ubicate sul ponte principale e superiore, 8 cabine singole, di ca. 7 mq ubicate sul ponte lance, con ampia finestra panoramica apribile e 36 junior suites ubicate sui ponti superiore e lance di circa 19 mq, con doppia finestra panoramica, letto matrimoniale (convertibile in 2 letti bassi) e sofa utilizzabile come eventuale terzo letto. Tutte le cabine standard e le junior suites sono dotate di Tv a schermo piatto, phon, telefono, cassaforte, aria condizionata regolabile individualmente e filodiffusione (frigo solo nelle Junior Suite). Tutto ciò garantisce un comfort che di norma è riscontrabile su altre crociere fluviali in Europa, e che dal 2014 è possibile fruire anche in Russia.
Dal ponte Sole alla biblioteca, o dalla sala degli spettacoli e conferenze ai due bar panoramici, la nave dispone di vari angoli piacevoli nel rispetto dell’intimità di ognuno. Potrete approfittare dei corsi di russo, canti, balli russi ed artigianato locale tenuti dallo Staff di bordo. Dopo cena trascorrerete piacevoli serate musicali e danzanti.

Informazioni sul viaggio:

La cucina
Un solo servizio per unire, alla vista dei paesaggi che scorreranno attraverso le grandi finestre panoramiche, la gioia di gustare una cucina che, senza avere pretese gastronomiche, sarà di vostro sicuro gradimento. Al gusto dei piatti di cucina internazionale e italiana si aggiungeranno alcuni piatti di cucina locale.

Abbigliamento: a bordo e durante le escursioni consigliamo un abbigliamento comodo ed informale. Nei Monasteri e nelle chiese è vietato agli uomini di entrare in pantaloni corti, e le donne devono indossare gonne adeguate e portare un copricapo. Per le occasioni speciali come la cena con il Capitano suggeriamo un abbigliamento più formale.

Valuta
I pagamenti a bordo presso i bar e servizi vari potranno essere effettuati in contanti Rubli/Euro o con le seguenti Carte di Credito: Visa, Mastercard (consigliamo di portare con se il proprio Codice Pin). Negli ultimi due giorni di crociera i pagamenti sono possibili solo in contanti, Rubli o Euro.
Telefoni
i telefoni cellulari italiani funzionano generalmente durante tutta la navigazione ad eccezione di alcuni tratti.

Mance
Le mance fanno parte della tradizione crocieristica quale riconoscimento del buon servizio. L‘entità della mancia dipende dalla vostra volontà, ma viene suggerito un importo di € 50 per persona. Verranno distribuite delle buste a fine crociera che potrete lasciare in un apposito contenitore alla reception.

La navigazione si effettua sia di giorno che di notte. Talvolta potranno rendersi necessari cambiamenti di programma dovuti a ritardi aerei, avverse condizioni atmosferiche, al livello fluviale o ai tempi di attesa per il passaggio delle chiuse. La cronologia dei servizi potrà subire modifiche per i motivi tecnici di cui sopra tuttavia il direttore di bordo, unico responsabile della crociera, cercherà di portare a completamento il programma di visite incluso nel pacchetto di viaggio.

Escursioni facoltative:

Crociera sul Volga: escursioni facoltative
Scopri di più
Crociera sul Volga: escursioni facoltative

MOSCA:

– Mosca by night + Metro: € 37
Visita del metro, famoso in tutto il mondo per la magnificenza e varietà dell’architettura delle sue stazioni, alcune delle quali sono vere opere d’arte con marmi, graniti, lampadari di cristallo, mosaici e statue. Le stazioni più belle sono quelle più “vecchie”, costruite nella prima fase dei lavori dal 1935 al 1955 e che avevano lo scopo di rappresentare il prestigio del potere. Con l’escursione si raggiunge in autopullman una fermata della metropolitana, viaggiando in metro si possono ammirare alcune delle più belle stazioni per poi proseguire l’escursione in autopullman per il giro di Mosca by night con possibilità di ammirare i principali edifici classici o moderni, valorizzati dalle suggestive illuminazioni.

– Palazzo dell’Armeria e tesori degli Zar: € 55
Di grandissimo interesse storico-artistico, in stile russo-bizantino di Thon (1849-51), è il palazzo dell’Armeria di Stato, al suo interno sono riunite non solo armature, ma anche tessuti ricamati, arazzi, paramenti sacri, troni degli zar, corone, carrozze, pezzi d’arte orafa, come la famosa collezione di uova Faberge’ di Nicola II e gli stivali di Pietro I che era alto 2 metri ma calzava il 38!
Nota bene: Questa escursione deve essere prenotata contestualmente alla crociera, previa disponibilità; in caso di richieste successive il costo sarà maggiorato di € 10 (non può essere venduta a bordo).

– Spettacolo folcloristico: € 65
Potrete assistere ad uno spettacolo folcloristico di alta qualità artistica e coreografica con effetti speciali di luci e suoni.

– Kolomenskoe: € 45
L’antica tenuta imperiale a Kolomenskoe è una delle più interessanti e piacevoli attrazioni nei dintorni di Mosca ed uno dei più significativi esempi di architettura religiosa russa. Situata sulle rive della Moscova e circondata da un’antica foresta è oggi inserita nei siti protetti dall’Unesco. Durante il 16° sec. fu scelta come residenza estiva dagli zar; quì Ivan il terribile trascorse la sua infanzia e successivamente vi soggiornò con la moglie Anastasia. Del periodo zarista sono rimaste le chiese dell’Ascensione, una delle più belle chiese russe, con il particolare tetto a piramide, quella della Vergine di Kazan e quella di San Giovanni Battista.

SAN PIETROBURGO:

– Petrodvorez o Peterhof (Palazzo d’Estate): € 85
È la più importante e bella residenza estiva degli zar. Situata a circa 30 Km da San Pietroburgo, sul golfo di Finlandia, è famosa per le fontane molto scenografiche, con zampilli fino a 20 metri d’altezza, funzionanti senza pompe e per gli “scherzi d’acqua” ovvero fontanelle nascoste che bagnano i passanti con improvvisi spruzzi d’acqua. La residenza, paragonata a Versailles per la sua magnificenza, fiorì con Elisabetta figlia di Pietro I che la rese fastosa, grazie all’opera dell’architetto italiano Bartolomeo Francesco Rastrelli e con Caterina II la Grande che diede gli ultimi ritocchi. Quasi completamente distrutta durante la guerra è stata fedelmente e magnificamente ricostruita.

– Palazzo di Pavlovsk: € 50
Costruito per volontà di Caterina II per il figlio Paolo, come residenza estiva, è situato nei dintorni di San Pietroburgo (un’ora circa), meno sfarzoso di Petrodvorez, possiede un’atmosfera intima e raffinata; molto bello è il parco in stile inglese con grande varietà di vegetazione.

– Giro dei canali: € 45
Grazie a questa escursione si avrà la possibilità di godere dello splendore di San Pietroburgo ammirandola dai canali, cogliendone ogni possibile sfumatura.

– Palazzo di Caterina I – Puskin: € 65
Situato a Zarskoe Selo o Villaggio degli Zar, a 25 Km a sud di San Pietroburgo, oggi chiamato comunemente “Puskin” perchè qui ha vissuto e studiato il famoso poeta (durante la visita si potranno ammirare la famosa stanza d’ambra ed i giardini circostanti il palazzo). Il centro dell’insieme architettonico è costituito dal Grande Palazzo che fu dedicato a Caterina I, moglie di Pietro il Grande. Fu ricostruito da Bartolomeo Rastrelli tra il 1752 e il 1757 che ne fece un capolavoro del barocco russo.
Nota Bene: Per le crociere che cominciano da San Pietroburgo, questa escursione deve essere prenotata contestualmente alla crociera, previa disponibilità; in caso di richieste successive il costo sarà maggiorato di € 10 (non può essere venduta a bordo).

– Spettacolo Folcloristico: € 50
La rappresentazione si svolge in una delle numerose sale di spettacolo presenti nella città, una troupe di circa novanta persone, tra ballerini e cantanti, alternandosi in una rappresentazione di alta qualità, fa rivivere le tradizioni popolari Russe.

Approfondimenti sul Paese:

Vuoi maggiori informazioni sulla Russia? Clicca qui

Prezzi e date:

11 giorni – 10 notti
Partenze dagli aeroporti principali
Visite incluse in lingua Italiana
Pensione completa a bordo

Quote per  persona da San Pietroburgo a Mosca:

partenze in cabina doppia in Junior Suite in cabina
singola
Ponte Lance
Ponte
Principale
Ponte
Superiore
Ponte
Superiore
Ponte
Lance
02 giugno 2020 € 1.750 € 1.850 € 2.150 € 2.250 € 2.290
22 giugno € 1.850 € 2.050 € 2.350 € 2.450 € 2.590
12 luglio € 1.850 € 2.050 € 2.350 € 2.450 € 2.590
01 agosto € 1.850 € 2.050 € 2.350 € 2.450 € 2.590
21 agosto € 1.850 € 2.050 € 2.350 € 2.450 € 2.590
10 settembre € 1.750 € 1.850 € 2.150 € 2.250 € 2.290

Quote per persona da Mosca a San Pietroburgo:

partenze in cabina doppia in Junior Suite in cabina
singola
Ponte Lance
Ponte
Principale
Ponte
Superiore
Ponte
Superiore
Ponte
Lance
23 maggio 2020 € 1.750 € 1.850 € 2.150 € 2.250 € 2.290
12 giugno € 1.850 € 2.050 € 2.350 € 2.450 € 2.590
02 luglio € 1.850 € 2.050 € 2.350 € 2.450 € 2.590
22 luglio € 1.850 € 2.050 € 2.350 € 2.450 € 2.590
11 agosto € 1.950 € 2.250 € 2.550 € 2.650 € 2.690
31 agosto € 1.750 € 1.850 € 2.150 € 2.250 € 2.290

Nota bene:
– Le quote sono calcolate utilizzando una tariffa aerea in classe speciale, la cui disponibilità è da riconfermare in fase di prenotazione.
– Per alcune città di partenza le coincidenze sono da verificarsi all’atto della prenotazione
– Junior suite: cabine con 2 finestre e letto matrimoniale (convertibile in 2 letti bassi
– Alcune cabine del ponte superiore (301–310) hanno dimensioni ridotte: riduzione di € 50 per persona

Quota individuale gestione pratica: € 50
Assicurazione obbligatoria, in base al costo del viaggio: a partire da € 68, in base al costo totale del viaggio
Spese visto consolare: € 80 (procedura ordinaria)
Tasse aeroportuali/supplemento carburante: da € 190, soggette a variazione in funzione della compagnia aerea e dell’istradamento

Supplementi per persona:
– cabina doppia uso singola: 50% sulla quota di partecipazione della categoria prescelta (cabine standard ponte principale o superiore, numero contingentato)
– partenza da altre città:
.. Bologna/Torino/Ancona/Firenze/Genova/Napoli/Pisa/Trieste/Verona/Venezia: € 70
.. Alghero/Bari/Brindisi/Cagliari/Catania/ Lamezia Terme/Palermo/Pescara/Reggio Calabria: € 110

Riduzioni per persona:
– Bambini fino a 12 anni non compiuti in cabina doppia: € 200
– Viaggi di Nozze: € 150 a coppia
– Possibilità di divano letto in alcune junior suite: riduzione di € 500 adulto/€ 1.000 bambino fino 12 anni non compiuti

Mance: l‘entità della mancia dipende dalla vostra volontà, ma viene suggerito un importo di € 50 per persona

La quota comprende:

  • voli di linea a/r da Milano e Roma a Mosca e ritorno da San Pietroburgo o viceversa
  • trasferimenti A/R aeroporto/porto e viceversa a Mosca e San Pietroburgo
  • sistemazione a bordo nella cabina prescelta
  • 10 notti a bordo della M/n Rachmaninov Prestige con trattamento di pensione completa, dalla cena del primo giorno alla prima colazione dell’ultimo (cucina internazionale e italiana con alcuni piatti di cucina locale, prima colazione a buffet, pranzo e cena à table d’hôtel)
  • acqua minerale, tè e caffè durante i pasti; dispenser tè e caffè
  • 1 seconda colazione in ristorante a San Pietroburgo ed 1 a Mosca
  • intrattenimenti a bordo con Cocktail di Benvenuto e Cena di Commiato del Comandante, cerimonia del pane e del sale, cerimonia del thè alla russa, serate danzanti, giochi, corsi di lingua, canti, balli, artigianato russi, conferenze storico-culturali
  • visite previste con guide in lingua italiana. In alcune località la disponibilità di guide con conoscenza della lingua italiana potrebbe essere limitata, in tal caso verrà utilizzato il personale di assistenza per le traduzioni

La quota non comprende:

  • Vino, bevande e tutti gli extra in genere
  • le escursioni facoltative
  • polizza obbligatoria
  • quota individuale gestione pratica
  • tasse aeroportuali/suppl. carburante
  • spese visto consolare obbligatorio
  • quota di servizio: nel rispetto della tradizione crocieristica, viene indicata in €50 per persona, destinata all’equipaggio e da regolarsi a bordo
  • qualsiasi servizio non indicato ne “la quota comprende”

Formalità d'ingresso:

FEDERAZIONE RUSSA: Formalità d’ingresso
Scopri di più
FEDERAZIONE RUSSA: Formalità d’ingresso

Passaporto: necessario, con validità residua di almeno 6 mesi al momento dell’arrivo nel Paese.
Si richiama l’attenzione sul fatto che i passaporti devono essere sempre tenuti in ottime condizioni. A fronte di passaporti deteriorati le autorità russe sono solite fare rilievi che potrebbero comportare il rifiuto di ingresso nel Paese. In considerazione della meticolosità dei controlli è consigliabile verificare con il massimo scrupolo l’esattezza dei dati sul passaporto.

Visto di ingresso: obbligatorio (si raccomanda vivamente di non arrivare in Russia sprovvisti di visto poiché “in loco” è impossibile regolarizzare la propria posizione nei confronti delle Autorità locali, con conseguente respingimento alla frontiera e ritorno in Italia a proprie spese e previo pagamento di una forte multa).
All’ingresso nel Paese si deve compilare la Carta di Immigrazione. Nei principali aeroporti essa viene compilata automaticamente al controllo in frontiera. Per il rilascio ed informazioni specifiche sui vari tipi di visto, rivolgersi direttamente agli Uffici diplomatico-consolari russi presenti in Italia.
Si raccomanda di verificare scrupolosamente la corrispondenza tra i dati del passaporto anche se si è già viaggiato e dei dati contenuti nel visto di ingresso rilasciato dalle Autorità consolari russe. A fronte di errori materiali nel passaporto o nel visto apposto dai Consolati della Federazione Russa, le Autorità di frontiera russe impongono il rimpatrio immediato con il primo volo disponibile.

Il Governo federale russo ha stabilito che dal  1 ottobre 2019 i cittadini di una lista di 53 Stati, tra i quali l’Italia,   potranno ottenere gratuitamente online un visto elettronico che permetterà di soggiornare fino a otto giorni sul territorio di San Pietroburgo e regione di Leningrado (Leningradskaya Oblast).
Il visto elettronico sarà gratuito e andrà richiesto sul sito web del Ministero degli Affari Esteri già attivo per le regioni di Vladivostok e Kaliningrad, accessibile al seguente link: http://electronic-visa.kdmid.ru
Tale visto consentirà di entrare ed uscire dalla Federazione Russa attraverso i punti di frontiera aerei, navali, automobilistici e pedonali (MA NON ATTRAVERSO QUELLI FERROVIARI) situati nel territorio di San Pietroburgo e della regione di Leningrado.
Esso dovrà essere richiesto online con almeno quattro giorni di anticipo dal momento del previsto ingresso ed avrà validità massima per 30 giorni, nell’ambito dei quali sarà possibile soggiornare e spostarsi, ma solo all’interno delle regioni indicate, per un massimo di otto giorni totali.
Si richiama l’attenzione sull’esigenza di rispettare con la massima scrupolosità le condizioni poste dalla normativa locale per usufruire di tale facilitazione.

Nel primo mese di applicazione della nuova procedura si sono registrati, infatti, casi di respingimento alla frontiera a causa di discrepanze (anche lievi) tra i dati inseriti nel formulario online e quelli registrati sui passaporti, soprattutto nel caso delle persone con doppio nome o doppio cognome.  Il dato inserito deve essere identico a quello stampato sul passaporto.

Per informazioni aggiornate, suggeriamo di consultare il sito VIAGGIARE SICURI