IRLANDA

Il Tour del Nord e delle Isole Aran

8 giorni - 7 notti / viaggio con guida
Vuoi maggiori informazioni?

Contattaci per maggiori informazioni oppure chiederci di prepararti un preventivo: i nostri Consulenti sono a tua disposizione …

Campo obbligatorio
Campo obbligatorio
Campo obbligatorio
Obbligatorio e indirizzo email valido
Campo obbligatorio
Vuoi maggiori
informazioni?

Il viaggio

In un territorio di soli 8850 kmq c’è tutto il compendio delle bellezze irlandesi: montagne azzurre e fitte foreste, laghi ricolmi di pesce, magnifiche spiagge atlantiche e città ricche di storia. L’Irlanda del Nord è molto frequentata turisticamente poiché molti viaggiatori vengono qui per riscoprire le proprie radici: infatti da qui partirono nei secoli scorsi gli avi di milioni di attuali cittadini degli Stati Uniti e del Canada. Ma certo i motivi d’interesse non mancano anche per gli altri visitatori.

Programma di viaggio

1° giorno: Italia/Dublino

Partenza dall’Italia con volo di linea per Dublino. Atterrati a Dublino con volo dalla città prescelta potremmo avere un po’ di tempo libero prima dell’incontro con l’accompagnatore e della cena.

2° Giorno: Dublino/Belfast (170 km)

Prima colazione in hotel. La visita guidata di Dublino parte dalla cattedrale medievale di St. Patrick e dal Trinity College che custodisce il Book of Kells, prezioso manoscritto miniato del IX secolo. Prosegue poi con le piazze dall’architettura georgiana come Merrion Square, Fitzwilliam Square e Georgian Square. Dopo il pranzo libero visitiamo il museo del whiskey con l’illustrazione di tutte le fasi di preparazione e la degustazione finale. Appena lasciata Dublino, in direzione dell’Ulster, siamo già immersi in un emozionante paesaggio colorato di verde e la nostra meta per la cena è Belfast, capitale dell’Irlanda del Nord dal 1920.

Dublino è una combinazione di tradizioni secolari e di divertimento. Una capitale culturale, affascinante per la sua atmosfera originale saprà imprimervi il ricordo di un’esperienza indelebile. Il suo castello, le antiche cattedrali, il Trinity College, le gallerie, i musei, ma anche il Guinness store House, dove potrete assaggiare il vero sapore della Guinness. Densamente popolata dai suoi tipici Irishpub, trova il suo maggior slancio notturno nel quartiere di Temple bar, che rappresenta il fulcro dell’arte e dell’innovazione della capitale. Fu abitata da celtici e vichinghi, ma diede i natali a scrittori come Oscar Wilde, Samuel Beckett ma sopratutto James Joyce che vi ambientò il suo Ulisse. 

3° Giorno: Belfast / Via del Gigante / Letterkenny (200 km)

Prima colazione in hotel. La visita guidata di Belfast tocca i luoghi e i monumenti che ne hanno segnato la storia, come le chiese di S. Patrizio e S. Anna, il tribunale, le prigioni, la City Hall, la Queens University, l’area cantieristica del Titanic e i murales di Shankill Road e Falls Road. Dopo il pranzo libero, ci immergiamo nei paesaggi bucolici d’Irlanda e raggiungiamo la Via del Gigante, impressionante formazione geologica Patrimonio dell’UNESCO. Composta da oltre 40.000 colonne esagonali di basalto sul mare, è frutto di attività eruttive di 60 milioni di anni fa. Prima della cena a Letterkenny, sostiamo per fotografare le rovine del Castello di Dunluce

Belfast: fatevi sorprendere dai suoi vivaci murales che riflettono le due anime dell’Irlanda del Nord: quella protestante fedele alla Corona e quella cattolica repubblicana. Nell’aria cantieristica dove fu costruito il Titanic è stato dato alla luce un avveniristico edificio come memoriale al transatlantico affondato: all’interno c’è un esposizione interattiva, nata con l’intento di far rivivere al visitatore l’esperienza del Titanic a 360 gradi. Belfast è ricchissima di edifici storici come l’imponente Municipio di Donegall Square, architettura in stile rinascimentale classico o come la sua prigione in disuso, una sorpresa da brividi.

Strada del Gigante: affioramento roccioso naturale, composto da colonne basaltiche, formatesi da un’eruzione vulcanica. Questa vista spettacolare ha ispirato una leggenda: il gigante Finn che avrebbe costruito il selciato per dare la possibilità al suo rivale scozzese di venire a combattere contro di lui… potete scoprire la fine di questa leggenda facendovela raccontare direttamente sul posto e perdervi nella fantasia. Le colonne sono stupefacentemente alte e simmetriche ammirarle dal vivo è un’esperienza fenomenale.

4° giorno: Letterkenny / Parco di Glenveagh / Derry / Letterkenny (120 km)

Prima colazione in hotel. Ci trasferiamo proseguono nel Parco Nazionale di Glenveagh, regno di cervi e uccelli selvatici nel cuore del Donegal. Questa contea custodisce forse i paesaggi più emozionanti e incontaminati dell’isola, con la costa frastagliata e montagne di torba e di erica. Questa è la patria del tweed, tessuto di lana i cui colori un tempo identificavano lo status sociale di chi lo indossava. Dopo il pranzo libero, insieme alla guida andiamo alla scoperta di Derry, o Londonderry come dicono gli inglesi, passeggiando nel centro storico e lungo le mura seicentesche. Letterkenny ci attende per la cena.

5° giorno: Letterkenny / Donegal / Sligo / Galway (270 km)

Prima colazione in hotel. Passando per Donegal, città capoluogo della contea, ci dirigiamo sulla costa ovest per vivere l’incanto dei suoi porticcioli, delle scogliere e delle lunghe spiagge. Consumato il pranzo libero ci dirigiamo nella contea di Sligo, patria del poeta William Butler Yeats che per i suoi componimenti trasse ispirazione da questo dolce paesaggio. Ci fermiamo a Drumcliff, dove il poeta è sepolto. La cena ci attende a Galway, alle porte del romantico Connemara. Possibilità di partecipare alla passeggiata facoltativa con l’accompagnatore.

Donegal: strabilianti scorci sulla costa selvaggia del Donegal, è proprio qui che si trova la scogliera più alta d’Europa. Una passeggiata sulla contea di Donegal è qualcosa di indimenticabile che porta la mente a figure fiabesche, sono zone incontaminate dove regna sovrano il rumore del vento e delle onde che si infrangono, dove il verde e l’azzurro si fondono in un trionfo di meraviglia scenografica.

6° giorno: Galway / Isole Aran / Galway (110 km)

Prima colazione in hotel. Approdiamo in battello a Inishmore, la più grande delle isole Aran, mitico arcipelago ai confini del mondo privo di vegetazione, in cui ogni fazzoletto di terra coltivabile è stato pazientemente ricavato dall’uomo sovrapponendo strati di alghe e sabbia. Visitiamo l’isola in minibus e saliamo al forte preistorico di Dun Aengus, su una roccia a strapiombo alta oltre 90 metri. Il pranzo è libero e la cena ci attende al rientro sulla terraferma.

Le tre isole sono formate interamente da materiale calcareo, tanto che gli abitanti dell’isola per riuscire a coltivare hanno dovuto cercare di piegare la natura ai loro bisogni. Le sue coste, gli strapiombi a picco sull’Oceano Atlantico emanano un’aura leggendaria. Dùn Aengus è il forte preistorico dell’isola, sito archeologico viene considerato il più magnifico monumento barbarico d’Europa: Inoltre queste isole fanno parte di quei territori in cui si parla ancora, tra gli abitanti, l’originale idioma irlandese. 

7° giorno: Galway / Clonmacnoise / Dublino (220 km)

Prima colazione in hotel. Attraversiamo le pianure centrali e sostiamo sul fiume Shannon a Clonmacnoise, la più grande città monastica d’Irlanda fondata nel 545 da San Ciaran. Dopo il pranzo libero rientriamo a Dublino dove possiamo scegliere tra la cena libera o la cena facoltativa in una tipica taverna con musica e balli tradizionali.

8° Giorno: Dublino/Italia

Prima colazione in hotel. In base all’orario del volo potremmo avere un po’ di tempo libero prima del trasferimento in aeroporto e del rientro.

Informazioni sul viaggio:

– Le distanze che prevediamo di percorrere ogni giorno sono indicative: potrebbero infatti verificarsi casi in cui l’itinerario debba venire parzialmente modificato per cause tecniche o per motivi spesso improvvisi e imprevedibili. Nell’eventualità,  si assicura che il contenuto delle visite e dei servizi rimarrà comunque inalterato. L’itinerario potrebbe anche effettuarsi in senso inverso.
– Per alcune località, soprattutto nei grandi centri urbani, gli alberghi potrebbero essere ubicati in zone non propriamente centrali. I nominativi definitivi completi di indirizzo e telefono verranno comunque forniti con la documentazione di viaggio.
– Tutti i circuiti proposti sono assistiti da accompagnatori/guida parlanti italiano. Gli autopullman utilizzati sono di recente costruzione, confortevoli e con ventilazione ad aria forzata.
– Ci permettiamo ricordare che un tour in pullman, proprio per la sua caratteristica di affiancare persone diverse con gusti ed esigenze differenti, richiede una certa dose di disponibilità individuale, pazienza e comprensione verso i propri compagni di viaggio. RivolgeteVi con fiducia al Vostro accompagnatore/guida se avvertite una qualche situazione di disagio o per eventuali necessità particolari e, nel limite del possibile, si cercherà di soddisfare la Vostra richiesta per rendere la Vostra vacanza un’esperienza davvero unica!!

  • Le sistemazioni:

    Dublino: Belvedere 3*
    Belfast: Clayton Belfast 4*
    Letterkenny: Dillons 4*
    Derry: White Horse 3*
    Galway: The Ardilaun 4*

    Le sistemazioni previste potrebbero essere sostituite con altre similari di pari categoria o in zone limitrofe.

     

Approfondimenti:

Vuoi maggiori informazioni sull’Irlanda? Clicca qui

Prezzi e date:

8 giorni/7 notti
tour di gruppo con accompagnatore
Voli dai principali aeroporti

Quote per persona a partire da:

Partenze in camera doppia supplemento singola
7, 14 e 21 maggio 2020 € 1.390 € 280
4 e 25 giugno € 1.450 € 280
11 e 18 giugno € 1450  € 310
2, 16 e 30 luglio € 1.590 € 330
23 luglio € 1.590 € 490
30 luglio € 1.590 € 310
6, 13, 20 e 27 agosto € 1.590 € 330
settembre € 1.450 € 330
10 settembre € 1.390 € 280

Nota bene:
– le quote sono  calcolate utilizzando una tariffa aerea in classe speciale, la cui disponibilità è da riconfermare in fase di prenotazione
– partenze confermate al raggiungimento di 15 partecipanti, salvo le partenze in neretto che sono garantite.

Possibilità di richiedere la prenotazione dei soli servizi a terra, senza voli

Tasse aeroportuali: da € 135 circa, soggette a variazione in funzione dell’aeroporto di partenza e della compagnia
Quota individuale gestione pratica: € 50
Polizza medico/bagaglio/annullamento: a partire da € 75, in base al costo totale del viaggio
Riduzione terzo letto: 
adulti € 25/ bambini fino a 11 anni € 80

Musei e monumenti: 
Il totale degli ingressi da pagare sul posto è di circa 60 € per persona e comprende: Cattedrale di St Patrick, Biblioteca del Trinity College, Museo del Whiskey, Via del Gigante, Parco e Castello di Glenveagh e Monastero di Clonmacnoise

Supplementi partenze da altre città: € 90
Bari, Brindisi, Catania, Firenze, Napoli, Palermo, Torino, Trieste

La quota comprende:

  • voli di linea in classe economica, un bagaglio incluso
  • trasporto in pullman granturismo
  • accompagnatore per tutto il tour e radioguide personali a disposizione per tutto il viaggio.
  • visite come da programma
  • pernottamenti e colazione negli hotel selezionati
  • prime colazioni e sei cene
  • navigazione da Galway alle Isole Aran A/R

 

La quota non comprende:

  • tasse aeroportuali
  • ingressi
  • facchinaggio
  • pasti non menzionati nel programma
  • bevande ai pasti
  • escursioni facoltative
  • le mance ed extra di carattere personale
  • assicurazione, quota gestione pratica, diritti agenzia
  • tutto quanto non indicato ne “La quota comprende”

Formalità d'ingresso:

IRLANDA: Formalità d’ingresso
Scopri di più
IRLANDA: Formalità d’ingresso

DOCUMENTAZIONE NECESSARIA PER L’INGRESSO NEL PAESE:
Passaporto/carta d’identità valida per l’espatrio. E’ necessario viaggiare con uno dei due documenti in corso di validità. Il Paese fa parte dell’UE, ma non dell’area Schengen, quindi alla frontiera ci sono approfonditi controlli dei documenti di viaggio. Per lo stesso motivo, gli stranieri residenti in Italia con un visto Schengen, se vogliono recarsi in Irlanda, devono chiedere un ulteriore visto all’Ambasciata o al Consolato irlandese competente.
Per le eventuali modifiche relative alla validità residua del passaporto si consiglia di informarsi preventivamente presso l’Ambasciata o il Consolato d’Irlanda in Italia.

Per informazioni aggiornate, suggeriamo di consultare il sito VIAGGIARE SICURI