ISLANDA

Deserto, Altipiani e Fiordi

10 giorni - 9 notti / viaggio con guida
Vuoi maggiori informazioni?

Contattaci per maggiori informazioni oppure chiederci di prepararti un preventivo: i nostri Consulenti sono a tua disposizione …

Campo obbligatorio
Campo obbligatorio
Campo obbligatorio
Obbligatorio e indirizzo email valido
Campo obbligatorio
Vuoi maggiori
informazioni?

Il Viaggio

Visitate l’Islanda ed i suoi altipiani interni in comodità alla scoperta di una natura estrema e primordiale. Un’occasione unica per sperimentare la solitudine di spazi infiniti, l’impeto di superbe cascate e l’emozione di un rilassante bagno termale in mezzo alla natura. Ammirate i contrasti della terra di ghiaccio e di fuoco e preparatevi ad affrontare un’emozionante avventura in stretto contatto con la natura.

Il percorso: Reykjavik • Parco Nazionale di Þingvellir • Gullfoss e Geysir • area geotermica di Hveravellir • Akureyri • Húsavík (avvistamento balene) • Riserva Naturale di Myvatn • cascata Dettifoss • Vulcano Laki • Ghiacciaio Vatnajokull • Vulcano Hekla • cascate Seljalandsfoss e Skogar

Percorrenza indicativa: Stradali: 2.300 Km

Programma di viaggio

1° giorno: Italia - Reykjavík

Partenza con voli di linea per Reykjavik, via scalo europeo. Arrivo e trasferimento libero in albergo. Tempo a disposizione per scoprire Reykjavík, la capitale più a nord del mondo. Pernottamento in albergo.

2° giorno: Reykjavík - Penisola di Reykjanes - Þingvellir

Campi di lava – area geotermica – sorgenti termali e pozze di fango bollente – parco nazionale e patrimonio dell’UNESCO.

Prima colazione in albergo. Breve giro panoramico di Reykjavík per potersi orientare. Si continua in direzione del faro di Reykjanesviti e poi sosta nell’area geotermica vicino al lago Kleifarvatn, ricca di sorgenti termali e pozze di fango bollente. Successivamente si prosegue per la regione del Þingvallavatn, il più grande lago d’Islanda, attraversando l’area di Nesjavellir, ricca di fenomeni geologici. Visita al Parco Nazionale di Þingvellir, di estremo interesse naturalistico, geologico e storico. Pernottamento nell’area di Hveragerði.

3° giorno: Gullfoss - Geysir - Kjölur - Akureyri

Sorgenti calde – cascata maestosa – altipiani desertici – Capitale del Nord

Prima colazione in albergo. Visita alla “cascata d’oro” di Gullfoss e alle sorgenti calde di Geysir. Successivamente si attraversano gli altipiani interni lungo la pista Kjölur tra brughiere, lande desertiche, ghiacciai, fiumi glaciali, laghi e colate laviche. Sosta nell’area geotermica di Hveravellir con fumarole e vasche termali. Si continua poi verso Akureyri la capitale del Nord ed area circostante. Pernottamento nell’area di Akureyri.

4° giorno: Akureyri - Mývatn - Akureyri

Cascata “degli Dei” – bizzarre formazioni vulcaniche – Fenomeni geotermici – Ricca avifauna

Prima colazione in albergo. Una giornata intera dedicata alla visita dell’area del Lago Mývatn, paradiso naturalistico dalle fantastiche formazioni vulcaniche. Tra le sue suggestive attrazioni vi sono gli pseudo crateri di Skútustaðagígar, le bizzarre formazioni laviche di Dimmuborgir e la pittoresca zona di Námaskarð/ Hverarönd con le sue sorgenti bollenti, ricche di argilla. Rientro ad Akureyri o vicinanze per il pernottamento.

5° giorno: Húsavík - Tjörnes - Dettifoss - Mývatn

Paese delle balene – suggestivo litorale – profonde gole – cascata più potente.

Prima colazione in albergo. Partenza verso la ridente cittadina portuale di Húsavík dove si effettua un’escursione in barca per l’avvistamento delle balene. Si continua verso il Parco Nazionale di Jökulsárgljúfur dove si trova il canyon Ásbyrgi, dalla singolare forma a ferro di cavallo. Successivamente si raggiunge Dettifoss, la cascata più potente d’Europa. Pernottamento nell’area di Mývatn.

6° giorno: Mývatn - Möðrudalur - Islanda Orientale

Altipiani desertici – I bagni Myvatn – suggestivi paesaggi – brughiere – antica fattoria.

Prima colazione in albergo. Iniziamo la giornata alle terme naturali di Myvatn. Continuamo verso gli altopiani interni di Möðrudalsöræfi, in un’area naturalistica sub-artica di grande bellezza. Continuando poi per l’antica fattoria di Sænautasel. Si raggiunge poi Egilsstaðir, la capitale dell’est dell’Islanda, situata alle porte dei fiordi orientali. Pernottamento nell’area.

7° giorno: Djúpivogur - Jökulsárlón - Skaftafell

Montagne scoscese – Pittoreschi litorali – Laguna glaciale – Parco nazionale più vasto in Europa.

Prima colazione in albergo. Continuando attraverso i caratteristici fiordi orientali si visita Djúpivogur, piccolo e suggestivo paese di pescatori. Proseguendo in direzione sud, si giunge nella parte dell’isola dominata dal ghiacciaio del Vatnajökull il quale copre l’8% dell’Islanda ed è il più grande d’Europa. Si visita la laguna glaciale di Jökulsárlón dove i numerosi iceberg galleggianti creano un’atmosfera magica. Si continua poi verso il Parco Nazionale di Skaftafell, un’oasi verde tra le lingue glaciali che scendono dai ghiacciai Öræfajökull e Vatnajökull. Pernottamento nell’area di Kirkjubæjarklaustur.

8° giorno: Eldhraun - Landmannalaugar - Hekla

Montagne multicolori – campi di lava – sorgenti calde dove bagnarsi.

Prima colazione in albergo. Attraversando il campo lavico di Eldhraun (prodotto nell’anno 1783 dalla tremenda eruzione del vulcano Laki) si torna nuovamente verso l’interno dell’Islanda. Lungo la pista interna che attraversa la riserva naturale di Fjallabak si arriva a Landmannalaugar, incantevole zona tra maestose vette di riolite, tortuose colate di lava, azzurri laghetti di montagna e gradevoli fonti termali, dove poter fare un bagno immersi nella natura. Lasciata questa zona dai colori unici si passa ad una di campi di cenere, pomice e lava posti ai piedi di Hekla, il vulcano più famoso d’Islanda. Pernottamento nella zona.

9° giorno: Costa sud - Seljalandsfoss - Reykjavik

Paesaggi costieri – caratteristiche cascate – fertili pianure

Prima colazione in albergo. Mattinata dedicata alla scoperta della costa sud dell’Islanda, dove si possono ammirare le estese verdi praterie che sconfinano fino al mare. Visita alla sorprendente cascata di Seljalandsfoss e alla imponente cascata di Skogar. Si prosegue fino alla spiaggia nera di Reynisfjara situata vicino al piccolo villaggio di Vík. Nel pomeriggio si rientra a Reykjavík per il pernottamento.

10° giorno: Reykjavik - Italia

Prima colazione in albergo. Trasferimento libero in aeroporto. Partenza con voli di linea per l’Italia, via scalo europeo.

Informazioni sul viaggio:

NOTE:
– a causa della limitata disponibilità ricettiva e della crescente domanda turistica verso l’Islanda, l’articolazione delle tappe e le sistemazioni alberghiere possono subire modifiche che talvolta vengono comunicate durante il viaggio. L’itinerario potrà quindi subire variazioni anche sostanziali, garantendo comunque la visita delle zone citate e di tutti i punti di maggior interesse;
– la categoria degli alberghi non sempre rispecchia gli standard abituali europei e in alcune strutture è necessario un certo spirito di adattamento

Itinerario: L’itinerario è indicato per persone con una normale abitudine alle escursioni: non necessita di particolari capacità o attrezzature alpinistiche, non è tuttavia indicato per bambini al di sotto di 6 anni. Sono previste brevi camminate ed escursioni a piedi di varia durata. Data la limitata disponibilità ricettiva, l’articolazione delle tappe potrebbe subire qualche modifica.

Attrezzatura: Sono importanti indumenti per una buona protezione dal vento e dalla pioggia e quindi giacca e copri pantalone antivento ed impermeabili, berretto, guanti, scarponcini da escursionismo. Da non dimenticare il costume da bagno e un asciugamano. Assoluto divieto di valigie rigide e che superino i 15 kg.

  • le sistemazioni:
    • 1° giorno: Reykjavik lights
    • 2° giorno: Hotel Örk Hveragerði
    • 3° giorno: Hotel Edda Akureyri
    • 4° giorno: Hotel Edda Akureyri
    • 5° giorno: Gígur hótel Mývatn
    • 6° giorno: Hotel Edda Egilsstaðir / Hótel Hérað
    • 7° giorno: Fosshótel Glacier lagoon/Hótel Skaftafell
    • 8° giorno: Hotel Hvolsvöllur
    • 9° giorno: Hótel Skuggi Reykjavík

    N.B. Le sistemazioni previste potrebbero essere sostituite con altre similari di pari categoria

    IMPORTANTE: SISTEMAZIONI IN ISLANDA
    Al di fuori di Reykjavik e della sua area, di alcune altre zone come Akureyri o in altri centri minori, NON ci sono hotel in Islanda assimilabili a quelli europei o italiani.
    Inoltre tutti gli alberghi e le pensioni del paese hanno l’opportunità di essere classificati, ma tale classificazione è volontaria, divisa in cinque categorie, 1, 2, 3, 4 o 5 stelle e in nessun modo serve dare un giudizio reale sulla sistemazione in questione. La classificazione si basa infatti su oltre 1000 diversi fattori misurati oggettivamente (quali pulizia, numero di piani, numero di camere, servizi, ristoranti, ascensori, telefono, connessioni varie, ecc.) ed è a cura dell’Iceland Tourist Board.
    Oltre a ciò, in Islanda, poiché la stagione turistica è limitata e in base alla morfologia stessa del paese, non vi sono hotel veri e propri se non nelle località dove vi è più traffico commerciale e turistico ed alcune strutture vengono “convertiti” in alberghi solamente durante il periodo estivo.
    Esistono alcune “catene” alberghiere (proprietarie ciascuna di 4-5 alberghi in tutto il paese), ma comunque non sufficiente a esaudire le richieste in alta stagione del turismo internazionale e soprattutto non coprono tutta l’Isola o il suo perimetro.
    I pernottamenti previsti a volte nei tour circolari sono in hotel di campagna (country hotel – classificati con 3 stelle) o in guesthouse del miglior standard, tutte con camere con servizi privati, a volte con sistemazioni anche in case separate o cottage.
    Sia che si tratti di hotel che di country hotel o guesthouse, le sistemazioni sono state tutte recentemente ispezionate. Le strutture sono pulite ed accoglienti, anche se non ci si devono attendere camere arredate come in un buon albergo europeo. Gli arredamenti, puliti, nella maggior parte in stile prettamente nordico, sono essenziali, come anche le stanze da bagno.
    La cucina è ovunque di buon livello (a volte anche di alto livello/standard); le prime colazioni sono a buffet e nei pasti c’è sempre la volontà di accostare alla cucina ed ai prodotti locali la ricerca della cucina più elevata.

  • escursioni facoltative (da prenotare anticipatamente):

    • Giorno 1 / Giorno 9 – Escursione per l’avvistamento delle balene da Reykjavik
    Prendete parte ad un’avventura in mare effettuando un’indimenticabile viaggio nel mondo delle balene, uccelli marini ed altre creature acquatiche.
    Durata: 3-3,5 ore
    Prezzo: Adulti € 81 / bambini 7-15 anni € 41

    • Giorno 1/ Giorno 9 – Laguna Blu
    A seconda del vostro orario di arrivo in Islanda, potrebbe risultare comoda una sosta nella rinomata Laguna Blu, dove potrete rilassarvi in acque geotermiche. Trasferimenti non inclusi (da aggiungere).
    Prezzo da: Adulti € 52 / Bambini 2-12 anni gratis
    Incluso: Asciugamano, maschera di fango di silice e una bevanda a scelta.

    • Giorno 4: Entrata ai Bagni Naturali di Mývatn
    Durata: Flessibile
    Prezzi: Adulto € 41 / Bambini 6-12 anni € 19
    Incluso: Ingresso e asciugamano.

Approfondimenti sul Paese:

Vuoi maggiori informazioni sull’Islanda? Clicca qui

Prezzi e date:

10 giorni – 9 notti
partenze garantite con guida locale parlante italiano
(minimo 2 – massimo 36 partecipanti)

Quota per persona “a partire da” voli NON inclusi *

partenze in camera doppia supplemento singola
11 luglio 2020 € 2.945 € 790
25 luglio € 2.980 € 820
01 e 08 agosto € 3.090 € 860
15 agosto € 2.980 € 820

* NOTE:
– le quote sono sempre soggette a riconferma alla prenotazione
– VOLI DA/PER L’ITALIA: verranno quotati alla miglior tariffa disponibile al momento della prenotazione

terzo letto:
– bambini 6-12 anni n. c.: riduzione 25% se in camera con due adulti (massimo 1 bambino)
– adulti: non disponibile

quota individuale di gestione pratica: € 50 per persona

assicurazione medico-bagaglio-annullamento: da quotarsi in base al totale della prenotazione

transfers di arrivo e di partenza (facoltativo, navetta bus condivisa):
– transfer arrivo: adulti € 33 – bambini 3-13 anni € 17 – bambini 0-2 anni gratis
– transfer partenza adulti € 31 – bambini 3-13 anni € 16 – bambini 0-2 anni gratis

La quota comprende:

  • Tour in pullman con guida parlante italiano con partenza e arrivo a Reykjavik
  • 2 pernottamenti a Reykjavik in albergo 3 stelle con prima colazione
  • 7 pernottamenti in albergo di classe turistica con prima colazione e servizi privati durante il tour
  • 5 cene a 2 portate durante il tour (escluso a Reykjavik ed Akureyri)
  • 1 pranzo a 2 portate il giorno 3
  • 1 lunch-box il giorno 8
  • Tour per l’avvistamento delle balene da Húsavík
  • Escursione a bordo di mezzo anfibio alla laguna glaciale

La quota non comprende:

  • voli da/per l’Italia e relative tasse aeroportuali
  • trasferimenti in arrivo e partenza a Reykjavik
  • facchinaggio in aeroporto e in hotel
  • cene a Reykjavik ed Akureyri
  • pranzi (salvo quelli menzionati in programma), bevande, mance ed extra in genere
  • visite ed escursioni facoltative
  • assicurazione obbligatoria
  • quota individuale di gestione pratica
  • tutto quanto non espressamente indicato in programma o alla voce “La quota comprende”

Formalità d'ingresso:

ISLANDA: Informazioni utili
Scopri di più
ISLANDA: Informazioni utili

DOCUMENTI PER L’INGRESSO NEL PAESE:

Passaporto/carta d’identità valida per l’espatrio: pur non aderendo all’UE, dal 2001 l’Islanda fa parte dell’area Schengen.  I documenti di riconoscimento accettati sono il passaporto o la carta d’identità valida per l’espatrio, che devono essere validi per tutto il periodo di permanenza in Islanda.

Per le eventuali modifiche relative alla validità residua richiesta del passaporto si consiglia di informarsi preventivamente presso l’Ambasciata o il Consolato del Paese presente in Italia.

Per informazioni aggiornate, suggeriamo di consultare il sito VIAGGIARE SICURI. Qualora in possesso di una carta d’identità valida per l’espatrio rinnovata, si prenda visione dell’Approfondimento “Prima di partire – documenti per viaggi all’estero”.