ISLANDA:

Natura in movimento

8 giorni - 7 notti / viaggio con guida
Vuoi maggiori informazioni?

Contattaci per maggiori informazioni oppure chiederci di prepararti un preventivo: i nostri Consulenti sono a tua disposizione …

Inserisci un nome valido
Inserisci un cognome valido
Inserisci un indirizzo email valido
Inserisci un numero di telefono valido
Inserisci un messaggio
Vuoi maggiori
informazioni?

Il Viaggio

Un Viaggio itinerante per conoscere una terra dove la natura è sempre protagonista. L’itinerario tocca la famosa dorsale medio-atlantica e seguendo il percorso della Ring Road si potranno ammirare le tipiche attrazioni islandesi quali vulcani, cascate, ghiacciai, lagune glaciali, campi di lava e …… gli immancabili siti d’interesse del tour: Circolo D’Oro, (Thingvellir, Gullfoss, Geyser), Cascate di Hraunfossar & Barnafoss, Akureyri, Lago di Myvatn, Cascata di Dettifoss, Fiordi dell’est, Laguna Glaciale di Jokursalon, Parco Nazionale dello Skaftafell, Katla Gopark, Vik, Eldrhan, Cascate di Skogafoss & Seliljandsfoss, Dyrholaey, Hveragerdy. Per completare il viaggio la navigazione in anfibio alla Laguna Glaciale.

Programma di viaggio

partenze previste:
– dal 15 al 22 giugno 2024
– dal 13 al 20 luglio 2024
– dal 17 al 24 agosto

1° giorno: Milano - Reykjavik

Partenza da Malpensa. Arrivo all’aeroporto di Keflavik e incontro con la guida in italiano che sarà presente per tutto il soggiorno. Trasferimento con bus privato in hotel. Pernottamento

2° giorno: Reykjavik - Cascate - Akureyri

Cascate, fattorie Akureyri

Prima colazione in hotel. Partenza per il Nord dell’Islanda. Il paesaggio sarà intervallato da alcune immancabili attrazioni naturali che troveremo lungo il percorso. All’altezza del Borgarfjörður devieremo verso l’interno per ammirare le suggestive cascate di Hraunfossar, che sgorgano lussureggianti da un mare di lava. Attraverso queste verdi campagne percorreremo strade secondarie per tornare sulla numero uno, con lo sguardo rapito dal meraviglioso paesaggio. Ci sgranchiremo le gambe salendo sul cratere di Grábrók, parte di un’antica eruzione a fissura, e visiteremo un profondo Canyon chiamato Kolugljufur prima di cominciare a salire i passi montani che ci separano dallo stupefacente Eyjafjörður, dove risiede la vivace città di Akureyri. Cena e pernottamento zona Akureyri.

3° giorno: Akureyri - Cascata di Godafoss - Myvatn

Dopo la prima colazione, mattinata per scoprire Akureyri. Il parco botanico, i semafori a forma di cuore e una rilassante zona pedonale sono le attrazioni del secondo centro abitato più grande d’Islanda.

Opzionale: whale watching
escursione di circa 3 ore nel fiordo di Akureyri dove generalmente si trovano cetacei che tutto l’anno nuotano in questo braccio di mare. Possibili avvistamenti di delfini, megattere balenottere minori e focene. L’avvisamento delle balene non è mai garantito ma le possibilità sono altissime. A bordo della barca è disponibile un salone interno per stare al caldo e ed è anche possibile utilizzare coperte o addirittura una tuta impermeabile antivento.
Prezzo: € 100 per persona (è obbligatoria la prenotazione al momento dell’iscrizione al viaggio).

Continueremo il viaggio verso est, lungo maestose vallate glaciali alla volta di Goðafoss, la cascata degli dei. Un breve viaggio ci separa dalla regione del lago Myvatn, una tra le più ricche dal punto di vista geologico e naturalistico dell’isola. Coloro che amano camminare saranno piacevolmente stupiti dalla varietà di passeggiate praticabili in zona. Le formazioni di lava nera di Dimmuborgir ed il boscoso promontorio di Höfði; la gigantesca caldera di Hverfjall che si staglia sui campi di lavi circostanti in contrapposizione con gli pseudo crateri di Skutustaðir. Possibilità, tempo permettendo, di fare un bagno presso lo stabilimento geotermale di jarðboðin, dove rilassarsi e ringiovanire nell’acqua ricca di silica proveniente dalle profondità della terra, in questa zona in bilico tra due placche tettoniche. Prima di raggiungere l’hotel, visiteremo anche le distese solforose di Námaskarð con il fango bollente al pentolone del Diavolo di Hverarónð. Cena e pernottamento in Hotel.

4° giorno: Myvatn - Dettifoss - fiordi dell'est

Cascata di Dettifoss e deserti

Dopo la prima colazione si raggiunge la cascata di Dettifoss, famosa per avere la maggior portata d’acqua d’Europa ed all’interno del Parco Naturale di Jokulsárgljufur. Si continua il viaggio verso est, la regione degli “impressionanti contrasti”, attraversando la regione desertica di Möðrudalsöræfi. Continueremo verso sud est ed incontreremo quindi i mitici Eastfjords, che costituiscono un paesaggio magnifico di lunghi, stretti fiordi a picco sull’oceano e vette frastagliate. Si tratta dello zoccolo più antico dell’isola, plasmato per milioni di anni dalle lingue glaciali, con vene minerarie magmatiche che un tempo si trovavano a una profondità superiore ai tre chilometri. Tra le formazioni minerarie da ricordare vi sono i bellissimi zeoliti, rinvenibili nelle spiagge della regione. Cena e pernottamento nei fiordi dell’est.

5° giorno: Laguna di Jokulsarlon - ghiacciaio Vatnajokull

Navigazione laguna glaciale

Prima colazione in hotel. Partenza in bus per il sud dell’Islanda dove incominceremo a vedere il susseguirsi di lingue glaciali tutte facenti parte del Parco Nazionale del Vatnajökull, che include anche le riserve originali di Skaftafell e Jökulsárgljúfur. L’imponente ghiacciaio Vatnajökull vi accompagnerà per buona parte della giornata, le cui tappe principali sono il Parco di Skaftafell e la Laguna Glaciale di Jökulsárlón. Questa incredibile attrazione naturale è caratterizzata da numerosi iceberg che galleggiano sulla laguna fino a che si arenano in vari punti a bassa profondità. Alcuni pezzi più piccoli riescono a raggiungere il mare trascinati dal ritmo delle maree, creando il fenomeno chiamato “spiaggia dei diamanti” che ci fermeremo a fotografare. La giornata prevede una navigazione tra i ghiacci della laguna, a bordo di un anfibio d’epoca. Cena e pernottamento nell’area di Skaftafell.

6° giorno: Vik - le spiagge nere - Dyrholaey

Prima colazione in hotel. Mattinata dedicata al viaggio lungo la Strada numero uno, attraverso la riserva di Katla Geopark. Effettueremo una sosta al Canyon di Fjaðrárgljúfur. Proseguendo ai piedi del ghiacciaio Myrdal ed Eyjafjallajökull. Durante il percorso si incontra il campo di lava di Eldhraun, il villaggio di Vik e le sue famose spiagge nere da cui sarà possibile ammirare il promontorio di Dyrholaey, una scogliera alta 140 metri e il punto più a sud d’Islanda. L’area è ricca di uccelli marini che vivono sulle rocce nei pressi del faro. Sosta a Skogar per la sua celebre ed omonima cascata oltre alla meno conosciuta Kvernufoss. Cena e pernottamento in hotel.

7° giorno: Vik - Il “Circolo d’oro” - Reykjavik

Dopo la prima colazione sosta alla cascata di Seljalandsfoss. In questa giornata visiterete il famoso “Circolo D’Oro” che comprende una visita alla famosa zona Geysir, dove lo Strokkur erutta ogni 5-10 minuti. Proseguimento per la cascata di Gullfoss ed il parco nazionale di Thingvellir dove le forze divergenti delle due placche tettoniche sono chiaramente visibili. Arrivo nella capitale Islandese nel primo pomeriggio, visita panoramica della città di Reykjavik con il suo centro storico, il porto ed il parlamento. Nel pomeriggio tempo libero per scoprire questa splendida città in autonomia. Cena libera e trasferimento in aeroporto in tempo utile per il volo di rientro.

8° giorno: Milano

Arrivo a Milano Malpensa e termine del viaggio.

Informazioni sul viaggio:

Note importanti:
1) Per esigenze organizzative e meteorologiche, l’ordine di effettuazione delle attività e delle escursioni potrebbe essere modificato. Tutte le attività ed escursioni proposte si avvalgono infatti dell’assistenza di esperte guide locali che, per garantire l’effettuazione delle stesse in condizioni di massima sicurezza e comfort per i partecipanti, potrebbero suggerire modifiche all’itinerario e al programma.
2) Eventuali allergie, intolleranze alimentari o esigenze particolari devono essere comunicate al momento della prenotazione.
3) Chi non partecipa al Whale Watching avrà a disposizione circa 4 ore di tempo da trascorre ad Akureyri, la seconda città più grande dell’Islanda; chi partecipa al Whale Watching circa un’ora.

  • Operativo voli:

    Orari previsti da MALPENSA (soggetti a riconferma):

    • partenza 15 giugno:
      • andata:
        Malpensa – Vienna 14.50-16.15
        Vienna – Keflavik 21.00-23.20
      • ritorno:
        Keflavik – Francoforte 00.25-05.55
        Francoforte – Malpensa 07.05-08.15
    • partenza 13 luglio:
      • andata:
        Malpensa – Francoforte 18.45-20.05
        Francoforte – Keflavik 21.15-23.30
      • ritorno:
        Keflavik – Francoforte 00.25-05.55
        Francoforte – Malpensa 07.05-08.15
    • partenza 17 agosto:
      • andata:
        Malpensa – Francoforte 18.45-20.05
        Francoforte – Keflavik 21.15-23.30
      • ritorno:
        Keflavik – Vienna 00.10-06.15
        Vienna – Malpensa 08.05-09.30
  • Le sistemazioni:

    I pernottamenti sono previsti in hotel nella campagna islandese in camera con servizi privati.

Approfondimenti sul Paese:

Vuoi maggiori informazioni sull’Islanda? Clicca qui

Prezzi e date:

partenze previste:
– dal 15 al 22 giugno 2024
– dal 13 al 20 luglio 2024
– dal 17 al 24 agosto

8 giorni – 6 notti
Partenza di gruppo a data fissa, con guida in italiano

Quota per persona a partire da *:

partenza in camera doppia suppl. singola
15 giugno 2024 € 2.850 € 550
13 luglio € 2.850 € 550
17 agosto € 2.850 € 590

* NOTE: le quote sono sempre soggette a riconferma alla prenotazione

3° letto adulto/bambino: su richiesta.
Si prega di notare che le camere triple/doppie con letto supplementare sono sempre “su richiesta” e non è possibile garantirne la disponibilità. Le camere d’albergo in Islanda sono spesso di dimensioni più piccole rispetto alle camere d’albergo in altri paesi, e le camere triple saranno spesso una camera doppia con un letto extra con spazio limitato nella stanza.

Tasse aeroportuali: circa € 295, soggette a riconferma all’emissione dei biglietti aerei

Tassa di soggiorno obbligatoria: € 33 per camera

Assicurazione annullamento-medico-bagaglio: da € 65 a € 85 per persona, in base alla quota totale della prenotazione

Quota individuale di gestione pratica: € 30 per adulto – € 15 per bambino fino 12 anni n.c.

Escursione per l’avvistamento delle balene ad Akureyri: € 100 per persona (è obbligatoria la prenotazione al momento dell’iscrizione al viaggio)

La quota comprende:

  • Voli Austrian Airlines/Lufthansa in classe turistica, come indicato
  • Franchigia bagaglio di kg 23 in stiva + 8 Kg in cabina
  • Trasferimento da/per aeroporto in Islanda
  • bus privato per il tour
  • 6 pernottamenti in hotel nella campagna islandese in camere con servizi privati
  • 5 cene
  • 6 prime colazioni
  • Accompagnatore in lingua italiana in Islanda
  • Navigazione nella laguna glaciale di Jokulsarlon
  • Visite, escursioni ed attività come da programma

La quota non comprende:

  • Tasse aeroportuali
  • Mance, bevande ed extra di carattere personale
  • Escursioni ed eventuali attività facoltative
  • Assicurazione personale annullamento-medico-bagaglio
  • Quota individuale di gestione pratica
  • Tutto quanto non incluso nel programma e/o alla voce “la quota comprende”

ISLANDA: Informazioni utili
Scopri di più
ISLANDA: Informazioni utili

DOCUMENTI PER L’INGRESSO NEL PAESE:

Passaporto/carta d’identità valida per l’espatrio: pur non aderendo all’UE, dal 2001 l’Islanda fa parte dell’area Schengen.  I documenti di riconoscimento accettati sono il passaporto o la carta d’identità valida per l’espatrio, che devono essere validi per tutto il periodo di permanenza in Islanda.

Per le eventuali modifiche relative alla validità residua richiesta del passaporto si consiglia di informarsi preventivamente presso l’Ambasciata o il Consolato del Paese presente in Italia.

Per informazioni aggiornate, suggeriamo di consultare il sito VIAGGIARE SICURI. Qualora in possesso di una carta d’identità valida per l’espatrio rinnovata, si prenda visione dell’Approfondimento “Prima di partire – documenti per viaggi all’estero”.