RUSSIA

Mosca e San Pietroburgo

8 giorni - 7 notti / viaggio con guida
Vuoi maggiori informazioni?

Contattaci per maggiori informazioni oppure chiederci di prepararti un preventivo: i nostri Consulenti sono a tua disposizione …

Campo obbligatorio
Campo obbligatorio
Campo obbligatorio
Obbligatorio e indirizzo email valido
Campo obbligatorio
Vuoi maggiori
informazioni?

Il viaggio

Ogni periodo è buono per visitare la Russia! Non solo l’estate, con le meravigliose notti bianche di San Pietroburgo, ma anche l’autunno russo con i suoi fantastici colori, i verdi ponti primaverili, o il bianco inverno, magari nella magica cornice del Capodanno russo.
Un viaggio emozionante attraverso le sue due città-icona: Mosca, con la Piazza Rossa, la grandiosità del Cremlino, le suggestioni della cattedrale di San Basilio, e le sue cupole celebri in tutto il mondo; San Pietroburgo, con il fascino intellettuale del museo Ermitage, custode di innumerevoli capolavori e la bellissima chiesa in mosaico del Salvatore sul Sangue Versato.

Programma di viaggio

1° giorno: ITALIA - MOSCA

Atterriamo a Mosca e ci trasferiamo in hotel.  In serata incontriamo il nostro accompagnatore. Pernottamento.

2° giorno: MOSCA

L’intera giornata è dedicata alla visita guidata di Mosca. Il tour panoramico tocca il cinquecentesco Monastero Novodevici e prosegue con una passeggiata sulla Piazza Rossa, dove spiccano le coloratissime cupole della Cattedrale di San Basilio. Dopo il pranzo in ristorante ci addentriamo nel Cremlino, fortezza costruita nel 1147 e nucleo originario della città, che ospita preziose opere d’arte, fra cui le famose uova di Fabergè, il gioielliere degli zar, palazzi, torri e chiese con cupole a bulbo. Dopo la cena possiamo dedicarci a un tour serale facoltativo della città.

3° giorno: MOSCA

In mattinata la vacanza a Mosca prosegue con la visita guidata del museo Tretyakov, che vanta la più ampia raccolta di arte russa, fra cui antiche icone. Dopo il pranzo in ristorante abbiamo il pomeriggio a disposizione, con la possibilità di un’escursione facoltativa a Serghjev Posad, l’ex Zagorsk, il più importante centro della Chiesa Ortodossa Russa che racchiude tra le sue mura autentici capolavori d’arte. La cena è libera.

4° giorno: MOSCA - SAN PIETROBURGO (in treno)

Ci godiamo la visita guidata della vivace zona pedonale di via Arbat, una delle più antiche strade di Mosca, prima di scendere in una stazione della metropolitana, vero museo sotterraneo della capitale. Pranziamo con cestino da viaggio sul treno rapido che ci porta (in 4 ore) a San Pietroburgo, esplorando dal finestrino paesini e campagne della Grande Russia. La cena ci attende al nostro arrivo.

5° giorno: SAN PIETROBURGO

Cominciamo la visita guidata della città dalla Fortezza dei Santi Pietro e Paolo, voluta dallo zar Pietro come bastione difensivo contro gli svedesi, e proseguiamo con la sfarzosa Cattedrale di San Isacco. Dopo il pranzo visitiamo uno dei più vasti e importanti musei al mondo, l’Ermitage. Il nostro percorso tra gli edifici che lo compongono, tra cui l’elegante Palazzo d’Inverno dell’architetto Rastrelli, tocca le più importanti tra le 400 sale di questa immensa collezione di opere d’arte di ogni genere. Prima della cena abbiamo la possibilità di rilassarci con un tour facoltativo in battello sui canali.

6° giorno: SAN PIETROBURGO

Il tour di San Pietroburgo prosegue con la visita guidata panoramica. La città, sognata da Pietro il Grande, è costruita dai migliori architetti del Settecento su oltre cento isole del delta del fiume Neva, in un complesso gioco di ponti e canali. Dopo il pranzo ci spostiamo a Tsarskoe Selo, l’ex Pushkin, per visitare il neoclassico Palazzo di Caterina. Nei mesi di giugno, luglio e agosto sono possibili attese in coda di circa 1 ora, anche con prenotazione. La cena è libera.

7° giorno: SAN PIETROBURGO

L’intera giornata è a nostra disposizione per la visita della città con pranzo libero. La mattina, dal 15/6 al 15/9, abbiamo la possibilità di una visita facoltativa ai giardini con i giochi d’acqua del palazzo dello zar di Petrodvoretz-Peterhof. Negli altri periodi dell’anno come opzione possiamo visitare il Palazzo di Pavlovsk. Dopo la cena abbiamo l’opportunità di assistere facoltativamente a uno spettacolo folkloristico.

8° giorno: SAN PIETROBURGO - ITALIA

In base all’orario di partenza ci trasferiamo all’aeroporto per il rientro in Italia.

Informazioni sul viaggio

Posizione degli hotel: la posizione centrale dei nostri hotel rende unico questo viaggio.
– Numero di partecipanti: questo viaggio viene confermato con un minimo di 15 persone prenotate ed effettuato con un massimo di 49 persone.
– Accessibilità: questo viaggio non è adatto a persone con difficoltà di deambulazione o con disabilità motorie gravi, a causa dell’inaccessibilità di alcuni servizi.
– Tasse in hotel: la tassa di registrazione e il facchinaggio in hotel non sono inclusi. L’accompagnatore raccoglierà la somma totale di 20 € per persona a copertura di tali servizi.
– Chiusura Piazza Rossa: trovandosi sotto la giurisdizione militare del Cremlino, la Piazza Rossa di Mosca può essere chiusa senza preavviso per motivi di sicurezza, in particolare in occasione di festeggiamenti ed eventi per i quali possono essere previste istallazioni e strutture che ne precludano l’accesso e la visione completa.
Ordine delle visite: in Russia Musei e Palazzi osservano un turno di chiusura settimanale più uno mensile in giorni diversi a seconda del Museo. Ne consegue che l’ordine delle visite verrà in alcuni casi modificato e adattato alle varie aperture, per consentire lo svolgimento di tutto il programma.
Partenza di Capodanno: il programma della serata del 31 Dicembre è sostituito da Cenone facoltativo in hotel oppure in ristorante. Per chi non aderisce la cena e la serata sono libere. Il programma delle visite potrebbe subire modifiche in quanto al momento della pubblicazione non sono noti i giorni di apertura/chiusura dei musei e dei monumenti. Maggiori informazioni in fase di prenotazione.

  • Le sistemazioni:

    Mosca: Hotel Courtyard by Marriott Moscow City Center
    San Pietroburgo: Novotel Saint Petersburg Centre

    Le sistemazioni previste potrebbero essere sostituite con altre similari di pari categoria.

Approfondimenti:

Vuoi maggiori informazioni sulla Russia? Clicca qui

Prezzi e date:

8 giorni/7 notti
Viaggio con accompagnatore/guide locali
Partenza dai principali aeroporti

Quote per persona a partire da:

Partenze in camera doppia
10 e 24 aprile 2020 € 1.690
8 maggio € 1.690
15 e 22 maggio € 1.950
5, 19, 21 e 26 giugno € 1.950
3, 10, 17 luglio € 1.950
24 e 31 luglio € 1.850
710, 14, 21 e 28 agosto € 1.850
4, 11, 18 e 25 settembre € 1.850
2 ottobre € 1.850
25 ottobre € 1.690
4 dicembre € 1.590
26 dicembre € 1.790

Nota bene:
– le quote sono  calcolate utilizzando una tariffa aerea in classe speciale, la cui disponibilità è da riconfermare in fase di prenotazione.
– partenze confermate al raggiungimento di 15 partecipanti, salvo le partenze in neretto che sono garantite.
– Possibilità di richiedere la prenotazione dei soli servizi a terra, senza voli: quote su richiesta

Quota individuale gestione pratica: € 50
Tasse aeroportuali: da € 155 (importo variabile in funzione della compagnia aerea e dell’aeroporto di partenza)
Visto consolare: € 90 (importo soggetto a riconferma)
Polizza medico/bagaglio/annullamento: da € 86 , n base al costo totale del viaggio
Supplemento camera singola: da € 320 a € 650 a seconda del periodo
Riduzione terzo letto: € 25
Si segnala che le camere triple sono di piccole dimensioni, pertanto sono sconsigliate per tre adulti.

Sul posto sarà necessario pagare la tassa di registrazione e il facchinaggio in hotel. L’accompagnatore raccoglierà la somma totale di € 20 per persona a copertura di tali servizi.

La quota comprende:

  • passaggio aereo in classe economica dagli aeroporti principali, bagaglio in stiva incluso
  • trasferimenti da e per gli aeroporti
  • 7 pernottamenti in hotel selezionati in centro città, con prime colazioni inclusi
  • quattro pranzi e cinque cene, per gustare la cucina russa
  • confortevole viaggio in pullman Gran Turismo, con posto preassegnato;
  • treno da Mosca a San Pietroburgo
  • ingressi previsti da programma
  • accompagnatore durante il tour con radioguide a disposizione per tutto il viaggio

 

La quota non comprende:

  • Le bevande ai pasti, facchinaggi, mance ed extra in genere e di carattere personale
  • Cene di festa di Capodanno, ove non diversamente specificato
  • Le escursioni facoltative
  • Spese ottenimento visto, se necessario
  • Tasse aeroportuali italiane ed estere (quotate all’atto della prenotazione e soggette a
    variazioni sino all’emissione dei titoli di viaggio)
  • gli ingressi a musei e monumenti non indicati nel programma
  • Assicurazione
  • Tutto quanto non espressamente indicato ne “Le quote comprendono”

 

Formalità d'ingresso:

FEDERAZIONE RUSSA: Formalità d’ingresso
Scopri di più
FEDERAZIONE RUSSA: Formalità d’ingresso

Passaporto: necessario, con validità residua di almeno 6 mesi al momento dell’arrivo nel Paese.
Si richiama l’attenzione sul fatto che i passaporti devono essere sempre tenuti in ottime condizioni. A fronte di passaporti deteriorati le autorità russe sono solite fare rilievi che potrebbero comportare il rifiuto di ingresso nel Paese. In considerazione della meticolosità dei controlli è consigliabile verificare con il massimo scrupolo l’esattezza dei dati sul passaporto.

Visto di ingresso: obbligatorio (si raccomanda vivamente di non arrivare in Russia sprovvisti di visto poiché “in loco” è impossibile regolarizzare la propria posizione nei confronti delle Autorità locali, con conseguente respingimento alla frontiera e ritorno in Italia a proprie spese e previo pagamento di una forte multa).
All’ingresso nel Paese si deve compilare la Carta di Immigrazione. Nei principali aeroporti essa viene compilata automaticamente al controllo in frontiera. Per il rilascio ed informazioni specifiche sui vari tipi di visto, rivolgersi direttamente agli Uffici diplomatico-consolari russi presenti in Italia.
Si raccomanda di verificare scrupolosamente la corrispondenza tra i dati del passaporto anche se si è già viaggiato e dei dati contenuti nel visto di ingresso rilasciato dalle Autorità consolari russe. A fronte di errori materiali nel passaporto o nel visto apposto dai Consolati della Federazione Russa, le Autorità di frontiera russe impongono il rimpatrio immediato con il primo volo disponibile.

Il Governo federale russo ha stabilito che dal  1 ottobre 2019 i cittadini di una lista di 53 Stati, tra i quali l’Italia,   potranno ottenere gratuitamente online un visto elettronico che permetterà di soggiornare fino a otto giorni sul territorio di San Pietroburgo e regione di Leningrado (Leningradskaya Oblast).
Il visto elettronico sarà gratuito e andrà richiesto sul sito web del Ministero degli Affari Esteri già attivo per le regioni di Vladivostok e Kaliningrad, accessibile al seguente link: http://electronic-visa.kdmid.ru
Tale visto consentirà di entrare ed uscire dalla Federazione Russa attraverso i punti di frontiera aerei, navali, automobilistici e pedonali (MA NON ATTRAVERSO QUELLI FERROVIARI) situati nel territorio di San Pietroburgo e della regione di Leningrado.
Esso dovrà essere richiesto online con almeno quattro giorni di anticipo dal momento del previsto ingresso ed avrà validità massima per 30 giorni, nell’ambito dei quali sarà possibile soggiornare e spostarsi, ma solo all’interno delle regioni indicate, per un massimo di otto giorni totali.
Si richiama l’attenzione sull’esigenza di rispettare con la massima scrupolosità le condizioni poste dalla normativa locale per usufruire di tale facilitazione.

Nel primo mese di applicazione della nuova procedura si sono registrati, infatti, casi di respingimento alla frontiera a causa di discrepanze (anche lievi) tra i dati inseriti nel formulario online e quelli registrati sui passaporti, soprattutto nel caso delle persone con doppio nome o doppio cognome.  Il dato inserito deve essere identico a quello stampato sul passaporto.

Per informazioni aggiornate, suggeriamo di consultare il sito VIAGGIARE SICURI