SVIZZERA

Panorami alpini

8 giorni - 7 notti / viaggio con guida
Vuoi maggiori informazioni?

Contattaci per maggiori informazioni oppure chiederci di prepararti un preventivo: i nostri Consulenti sono a tua disposizione …

Campo obbligatorio
Campo obbligatorio
Campo obbligatorio
Obbligatorio e indirizzo email valido
Campo obbligatorio
Vuoi maggiori
informazioni?

Il viaggio

Vette che sembrano toccare il cielo, cascate sotterranee, laghi che riflettono i profili dei castelli e panoramici treni a cremagliera. Questo viaggio in Svizzera tra storia, arte e tanta natura vi entusiasmerà giorno dopo giorno, città dopo città.

Programma di viaggio

1° giorno: partenza - Zurigo

Viaggio in pullman: incontriamo l’accompagnatore a Milano dove ha inizio il viaggio in pullman Gran Turismo, con la possibilità del trasferimento dalla città prescelta. Dopo una sosta per il pranzo libero lungo il percorso, arriviamo a Zurigo nel tardo pomeriggio. Cena in serata.
Viaggio in aereo: atterrati a Zurigo potremmo disporre di un po’ di tempo libero prima dell’incontro con l’accompagnatore e della cena.

2° giorno: Zurigo

La mattina visitiamo con la guida Zurigo, affacciata sul lago e attorniata dalle Alpi. La città vecchia medievale, o Altstadt, è divisa in due dal fiume Limmat ed è attraversata da tortuosi vicoli sormontati da alti campanili. Le doppie torri della gotica Grossmünster sono un punto di riferimento della città come del resto la Chiesa di San Pietro, la Peterskirche, e la cattedrale di Nostra Signora, o Fraumünster, famosa per le vetrate opera di Giacometti e Chagall. Il ponte monumentale Munster permette di accedere al quartiere Lindenhof, sulla riva sinistra del fiume, il nucleo più antico di Zurigo. Pranzo libero. Pomeriggio a disposizione per una passeggiata nel centro di Zurigo oppure per partecipare all’escursione facoltativa in battello a Rapperswil, la città delle rose. Cena libera.

3° giorno: Zurigo - Lucerna - Berna

Cominciamo la giornata con un tour guidato di Lucerna durante il quale vedremo i principali punti di interesse della città, fra i quali il Ponte della Cappella con la sua Torre sull’acqua ottagonale e la Chiesa dei Gesuiti. Pranzo libero. Escursione al monte Pilatus che, con i suoi 2.132 metri di altitudine, nelle giornate terse offre la vista panoramica di 73 vette alpine. Saliamo con la ferrovia a cremagliera più ripida del mondo e rientriamo con la cabinovia. Nel tardo pomeriggio proseguimento per Berna, capitale della Svizzera e centro storico Patrimonio dell’UNESCO. Cena in serata

4° giorno: Thun - Berna

In mattinata partiamo per Thun per la visita guidata della città e del suo simbolo, il castello medievale. Vediamo anche la Cattedrale situata anch’essa in ottima posizione sullo Schlossberg, con splendida vista sul panorama delle Alpi. Il cuore storico della città è la Rathausplatz dove si trovano gli unici marciapiedi alti d’Europa. I pedoni camminano su un percorso separato costituito dai tetti piatti di botteghe trendy, gioiellerie, caffè e bar. Pranzo libero. Nel pomeriggio rientriamo a Berna e visitiamo con l’accompagnatore il centro storico dall’aspetto medievale, caratterizzato da fontane, facciate di mattoni, vicoli, torri e dalla via porticata più lunga d’Europa. Cena.

5° giorno: Thun - Interlaken - Zermatt

Ci dirigiamo verso la Valle di Lauterbrunnen, chiamata anche la valle delle 72 cascate dove visitiamo le cascate di Trummelbach, considerati i maggiori salti d’acqua sotterranei d’Europa. Pranzo libero. Partiamo per Zermatt, incastonato ai piedi del Cervino (1600 metri d’altezza) e raggiungibile solo con un treno che parte da Tasch. La parte vecchia di Zermatt mostra le antiche case di un tempo, mentre quella nuova è più concentrata sul lusso commerciale che tuttora rende la città così rinomata. Cena in serata.

6° giorno: Zermatt - Yvoire - Ginevra

Mattinata libera a Zermatt o escursione facoltativa al Gornergrat. Si tratta di un’esperienza unica, assolutamente da provare in questo viaggio in Svizzera: in poco meno di dieci chilometri e in soli trentatre minuti, la ferrovia del Gornergrat ci porta da Zermatt alla piattaforma panoramica sul ghiacciaio che dà nome alla ferrovia. Pranzo libero. Nel pomeriggio, percorrendo il versante francese del Lago Lemano, raggiungiamo Ginevra, affascinante città situata sulle rive dell’incantevole lago ai piedi delle maestose Alpi Svizzere. Ceniamo in libertà.

7° giorno: Ginevra

Visita guidata di Ginevra, un sapiente connubio tra città antica e installazioni moderne. Ginevra si scopre passeggiando tra le stradine della città vecchia e sostando nei giardini e nei musei. Dal muro dei riformatori al museo della Croce Rossa, passando per la chiesa ortodossa russa e l’orologio fiorito, Ginevra riserva belle sorprese. Pranzo libero e rilassante escursione in battello sul Lago Lemano. Resto del pomeriggio a disposizione. Cena in serata.

8° giorno: Ginevra - Aosta - rientro

Viaggio in pullman: rientriamo in Italia sostando lungo il percorso ad Aosta per il pranzo libero.
Viaggio in aereo: in base all’orario del volo potremmo avere del tempo libero prima del trasferimento in aeroporto e del rientro.

Informazioni sul viaggio:

– L’itinerario potrebbe subire modifiche per ragioni tecniche operative pur mantenendo le visite previste dal tour
– Questo viaggio non è adatto a persone con difficoltà di deambulazione o con disabilità motorie gravi, a causa dell’inaccessibilità di alcuni servizi.

  • Le sistemazioni:

    Zurigo: Fifa Hotel Ascot 4*
    Berna: Hotel Bristol 4*, Ambassador 4*, Ibis Style 3*
    Zermatt: Resort Hotel Alex 4*
    Ginevra: Hotel Cornavin4*

    Le sistemazioni previste potrebbero essere sostituite con altre similari di pari categoria.

Approfondimenti:

Vuoi maggiori informazioni sulla Svizzera? Clicca qui

Prezzi e date:

8 giorni/7 notti
Viaggio di gruppo
In bus o aereo + bus
Partenza dalle città principali
Guide locali parlanti italiano

Quote per persona in camera doppia:

Partenze tutto bus aereo + bus
31 maggio 2020 € 1.590 € 1.750
5 e 19 luglio € 1.660 € 1.820
9 agosto € 1.660 € 1.820
6 settembre € 1.590 € 1.750

Quota individuale gestione pratica: € 50
Supplemento doppia uso singola: € 280
Riduzione terzo letto: € 60 adulto/€  110 bambino fino a 12 anni nc
Polizza medico/bagaglio/annullamento: da € 86, in base al costo totale del viaggio

Il totale degli ingressi da pagare sul posto è di circa € 35  per persona e comprende: le vetrate di Chagall a Zurigo, il Castello di Thun e le cascate di Trummelbach.

Viaggio in pullman da Milano, Como, Lugano, Saronno
Supplemento partenza da altre città: su richiesta

Viaggio in aereo da Bologna. Catania, Firenze, Palermo, Roma, Venezia
La quota è stata calcolata utilizzando una tariffa aerea speciale da verificare in fase di prenotazione.
Supplemento partenze da altre città su richiesta
Tasse aeroportuali: da € 110 soggette a variazione in funzione dell’aeroporto di partenza e della compagnia aerea

La quota comprende:

  • formula bus: viaggio in pullman Gran Turismo
  • formula volo: voli di linea in classe economica , un bagaglio incluso
  • assistenza di accompagnatore esperto sulla nazione, radioguide disponibili per tutto il viaggio
  • visite guidate: Zurigo, Lucerna, Thun e Ginevra
  • 7 pernottamenti in hotel selezionati con prime colazioni incluse
  • pasti: 5 cene

La quota non comprende:

  • ingressi
  • tasse aeroportuali
  • pasti ove non diversamente indicato
  • polizza medico/bagaglio annullamento, da € 86
  • mance, extra di carattere personale e quanto non espressamente indicato ne “La quota comprende”

Formalità d'ingresso:

SVIZZERA: Formalità d’ingresso
Scopri di più
SVIZZERA: Formalità d’ingresso

DOCUMENTAZIONE NECESSARIA PER L’INGRESSO NEL PAESE:

Passaporto/carta d’identità valida per l’espatrio.
Il Paese aderisce all’accordo di Schengen. E’ necessario viaggiare con uno dei due documenti in corso di validità, da poter esibire in  caso di richiesta da parte delle Autorità locali.
Per le eventuali modifiche relative alla validità residua richiesta del passaporto, o per ulteriori informazioni, si consiglia di informarsi preventivamente presso l’Ambasciata o il Consolato del Paese presente in Italia o presso il proprio Agente di viaggio.

La Svizzera concede l’ingresso ai titolari di una carta d’identità italiana in forma cartacea in corso di validità e rinnovata con timbro apposto sul documento stesso. Invece NON è accettata la carta d’identità elettronica (formato carta di credito) che indichi una data scaduta, se la proroga della stessa figura su un modulo cartaceo separato (si veda anche il sito dell’Ufficio Federale della Migrazione di Berna www.bfm.admin.ch).

Per informazioni aggiornate, suggeriamo di consultare il sito VIAGGIARE SICURI
Viaggio all’estero di minori: si prega di consultare l’Approfondimento “Documenti di viaggio – Documenti per viaggi all’estero di minori”.

Formalità valutarie e doganali:
Denaro
L’importazione di valute aventi corso legale in Svizzera non è sottoposta a restrizioni particolari, fatte salve le misure di lotta alla criminalità.
Gli importi in contanti superiori a 10.000 euro devono essere dichiarati alle autorità doganali, sia in entrata sia in uscita dal Paese. L’obbligo di dichiarazione si estende anche ad altri mezzi di pagamento, come assegni e cambiali.
Per le derrate alimentari e per le bevande alcoliche vigono disposizioni specifiche, consultabili, anche in italiano, sul sito internet dell’Amministrazione Federale delle Dogane www.ezv.admin.ch (anche in lingua italiana), alla voce “informazioni doganali per privati”.