VIETNAM e CAMBOGIA

Un viaggio nello spazio e nel tempo

14 giorni - 11 notti / viaggio con guide locali
Vuoi maggiori informazioni?

Contattaci per maggiori informazioni oppure chiederci di prepararti un preventivo: i nostri Consulenti sono a tua disposizione …

Campo obbligatorio
Campo obbligatorio
Campo obbligatorio
Obbligatorio e indirizzo email valido
Campo obbligatorio
Vuoi maggiori
informazioni?

Il Viaggio

Il Vietnam offre panorami e scorci di vita quotidiana dove il tempo sembra essersi fermato. Nelle città il “mezzo di locomozione” è la bicicletta e nelle campagne i lavori più pesanti sono ancora svolti dai bufali. In Cambogia, la bellezza di Angkor Wat ci porta ancora più indietro e davvero crederemo di essere arrivati fin qui con la macchina del tempo.

Viaggio consigliato a chi vuole conoscere la realtà attuale del Vietnam, paese che ha una gran volontà di uscire dal lungo isolamento. La parte del viaggio in Cambogia farà vedere nei dettagli il sito archeologico più grande del mondo e patrimonio del Unesco. In Vietnam, data la lunghezza del paese, si preferiscono i trasferimenti dalle varie località con l’aereo perché via terra sarebbero troppo lunghi ed affaticanti. I trasporti aerei sono buoni con aeromobili nuovi ed efficienti.

Il passaggio dal Vietnam alla Cambogia è, grande particolarità di questo viaggio, effettuato via terra.

Programma di viaggio

L’itinerario che proponiamo può essere eventualmente modificato secondo i propri desideri ed esigenze.

1° giorno: Italia - Hanoi

Partenza dall’Italia con voli di linea per Hanoi, via scalo internazionale. Pasti e pernottamento a bordo.

2° giorno: Hanoi

Arrivo ad Hanoi, disbrigo delle pratiche d’ingresso ed incontro con la guida. Trasferimento in hotel. Sistemazione e pranzo. Nel pomeriggio visita guidata della città. Hanoi, nonostante il notevole sviluppo, conserva il suo carattere originario nelle pagode e nei templi tradizionali, nei laghi e nel cuore del centro storico. Cena e pernottamento in hotel.

3° giorno: HANOI – BAIA DI HALONG

Prima colazione in hotel e partenza per la baia di Halong. La prima parte del viaggio, circa 100 km, viene effettuata in pullman. Pranzo lungo il percorso. Arrivo nel tardo pomeriggio e sistemazione in hotel.

4° giorno: BAIA DI HALONG - HANOI - DANANG

Prima colazione in hotel ed escursione in battello nella baia di Halong che nella lingua locale significa “Drago che Scende”, nome derivante da un’antica leggenda che racconta di un mostro marino che viveva nella baia. Visita nella grotta di Bo Nau (del pellicano), la grotta Trinh Nu e la più spettacolare grotta di Dau Go con stalattiti e stalagmiti a forma d’animali, uccelli ed esseri umani. Pranzo a bordo dell’imbarcazione e nel pomeriggio rientro ad Hanoi via terra. Arrivo e trasferimento diretto all’aeroporto. Partenza per Danang. Arrivo dopo un’ora e trenta circa di volo, sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

5° giorno: DANANG - HOI AN - HUE'

Prima colazione in hotel e partenza per l’antica cittadina mercantile di Hoi An, un insieme armonioso di belle case mercantili, botteghe artigianali, templi e pagode. Pranzo in ristorante locale e proseguimento per Hué. Il viaggio si svolge in gran parte lungo la costa, tra risaie che arrivano fino al mare, foreste e piccoli villaggi. Sosta d’obbligo alle Montagne di Marmo, cinque guglie non molto alte, una delle quali, Thui Son, è costellata da grotte naturali che nel tempo hanno ospitato santuari buddisti ed indù. Arrivo in serata e sistemazione in hotel.

6° giorno: HUE' - HO CHI MINH

Prima colazione in hotel e visita della città di Hué, costruita su un piccolo delta alla foce del Fiume dei profumi: la Città Proibita, il mausoleo Imperiale, la Cittadella, la Pagoda di Thien Mu, le tombe imperiali di Khai Dinh e Tu Duc incorniciate in uno splendido ambiente naturale. Pranzo ed in tempo utile trasferimento in aeroporto. Partenza per Ho Chi Minh (Saigon). Arrivo dopo circa un’ora e trenta di volo. Trasferimento e sistemazione in hotel. Cena e pernottamento.

7° giorno: HO CHI MINH - DELTA DEL MEKONG

Prima colazione in hotel. Intera giornata dedicata alla visita della regione del Delta del Mekong. In pullman fino al bel mercato galleggiante di Cai Be e quindi proseguimento in battello attraverso i due bacini del delta attraverso un ambiente naturale dove l’uomo si è ben integrato sfruttando le innumerevoli vie d’acqua per il commercio, la pesca e l’agricoltura. Pranzo in ristorante locale. Rientro in serata a Saigon. Cena e pernottamento in hotel.

8° giorno: HO CHI MINH

Prima colazione in hotel. Intera giornata dedicata alla visita della città: il Palazzo presidenziale, il Museo della Storia Nazionale ed il Museo dei Crimini di Guerra, il quartiere cinese di Cholon, la pagoda Thien Hau dedicata alla dea protettrice dei marinai ed il vivace mercato di Ben Thanh. Cena e pernottamento in hotel.

9° giorno: HO CHI MINH - PHNOM PENH

Di buon mattino prima colazione in hotel e partenza in auto per Phnom Penh in Cambogia. Il tragitto è di circa 230 chilometri e si percorre in circa 6 ore. Da aggiungere il passaggio della frontiera e la sosta per il pranzo (non incluso). Arrivo in serata e sistemazione in hotel. Cena e pernottamento.

10° giorno: PHNOM PENH - SIEM REAP

Prima colazione in hotel e mattino dedicato alla visita della città: la Pagoda d’Argento, il Museo Nazionale, il Wat Phnom, il Museo Toul Sleng, i campi di sterminio di Choeung Ek e per finire il mercato della città per un po’ di acquisti. Pranzo e nel pomeriggio trasferimento in aeroporto per il volo verso Siem Reap. Arrivo dopo circa 30 minuti di viaggio. Trasferimento e sistemazione in hotel. Cena e pernottamento.

11° giorno: SIEM REAP - ANGKOR - SIEM REAP

Intera giornata dedicata alla visita del sito archeologico. Angkor, l’antica capitale Khmer che sorge nella provincia nord occidentale di Siem Reap, con i suoi spettacolari templi costruiti da sette ad undici secoli fa, rappresenta il sito archeologico più grande del mondo. La grandezza di quest’antica città con le sue centinaia di templi monumentali e pregiate opere architettoniche fu fatta conoscere all’occidente da un giovane naturalista francese, Henri Mouhot, che nel 1858 s’imbatté in queste rovine. Grazie ai suoi diari il mondo scoprì le meraviglie della civiltà dei Khmer. Iniziò così una lunga opera di restauro che è tuttora in corso e che ha portato alla luce gran parte degli spettacolari monumenti. Cena e pernottamento in hotel.

12° giorno: SIEM REAP - TONLE SAP - ANGKOR - SIEM REAP

Prima colazione in hotel e partenza per l’escursione al lago Tonle Sap. Proseguimento nella visita di Angkor. Cena e pernottamento in hotel.

13° giorno: SIEM REAP - ITALIA

Prima colazione in hotel e mattino libero. In tempo utile trasferimento in aeroporto e partenza con volo di linea per l’Italia, via scalo internazionale. Pasti e pernottamento a bordo.

14° giorno: ITALIA

Arrivo in Italia e termine del viaggio.

Informazioni sul viaggio:

Hotel: verranno proposti e quotati sulla base delle preferenze personali; generalmente sono comunque di ottimo livello sia gli hotel di categoria 4* che quelli di categoria 5*; laddove non siano presenti, vengono comunque utilizzati i migliori hotel disponibili.

Cucina locale buona e non troppo speziata; in questo viaggio saranno alternati pasti vietnamiti ed internazionali con maggioranza locale. In definitiva, un viaggio comunque adatto a tutti i gusti …

Approfondimenti sui Paesi:

Vuoi maggiori informazioni sul Vietnam? Clicca qui

Vuoi maggiori informazioni sulla Cambogia? Clicca qui

Prezzi e date:

14 giorni – 11 notti
viaggio individuale con partenza a data libera

Quote per persona: considerate le particolarità del programma, il viaggio è sempre quotato “su richiesta”, in base al numero di partecipanti ed al periodo di effettuazione.

Assicurazione annullamento-medico-bagaglio: da quotarsi in base al costo totale del viaggio

Quota individuale di gestione pratica: € 75

La quota comprende:

  • voli di linea e interni come indicati da programma, in classe economica
  • trasferimenti in veicolo privato
  • sistemazione in hotel della categoria prescelta, camere con servizi privati
  • trattamento di pensione completa esclusi alcuni pranzi, come da programma
  • ingresso ai monumenti e musei durante le visite guidate
  • visite ed escursioni incluse nel programma
  • guide locali in lingua italiana in Vietnam e Cambogia
  • tasse e percentuali di servizio

La quota non comprende:

  • tasse aeroportuali
  • pasti non inclusi in programma
  • bevande, mance ed extra di carattere personale
  • visti d’ingresso
  • assicurazione annullamento-medico-bagaglio
  • quota individuale di gestione pratica
  • tutto quanto altro non indicato in “La quota comprende”.

Formalità d'ingresso:

VIETNAM: Informazioni utili
Scopri di più
VIETNAM: Informazioni utili

Documentazione necessaria all’ingresso nel Paese
Passaporto: per l’ingresso in Vietnam è necessario disporre di un passaporto con validità residua di almeno 6 mesi. Per le eventuali modifiche relative alla validità residua richiesta del passaporto si consiglia di informarsi preventivamente presso l’Ambasciata vietnamita a Roma o il Consolato Onorario vietnamita a Torino (competente solo per la Regione Piemonte) o presso il proprio agente di viaggio.

Per informazioni aggiornate, suggeriamo di consultare il sito VIAGGIARE SICURI
Viaggi all’estero dei minori: 
si prega di consultare l’Approfondimento Prima di partire – Documenti per viaggi all’estero di minori.

Visto d’ingresso:  dal 2 marzo e’ stato reintrodotto temporaneamente l’obbligo di visto per entrare in Vietnam anche per soggiorni fino a 15 giorni.
L’acquisizione del visto d’ingresso e’ altresì  necessaria per soggiorni con ingresso singolo superiore ai 15 giorni o per soggiorni con ingresso multiplo. Il visto può essere richiesto:
1) presso l’Ambasciata del Vietnam in Italia;
2) all’arrivo in aeroporto (c.d. “visa on arrival”), con un costo aggiuntivo per il servizio, esclusivamente a condizione che: nel Paese di provenienza non vi sia una Ambasciata vietnamita; per ingressi di emergenza, dovuti a ragioni umanitarie e missioni tecniche; il visto sia richiesto da un’Agenzia di viaggio vietnamita accreditata presso le Autorità locali, con una speciale procedura (a pagamento) che puo’ richiedere un paio di giorni.
Nel caso del visa on arrival il visitatore dovrà presentarsi all’apposito sportello presso gli aeroporti internazionali munito di fotografie formato tessera e di copia dell’autorizzazione alla concessione del visto rilasciata dal Dipartimento Immigrazione del Ministero della Pubblica Sicurezza del Vietnam. Tale documento dovrà essere inoltrato via fax o via e-mail ai visitatori dall’agenzia turistica di appoggio vietnamita prima della data di partenza. In assenza di tale documentazione la compagnia aerea prescelta potrebbe rifiutare l’imbarco.
Si segnala, inoltre, che all’arrivo nel Paese al visitatore (indipendentemente dalla tipologia di visto e di passaporto) potrebbe essere richiesto di compilare un formulario doganale (Arrival/Departure Card) ed uno sanitario, da esibire alle Autorità di polizia al momento dell’ingresso in Vietnam, da conservare durante il soggiorno e da presentare al momento della partenza dal Vietnam.
Se si prevede di rimanere per un ulteriore periodo rispetto alla scadenza del visto, occorrerà richiedere, mediante agenzia e con adeguato anticipo, l’estensione del visto stesso. Non sarà altrimenti possibile uscire dal Paese e si sarà soggetti al pagamento di una sanzione amministrativa.

Formalità valutarie e doganali: all’arrivo in Vietnam, ai viaggiatori potrebbe essere richiesto di compilare una dichiarazione doganale su un apposito modulo, consegnato prima dell’arrivo in aeroporto o disponibile ai posti di frontiera. Una volta vistata e timbrata, tale dichiarazione dovrà essere conservata sino al momento dell’uscita del Paese, quando dovrà essere riconsegnata alle Autorità doganali. Somme di denaro contante superiori a 7000 USD vanno dichiarate. E’ necessario dichiarare all’arrivo anche l’eventuale possesso di metalli preziosi, gioielli, macchine fotografiche e apparecchiature elettroniche. Il bagaglio può essere ispezionato senza preavviso e senza autorizzazione. Le autorità doganali, ai sensi della vigente normativa locale, possono procedere al sequestro di documenti, cassette audio e video, compact disc, dvd e libri ritenuti di carattere politico, religioso o pornografico. In quest’ultimo caso può anche essere applicata una cospicua sanzione pecuniaria.
La legge vietnamita pone restrizioni all’esportazione di antichità e gli oggetti acquistati possono essere oggetto di sequestro al momento della partenza. Per tali tipologie di beni occorre richiedere un’apposita autorizzazione al Ministero della Cultura vietnamita. E’ vietata l’importazione di qualsiasi tipo di arma o parte di essa e di relative munizioni.

CAMBOGIA: Informazioni utili
Scopri di più
CAMBOGIA: Informazioni utili

DOCUMENTAZIONE NECESSARIA ALL’INGRESSO NEL PAESE

Passaporto: necessario con validità residua di almeno sei mesi dalla data d’ingresso nel Paese. Durante il soggiorno è consigliato portare sempre con sé fotocopia del passaporto. Per limitare i rischi di furto o smarrimento del passaporto e del biglietto aereo  –  peraltro diffusi – si consiglia di lasciare gli originali e i documenti di viaggio in luogo sicuro.

Per informazioni aggiornate, suggeriamo di consultare il sito VIAGGIARE SICURI
Viaggi all’estero dei minori: 
si prega di consultare l’Approfondimento Prima di partire – Documenti per viaggi all’estero di minori.

Visto d’ingresso:  è necessario il visto d’ingresso che viene rilasciato dalle Rappresentanze diplomatico-consolari cambogiane all’estero o che può essere ottenuto, per brevi soggiorni turistici, anche alle frontiere terrestri o all’arrivo presso gli aeroporti internazionali.
Oltre che presso le Rappresentanze diplomatico-consolari cambogiane o in frontiera, il visto turistico puo’ essere richiesto prima della partenza con la procedura on-line. Il sito per richiedere l’E-visa e’ il seguente: www.evisa.gov.kh; il costo del visto on-line è di 36 USD. Per la procedura dell’E-Visa viene richiesta la scansione del passaporto e della fototessere, mentre il pagamento viene effettuato tramite carta di credito. La procedura richiede circa tre giorni. Sul sito www.evisa.gov.kh/evisatracking/VisaTracking.aspx e’ possibile verificare la validità dell’e-visa rilasciato. Si sono registrati alcuni casi di connazionali che, pur avendo seguito la procedura per l’ottenimento del visto on-line tramite il portale E-visa, hanno poi dovuto ripetere l’intera procedura all’arrivo alla frontiera.

Il visto di transito (Type “D”), che può essere richiesto anch’esso sul sito www.evisa.gov.kh  permette di transitare in Cambogia, entro tre mesi dal rilascio, per un massimo di tre giorni.

Per chiarimenti e per ogni ulteriore informazione sull’e-visa è necessario contattare le competenti Autorità cambogiane: “E-Visa Bureau of the Legal and Consular Department” del Ministero Affari Esteri cambogiano, +855 23 224 972 (fax +855 23 224 973), cambodiaevisa@evisa.gov.kh.

In linea generale, per la procedura non on-line, il costo del visto turistico (Type “T”) è di 30 dollari americani  (35 dollari americani in alcuni valichi di frontiera terrestre), dura 30 giorni ed è rinnovabile solamente per un altro mese.  Il visto per affari (business Type “E”) ha un costo di 35 dollari americani e può essere rinnovato più volte per uno, tre, sei o dodici mesi. Per richiedere un visto turistico in frontiera è consigliato avere a disposizione due fototessere con sfondo bianco (in caso contrario, potrebbe essere applicata una tariffa aggiuntiva per il visto).

VALICHI DI FRONTIERA PER ENTRARE IN CAMBOGIA E RILASCIO DEI VISTI TURISTICI
E’ possibile entrare in territorio cambogiano attraverso uno dei quattro areoporti internazionali (Phnom Penh International Airport, Siem Reap International Airport, Preah Sihanouk International Airport oppure da uno dei seguenti valichi di terra.
In arrivo dalla Thailandia:
Cham Yeam, nella provincia di Koh Kong
Chorm, nella provincia di Oddar Meanchey
Daung, nella provincia di Kamrieng Battambang
Poi Pet, nella provincia di Banteay Meanchey
Prom, nella provincia di Pailin
O Smach, nella provincia di Oddar Meanchey

In arrivo dal Vietnam:
Bavet, nella provincia di Svay Rieng
Kaoam Samnor, nella provincia di Kandal Mekong
Phnom Den, nella provincia di Takeo
Trapaing Sre, nella provincia di Kratie

In arrivo dal Laos:
Dong Kralo, nella provincia di Stung Treng

In tutti gli aeroporti internazionali e in tutti i valichi di terra è possibile ottenere un visto turistico di ingresso valido 30 giorni.

Formalità valutarie
I dollari americani sono la valuta straniera di normale circolazione (si usano solo banconote e non monete). In caso di acquisto con dollari americani, il resto viene in parte generalmente reso in valuta locale (Riel cambogiano). Si consiglia di munirsi di banconote di piccolo taglio, sebbene gli sportelli ATM (Bancomat) per Visa e Mastercard stiano diventando sempre più diffusi nelle principali città.