BAJA CALIFORNIA in moto

Dal Cabo a Los Angeles

10 giorni - 7 notti / viaggio self-drive con guida
Vuoi maggiori informazioni?

Contattaci per maggiori informazioni oppure chiederci di prepararti un preventivo: i nostri Consulenti sono a tua disposizione …

Inserisci un nome valido
Inserisci un cognome valido
Inserisci un indirizzo email valido
Inserisci un numero di telefono valido
Inserisci un messaggio
Vuoi maggiori
informazioni?

Il viaggio

Preparatevi per la questa grande avventura! Siamo orgogliosi di presentarvi il nostro nuovo tour di 8 giorni, che vi porterà in sella attraverso alcune delle migliori zone che la Southern California e la penisola di Baja hanno da offrire. Questo tour è per tutti i piloti indipendentemente dal livello di abilità. Tutti potranno godere l’entroterra panoramico a bordo della propria moto dual sport viaggiando su strade asfaltate ed altre sterrate classificate in grado di offrire l’emozione di guida off-road, ma anche la sicurezza delle strade battute.
Il Percorso: San Diego, Ensenada, San Felipe, Catavina, San Quintin, Valle de Guadalupe.

Programma di viaggio

1° Giorno: Italia - Cabo San Lucas

Arrivo a Cabo San Lucas con volo dall’Italia (non incluso in quota). Trasferimento libero all’hotel, cena libera e pernottamento. Benvenuti a Cabo San Lucas. Alla vigilia di questo incredibile viaggio durante il quale percorreremo alcune delle più straordinarie strade d’America, incontrerete i vostri compagni di viaggio per un briefing di orientamento direttamente in hotel. La vostra guida vi fornirà una panoramica di quello che vi attende nei prossimi giorni e risponderà a tutte le vostre domande.

2° giorno: da Cabo San Lucas a Los Barriles (112 km)

Oggi cominceremo la giornata in maniera insolita perché trascorreremo il mattino facendo un po’ di shopping oppure facendo una gita di mezza giornata. Da Cabo viaggeremo lungo l’autostrada sulla costa fino alla città di San Jose del Cabo dove pranzeremo e visiteremo la città storica. Il centro città offre molte gallerie d’arte e ospita la Missione di San Jose del Cabo, fondata nel 1730. Non mancheremo di fermarci al Tropic of Cancer Visitor Center, prima di dirigerci verso il nostro resort sulla spiaggia a Los Barriles!

3° giorno: da Los Barriles a Loreto (453 km)

Oggi cavalchiamo! Prenderemo la Hwy 1 verso Ciudad Constitucion, dove ci fermeremo per il pranzo. Il nostro giro pomeridiano ci porterà verso est, attraverso l’ampia distesa desertica lungo la costa del Mare di Cortez fino a Loreto. Fondata nel 1697 dai missionari gesuiti, Loreto è il più antico insediamento spagnolo sulla penisola della Baja. In questo tratto, percorreremo alcune delle migliori strade sinuose tra le montagne della Sierra de la Laguna, passeremo per la pittoresca città mineraria di El Triunfo e ci fermeremo presso uno dei migliori cafè della Baja.

4° giorno: da Loreto a Guerrero Negro (415 km)

Continuiamo verso Nord sulla Mexico Highway 1 affiancati dalla Conception Bay sulla destra. Ci fermeremo in una delle belle baie sabbiose dove potete tuffarvi nel mare caldo. Pranzeremo nel piccolo villaggio di Mulege, una graziosa piccola e tipica città messicana situata sulla foce di un fiume. Ritorniamo in strada via Santa Rosalia verso San Ignacio dove possiamo gustare un gelato nella piazza della città. Da San Ignacio continuiamo attraverso l’arido deserto di Vizcaino fino al nostro Hotel nella città di Guerrero Negro, appena a Sud della linea di frontiera statale della Baja California Sur. La zona attorno a Guerrero Negro appartiene alla riserva Biosfera del Vizcaino designata un sito storico dall’UNESCO nel 1993. Circondati da baie, lagune, vaste distese desertiche del Deserto di Sonoran e la rocciosa montagna Sierra la Laguna di Scammon è una zona importantissima per la riproduzione e la nascita delle Balene Grigie della California.

5° giorno: da Guerrero Negro a San Quintin (405 km)

Continuiamo il viaggio verso Nord sull’autostrada 1 attraverso il vastissimo paesaggio desertico della ” Valle De Los Cirios” . Il deserto contiene una grande varietà di piante come il famoso Cirio di Dr. Suess. Dopo una sosta pranzo in Catavina ci dirigiamo attraversando tornanti e curve verso la costiera del Pacifico per arrivare al nostro Hotel sulla spiaggia a San Quintin dove ci aspettano dei falò e cocktail freschi in spiaggia.

6° giorno: da San Quintin a Ensenada (210 km)

Lasciamo la bella spiaggia di San Quintin e ci dirigiamo verso Ensenada. La città portuale vanta un’ubicazione scenica, temperature gradevoli, shopping duty-free, Pesca Sportiva, e vicinanza agli Stati Uniti. Ensenada è famosa per il Taco di pesce, per la Cantina di Hussong che è il bar più antico della Baja. Godetevi la vostra ultima serata a Sud della frontiera.

7° Giorno: da Ensenada a Los Angeles (363 km)

Oggi il viaggio sarà di ritorno negli Stati Uniti. Prendiamo la Hwy 3 (Autostrada 3) di Ensenada e godetevi il viaggio scenico attraverso i vigneti di Valle de Guadalupe verso il confine Messico/ USA di Tecate. Appena arrivati in USA, guideremo su strade motociclistiche ad Est di San Diego nell’entroterra e poi raggiungiamo la costa a San Diego. Dopo una pausa pranzo ci dirigeremo verso Los Angeles. Adesso saremo un po’ tristi perché è tempo di riconsegnare le moto alla EagleRider LAX, con ancora le immagini ed i pensieri della Baja vivide nella nostra mente.

8° Giorno: Los Angeles - partenza

Oggi è il giorno di dire addio ai nostri compagni di viaggio. Speriamo di rivedervi tutti da capo per una nuova avventura su due ruote!
Partenza con volo intercontinentale per il rientro in Italia, via scalo internazionale.

9° giorno: Italia

Arrivo in Italia e termine del viaggio.

Informazioni sul viaggio:

– Per ragioni operative, l’itinerario potrebbe essere effettuato all’inverso o subire variazioni di percorso, senza modificare le visite e le escursioni previste mantenendo inalterata la struttura del viaggio.
– i veicoli indicati potrebbero essere sostituiti da altri modelli similari

Veicoli utilizzati:

esempi di moto normalmente utilizzate per questo viaggio:

Harley Davidson Fat Boy
HARLEY-DAVIDSON “FAT BOY”

Quando vedete una moto come questa, capite che è così che dovrebbe essere una moto. Grossa, compatta e massiccia. Con i parafanghi avvolgenti in metallo. I tubi della forcella che sembrano dei tronchi d’albero. Il faro cromato dalle dimensioni massicce. E il corposo V-Twin che aspetta solo di essere liberato per la strada, a richiamare l’attenzione ad ogni suo slancio. Ecco che cosa vi può dare una Fat Boy.

 

Scopri di più
HARLEY-DAVIDSON “FAT BOY”
Harley Davidson Fat Boy

Quando vedete una moto come questa, capite che è così che dovrebbe essere una moto. Grossa, compatta e massiccia. Con i parafanghi avvolgenti in metallo. I tubi della forcella che sembrano dei tronchi d’albero. Il faro cromato dalle dimensioni massicce. E il corposo V-Twin che aspetta solo di essere liberato per la strada, a richiamare l’attenzione ad ogni suo slancio. Ecco che cosa vi può dare una Fat Boy. E probabilmente è per questo motivo che, fin dal primo giorno in cui hanno calcato le strade con le loro ruote gigantesche, sono diventate un punto di riferimento irrinunciabile. E’ quindi facile capire che, di questa moto, troverete una quantità enorme di particolari da apprezzare. Cerchi lenticolari pieni. Pneumatico posteriore maggiorato da 150mm. Pedane grandi abbastanza per piedi di tutte le misure. E un generoso motore Twin Cam 88B dotato di sistema EFI e controalberi di bilanciamento, il cuore che pulsa al centro di questa moto. Per una vita in grande stile.

Harley Davidson Heritage
HARLEY-DAVIDSON “HERITAGE”

Non vi stupireste di trovare, nascosta sotto un telo impolverato nel granaio dei nonni, una bellezza come la Heritage Softail Classic. Con le borse laterali in cuoio con le borchie, i grossi parafanghi, il gigantesco faro cromato e le passing lamp. Per il motociclista che sogna uno stile classico, non potrebbe esservi nulla di meglio. Ma anche coloro che sono alla ricerca di un mezzo moderno troveranno in questa moto una compagna ideale.

Scopri di più
HARLEY-DAVIDSON “HERITAGE”
Harley Davidson Heritage

Non vi stupireste di trovare, nascosta sotto un telo impolverato nel granaio dei nonni, una bellezza come la Heritage Softail Classic. Con le borse laterali in cuoio con le borchie, i grossi parafanghi, il gigantesco faro cromato e le passing lamp. Per il motociclista che sogna uno stile classico, non potrebbe esservi nulla di meglio. Ma anche coloro che sono alla ricerca di un mezzo moderno troveranno in questa moto una compagna ideale. Ne volete una prova? Guardate il motore Twin Cam88B. Con i suoi 1450 cc e il sistema di iniezione EFI. Installato su supporti rigidi, ma due ingegnosi controalberi di bilanciamento provvedono ad annullare tutte le vibrazioni, tranne quelle che si avvertono quando si vive una leggenda. La sospensione posteriore è nascosta. I pneumatici Blackwall sono montati su cerchi a raggi. E la sella è ribassata. Pertanto, qualunque sia il genere di moto che preferiate, non troverete alcuna difficoltà a saltare in sella a questa.

Approfondimenti:

Vuoi maggiori informazioni sulla Baja California? Clicca qui

Prezzi e date:

 10 giorni – 7 notti
Partenze a data fissa – 1.957 km circa Tour di gruppo con guida professionista in lingua inglese/multilingue

Quote per persona “a partire da”, voli NON inclusi*:

Partenze in camera doppia
2 persone/1 moto
in camera doppia
2 persone/2 moto
in camera singola
1 persona/1 moto
28 ottobre 2023 € 2.730 € 3.205 € 3.880
25 novembre € 2.730 € 3.205 € 3.880
13 gennaio 2024 € 2.730 € 3.205 € 3.880
15 febbraio € 2.730 € 3.205 € 3.880
10 marzo € 2.730 € 3.205 € 3.880

* Nota bene:
– Le quote non includono i voli da/per l’Italia ed eventuali voli interni, così da favorire la scelta del vettore in base alla città di partenza ed alla migliore tariffa aerea disponibile al momento della prenotazione.
– Quote soggette a possibile adeguamento valutario fino a 20 giorni prima della partenza
– Conformemente alla scelta della Theft & Damage Waiver (assicurazione danni e furto) da voi scelta, sarà richiesto un deposito cauzionale tra i 100 e i 2000 dollari all’atto del ritiro della moto. Questo deposito cauzionale sarà dedotto a garanzia sulla vostra carta di credito. Una volta restituita la moto in orario e priva di danni, il deposito cauzionale verrà rilasciato.

Quota gestione pratica: € 85 per persona
Polizze assicurative: non incluse, quote e dettagli di copertura su richiesta

La quota comprende:

  • Modelli di Moto da Noleggio più nuovi;
  • Modello Moto garantito;
  • Hotel 3*/4* con ottime valutazioni da parte dei clienti;
  • Carburante dei giorni di guida;
  • Colazione durante i giorni di guida;
  • Cena di Benvenuto;
  • Caschi non integrali per i guidatori e sellini posteriori;
  • Leggendario Party di arrivederci della EagleRider;
  • Guide turistiche esperte e multilingue;
  • Veicolo di supporto attrezzato per bagagli e moto di scorta;
  • Conducente del veicolo di supporto;
  • Servizio bagagli door to door;
  • Concierge EagleRider on-road;
  • Guide stradali rilegate in pelle;
  • Mappe stradali customizzate della EagleRider;
  • Scudetto del completamento tour;
  • Parcheggio negli hotel;
  • Trasporto tra hotel del tour e sedi EagleRider;
  • Caricamento giornaliero di foto del tour su Facebook.

La quota non comprende:

  • Voli da/per l’Italia, eventuali voli interni, relative tasse aeroportuali; *
  • Pasti principali non menzionati, bevande, mance, extra di carattere personale;
  • Deposito cauzionale da pagare in loco (con carte di credito); **
  • Quota individuale gestione pratica;
  • Assicurazione moto;
  • Assicurazione spese annullamento;
  • Assicurazione assistenza, spese mediche, bagaglio;
  • Tutto quanto non indicato ne “la quota comprende”.

Formalità d'ingresso:

BAJA CALIFORNIA (MESSICO): Formalità d’ingresso
Scopri di più
BAJA CALIFORNIA (MESSICO): Formalità d’ingresso

Documentazione necessaria all’ingresso nel Paese:

Passaporto: necessario, con validità residua di almeno sei mesi al momento dell’ingresso nel Paese.

Visto d’ingresso: non necessario per turismo fino a 180 giorni di permanenza nel Paese.Terminato il suddetto periodo occorre uscire dal Paese.
All’arrivo nel Paese il turista deve compilare un formulario disponibile presso le Autorità locali, i principali aeroporti e le diverse compagnie aeree. Occorre, altresì, pagare una tassa aeroportuale, normalmente inclusa nel costo del biglietto aereo emesso in Italia, che è contraddistinta dalla sigla “UK”. In caso la tassa non fosse stata inclusa nel biglietto, occorre pagarla al momento di lasciare il Paese.  Il pagamento deve essere effettuato presso lo sportello bancario dell’aeroporto dopo aver compilato un formulario presso gli uffici aeroportuali “Emigración”. Lo smarrimento del formulario (FMT) non prevede il pagamento di una multa se sul biglietto aereo è presente la sigla UK. In caso contrario, è previsto il pagamento di 500 pesos (circa 30 Euro).

Per informazioni aggiornate, suggeriamo di consultare il sito VIAGGIARE SICURI