CANADA

Coast to Coast

16 giorni - 14 notti / viaggio con guida
Vuoi maggiori informazioni?

Contattaci per maggiori informazioni oppure chiederci di prepararti un preventivo: i nostri Consulenti sono a tua disposizione …

Campo obbligatorio
Campo obbligatorio
Campo obbligatorio
Obbligatorio e indirizzo email valido
Campo obbligatorio
Vuoi maggiori
informazioni?

Il Viaggio

Un tour che vi porterà a scoprire le bellezze naturali dell’est e dell’ovest canadese: dalla storica Québec City al corso del San Lorenzo, dalle strade panoramiche della penisola di Gaspé fino alla cosmopolita Montréal; dai parchi nazionali di Banff e Jasper sulle Montagne Rocciose alla bellissima Vancouver Island …

Viaggio di gruppo con guida locale in lingua italiana e spagnola

Luoghi visitati: Montreal, Lac Delage, Saguenay, Quebec City, Ottawa citta, Toronto, Cascate del Niagara, Calgary, Parco Nazionale di Banff, Shuswap Lake, Victoria, Vancouver

Programma di viaggio

1° giorno: Italia - Montreal

Partenza dall’Italia con volo di linea (non incluso, da quotare a parte). Arrivo a Montréal, incontro con un corrispondente locale e trasferimento all’hotel.

2° giorno: Montreal

Prima colazione. Giro orientativo della città: si visiterà la città vecchia, il Parco Mount Royal, il Distretto Amministrativo e molto altro. Pomeriggio a disposizione per visite facoltative.

3° giorno: Montreal - Lac Delage (Km 285)

Prima colazione. Partenza per St. Prosper e visita ad una fattoria di bisonti, tour all’interno per apprendere come vivono i bisonti ne quanto questi animali siano stati fondamentali per i Nativi. Pranzo tipico in fattoria. Proseguimento per Lac Delage e sistemazione in hotel. Possibilità di effettuare numerose escursioni tra cui: kayak, canoa, nuoto, escursioni a piedi, beach volley, bici, piscina esterna, sauna e altro. Cena in hotel.

4° giorno: Lac Delage - Saguenay (195 km)

Prima colazione. Partenza per la Riserva dei Laurenziani, un enorme parco con colline, montagne ricoperte da boschi, torrenti e laghi. La giornata inizierà con un seminario introduttivo sulle specie animali che abitano la riserva. Equipaggiati di stivali, mantella e macchina fotografica, si andrà alla scoperta della parte remota della foresta. Alla fine di questa piacevole passeggiata vi attenderà un giro sulla Canoa Rabaska. Pranzo a pic-nic lungo le sponde del lago.
Al tramonto, accompagnati da una guida professionista, escursione per l’avvistamento dell’orso nero (chiamato anche orso americano o baribal) nel suo habitat naturale. La giornata si conclude nell’area di Saguenay.

5° giorno: Saguenay - Tadoussac - Quebec City (Km 385)

Prima colazione. Partenza lungo il Fiordo di Saguenay per raggiungere Tadoussac, situata sulle sponde del Fiume San Lorenzo. Imbarco per un’emozionante crociera mattutina per l’avvistamento delle balene e di numerose specie di mammiferi tra le quali il Beluga Bianco e la Rorqual. Pranzo presso lo storico Hotel Tadoussac. Al termine partenza per Quebec City, attraversando la bellissima regione di Charlevoix, riconosciuta dall’Unesco Riserva Protetta. Proseguimento per la costa di Beauprè e visita delle Cascate di Montmorency. Arrivo a Quebec City in serata.

6° giorno: Quebec City - Ottawa (Km 475)

Prima colazione. Mattinata dedicata alla visita della città fortificata di Quebec: Piazza Reale, la Piana di Abramo, gli edifici del Parlamento e il suggestivo Hotel Château Frontenac. Partenza per Ottawa, la capitale del Canada. Visita orientativa della città: il Canale Rideau, il Museo della Civilizzazione, la galleria Nazionale, gli edifici del Parlamento dall’esterno.

7° giorno: Ottawa - Toronto (Km 400)

Prima colazione. Partenza per la regione delle Mille Isole lungo il fiume San Lorenzo: minicrociera attraverso quello che gli indiani chiamarono il “Giardino del Grande Spirito”. Al termine dell’escursione partenza per Toronto e visita orientativa della città: Bay Street, il Distretto Finanziario, il Municipio, il Parlamento dell’Ontario, l’Università di Toronto, Yonge Street e l’Eaton Center.

8° giorno: Toronto - Niagara Falls - Toronto (km 260)

Toronto/Niagara Falls/ Toronto
(km 260)
Prima colazione. Partenza lungo la penisola del Niagara. Minicrociera ai piedi delle cascate a bordo della Hornblower Niagara Cruise. Pranzo presso il ristorante panoramico dal quale si potranno ammirare le più famose cascate del mondo. Rientro a Toronto attraverso la Niagara Parkway, con sosta presso la ridente cittadina coloniale di Niagara-on-the-Lake.

9° giorno: Toronto - Calgary (in volo)

Prima colazione in hotel. Trasferimento all’aeroporto e volo per Calgary (non incluso, da quotare a parte). Trasferimento in hotel.

10° giorno: Calgary - Banff (km 240)

Prima colazione. Visita orientativa della città di Calgary: l’Olympic Plaza, lo Stampede Grounds e la Torre. Usciti dalla città si attraverseranno le vaste praterie verso le Montagne Rocciose e il parco di Banff. Sosta per il pranzo barbeque in un ranch.Proseguimento per il famosissimo Lake Louise, il lago più fotografato del Canada, il Lago Moraine e Wenchemntka Peaks. Nel pomeriggio arrivo a Banff: visita della cittadina e dei suoi dintorni.

11° giorno: Banff - Jasper - Banff (km 380)

Prima colazione (in un hotel a breve distanza). Partenza lungo la spettacolare Icefield Parkway che attraversa le Montagne Rocciose. Escursione sul Ghiacciaio Athabaska con speciali veicoli 4×4 (snowcoach). Rientro a Banff con sosta al Peyto Lake e il Bow Lake

12° giorno: Banff - Lake Shuswap (km 385)

Prima colazione (in un hotel a breve distanza). Partenza lungo la Trans Canada Highway dove si attraverseranno i quattro parchi nazionali della British Columbia e la catena montuosa di Selkirk, Sosta per un’emozionante passeggiata in una foresta pluviale nei pressi del Parco Nazionale Mount Revelstoke. Prosecuzione per Shuswap Lake.

13° giorno: Lake Shuswap - Victoria (km 470+traghetto)

Prima colazione. Partenza per Victoria in traghetto (90 minuti circa di traversata) e prosecuzione in bus per Victoria, la splendida capitale della British Columbia. Visita dei famosi Giardini Butchart e giro orientativo della città.

14° giorno: Victoria - Vancouver (km 70+traghetto)

Prima colazione. Partenza in traghetto per Vancouver proseguimento una delle più affascinanti città sul Pacifico. Giro orientativo della città, con la zona centrale, lo Stanley Park, il Prospect Point, Gastown e altre attrattive. Pranzo in corso di escursione.

15° giorno: Vancouver - Italia

Prima colazione. Trasferimento libero in aeroporto ed imbarco sul volo di ritorno in Italia (non incluso, da quotare a parte).

16° giorno: Italia

Arrivo in Italia. Termine del viaggio.

Informazioni sul viaggio:

Note importanti
– Le camere triple e quadruple sono composte da due letti da una piazza e mezza.
– Il trasferimento in arrivo a Montreal è incluso anche per chi prenota una o più notti pre nello stesso hotel del tour tramite nostro corrispondente. Per prenotazioni individuali delle notti extra, il trasferimento non è incluso.
– Per la complessità del programma, il tour non è consigliato ai bambini sotto i 5 anni.

PARTENZA 3 AGOSTO
Per la partenza del 3 agosto guida parlante solo ITALIANO (non bilingue italiano/spagnolo). Solo per questa partenza pernottamento a Shuswap Lake presso il Coast Kamloops Hotel (e non il Quaoout Lodge come per le altre date).

SERVIZI AGGIUNTIVI FACOLTATIVI
Possibilità di notti aggiuntive (pre o post tour) a Montreal e Vancouver – prezzo su richiesta.

  • le sistemazioni:

    Montreal: Le Centre Sheraton Hotel
    Lac Delage: Hotel Manoir Lac Delage 4*
    Saguenay: Hotel Delta Saguenay 4*
    Quebec City: Le Concorde Hotel 3*
    Ottawa: Lord Elgin Hotel 4*
    Toronto: Sheraton Centre Toronto 4*
    Calgary: Delta Calgary Downtown 4*
    Banff: Charlton’s Cedar Court Hotel 3*
    Shuswap Lake: Quaoout Lodge 3*
    Victoria: Victoria Marriott Inner Harbour 4*
    Vancouver: Sheraton Vancouver Wall Centre Hotel 4*

    La conferma degli hotel assegnati al tour sarà circa un mese prima della partenza.
    Per la partenza del 6 giugno a Quebec City è previsto l’Hotel Classique invece dell’Hotel Le Concorde.
    Per la partenza del 3 agosto a Shuswap Lake è previsto il Coast Kamloops Hotel invece del Quaoout Lodge
    Per la partenza del 14 agosto a Montreal è previsto il Delta Montreal invece che Le Centre Sheraton Montreal.

    N.B. Le sistemazioni previste potrebbero essere sostituite con altre similari di pari categoria

Approfondimenti sul Paese:

Vuoi maggiori informazioni sul Canada? Clicca qui

Prezzi e date:

16 Giorni – 14 notti
viaggio di gruppo con guida locale in lingua italiana e spagnola

Quote per persona, voli NON inclusi *

partenze in camera bambini
5-12 anni n.c.
doppia singola tripla ** quadrupla **
22 maggio 2021 € 3.119 € 4.527 € 2.822 € 2.664 € 1.607
05 e 19 giugno € 3.119 € 4.527 € 2.822 € 2.664 € 1.607
03, 10, 17, 24 e 31 luglio € 3.119 € 4.527 € 2.822 € 2.664 € 1.607
02, 07, 14, 21 e 28 agosto € 3.119 € 4.527 € 2.822 € 2.664 € 1.607
04, 11 e 18 settembre € 3.119 € 4.527 € 2.822 € 2.664 € 1.607

I prezzi sono indicativi, si prega di contattarci per verificarne l’aggiornamento e la disponibilità.

* VOLI DA/PER L’ITALIA: verranno quotati alla miglior tariffa disponibile al momento della prenotazione
** Le camere triple e quadruple sono composte da due letti da una piazza e mezza

SERVIZI AGGIUNTIVI FACOLTATIVI
– Possibilità di notti aggiuntive (pre o post tour) a Montreal e Vancouver: prezzo su richiesta.
– Trasferimento in condivisione in uscita da Vancouver: prezzo su richiesta (indicativamente € 130 da 1 a 3 persone / € 140 da 4 a 6 persone)

Polizza multirischio: da quotarsi in base al costo totale del viaggio

Quota individuale di gestione pratica: € 95

La quota comprende:

  • I trasferimenti menzionati da programma: Montreal, Toronto e Calgary
  • Sistemazione negli hotel indicati o similari
  • Trattamento di pernottamento, prima colazione, 6 pranzi, 1 cena
  • Guida locale bilingue parlante italiano e spagnolo
  • Trasporto in bus granturismo o minivan con aria condizionata
  • Tour orientativo di Montreal, Quebec, Ottawa, Toronto, Calgary, Banff, Victoria e Vancouver
  • Ingresso alle seguenti attrazioni:
    .. visita alla capanna dello zucchero
    .. attività al Manoir Lac Delage
    .. passeggiata guidata nella foresta
    .. canoa rabaska
    .. osservazione dell’orso
    .. crociera per avvistamento delle balene
    .. cascate di Montmorency
    .. crociera delle 1000 isole
    .. crociera Hornblower Niagara
    .. escursione sul ghiacciaio dell’Athabaska
    .. escursione nella foresta pluviale
    .. Giardini Butchart di Victoria
  • Traghetti da/per l’isola di Vancouver
  • Tasse e percentuali di servizio
  • Facchinaggio (1 collo a persona)
  • Documenti di viaggio

La quota non comprende:

  • Volo da e per l’Italia e volo interno Toronto-Calgary
  • Tasse aeroportuali
  • Mance ed extra a carattere personale
  • Trasferimento in uscita da Vancouver
  • Pasti non indicati in programma
  • Bevande ai pasti
  • Polizza assicurativa multirischio
  • Quota individuale di gestione pratica
  • Tutto quanto non espressamente indicato alla voce “La quota comprende”

Formalità d'ingresso:

CANADA: Informazioni utili
Scopri di più
CANADA: Informazioni utili

DOCUMENTAZIONE NECESSARIA ALL’INGRESSO NEL PAESE

Passaporto: è richiesto il passaporto con validità pari almeno alla durata del soggiorno. Si suggerisce tuttavia che il passaporto abbia validità di almeno sei mesi dalla data di ingresso nel Paese.
Si consiglia comunque di contattare, prima di intraprendere il viaggio, gli Uffici diplomatici e Consolari del Canada in Italia e all’estero per acquisire informazioni aggiornate riguardo a possibili modifiche di tali termini.

Per informazioni aggiornate, suggeriamo di consultare il sito VIAGGIARE SICURI
Viaggi all’estero dei minori: 
si prega di consultare l’Approfondimento Prima di partire – Documenti per viaggi all’estero di minori.

La tipologia di documenti richiesti per il viaggio in Canada di un minore di anni 18 dipende anzitutto dalla circostanza se il minore viaggi accompagnato o meno da un adulto.

Nel caso in cui il minore viaggi da solo occorrerà il passaporto, una copia del certificato di nascita, nonché una lettera di autorizzazione -in inglese o francese- firmata da entrambe i genitori o dal tutore legale del minore. La lettera dovrà contenere l’indirizzo e il numero di telefono dei genitori (o del tutore legale), nonché il nome, l’indirizzo e il numero di telefono dell’adulto presso cui il minore alloggerà in Canada.

Nel caso in cui il minore viaggi con uno dei genitori occorrerà, oltre al passaporto e a una copia del certificato di nascita, una lettera di autorizzazione – in inglese o francese- firmata dal genitore che non partecipa al viaggio. Tale lettera dovrà includere l’indirizzo e il numero di telefono del genitore che non viaggia, unitamente alla fotocopia del passaporto o di altro documento di identità di quest’ultimo.

Nell’ipotesi di genitori separati o divorziati con affidamento congiunto è richiesta una copia dei documenti che attestano le modalità di custodia del minore. E’ altresì preferibile che uno dei genitori porti con sé una lettera con cui l’altro genitore autorizzi l’espatrio del minore. Nel caso di genitori separati o divorziati con affidamento esclusivo, la lettera di autorizzazione all’espatrio potrà essere firmata dal solo gentiore affidatario.

Laddove uno dei genitori fosse deceduto, l’altro genitore dovrebbe portare con sè una copia del certificato di morte.

Nell’ipotesi in cui un minore viaggi con il tutore legale o con i genitori adottivi è opportuno portare con sé, a seconda delle circostanze, la documentazione attestante la tutela o l’adozione.

Nel caso di un minore che viaggi con adulto diverso dai genitori o dal tutore legale sarà necessaria una autorizzazione scritta da parte dei genitori o del tutore. L’autorizzazione dovrà contenere i recapiti dei genitori o del tutore, e dovrà essere accompagnata da copia dei documenti di questi ultimi.

“Electronic Travel Authorization “ (eTA)
Dal 15 marzo 2016 gli stranieri esenti da visto, tra cui i cittadini italiani, diretti in Canada per via aerea dovranno munirsi prima dell’imbarco dell’”electronic Travel Authorization” (eTA), similmente a quanto avviene per l’ingresso negli Stati Uniti con l’ESTA. L’eTA è necessaria anche per il solo transito.
La richiesta dell’autorizzazione dovrà essere effettuata online. A tale fine saranno necessari un passaporto valido, una carta di credito e un indirizzo di posta elettronica.
L’eTA sarà collegata elettronicamente al passaporto del richiedente e sarà valida per cinque anni o fino alla scadenza del passaporto, se questa interviene prima.
Il relativo costo è di 7 dollari canadesi.
Le richieste potranno essere trasmesse da qualsiasi dispositivo connesso ad Internet, inclusi i cellulari e la risposta perverrà di regola dopo pochi minuti, salvo i casi in cui le competenti Autorità canadesi ritengano necessari ulteriori accertamenti.
Si attira l’attenzione sulla diffusione di siti internet non ufficiali ed il connesso rischio di truffe, si raccomanda pertanto di consultare la pagina web http://www.cic.gc.ca/english/visit/eta-facts-it.asp per maggiori informazioni, in lingua italiana, sulle corrette procedure da seguire.
L’autorizzazione ”eTA” non garantisce, tuttavia, l’automatica ammissione in territorio canadese, che è lasciata alla discrezionalità delle competenti Autorità doganali e di frontiera.
Le informazioni sull’esito della propria pratica di richiesta dell'”eTA” sono reperibili utilizzando uno degli strumenti offerti dalla seguente pagina web:  http://www.cic.gc.ca/english/helpcentre/answer.asp?qnum=1085&top=16

Il soggiorno in Canada sulla base dell’”eTA“ non consente invece di:
rimanere sul territorio canadese oltre il periodo consentito;
svolgere attività retribuite.
Nei casi diversi dal breve soggiorno fino a sei mesi per motivi di turismo o di affari è necessario richiedere apposito visto d’ingresso presso l’Ambasciata del Canada a Roma. Per informazioni dal sito dell’Ambasciata del Canada a Roma si prega di consultare la
seguente pagina Internet
http://www.canadainternational.gc.ca/italy-italie/visa.aspx?lang=eng
Per  informazioni sul visto d’ingresso in Canada si prega di consultare la seguente pagina Internet http://www.cic.gc.ca/english/visit/index.asp

Per informazioni dal sito dell’Ambasciata del Canada a Roma si prega di consultare la seguente pagina Internet http://www.canadainternational.gc.ca/italy-italie/visa.aspx?lang=eng

Informazioni sull’esito della propria pratica siano ottenibili al momento solo utilizzando uno degli strumenti offerti dalla seguente pagina web  http://www.cic.gc.ca/english/helpcentre/answer.asp?qnum=1085&top=16

A decorrere dal 10 novembre 2016 i cittadini italiani in possesso anche della cittadinanza canadese dovranno munirsi del passaporto canadese per potersi imbarcare dall’estero sui voli diretti in Canada.

Visto d’ingresso: Per un soggiorno breve fino a sei mesi, esclusivamente per motivi di turismo o di affari, non vi è obbligo di visto ed è sufficiente esibire un passaporto valido per tutta la durata del soggiorno previsto. L’Ufficiale di polizia di frontiera può tuttavia discrezionalmente limitare la durata del soggiorno al periodo previsto per lo scopo del viaggio. Per lavorare o studiare in Canada è necessaria la previa concessione di un permesso di lavoro o di studio da parte delle competenti autorità canadesi.
L’ingresso può essere in particolare rifiutato quando la polizia di frontiera ritenga che il motivo effettivo del viaggio non corrisponda a quello dichiarato. Nel quadro dei controlli all’arrivo, gli agenti del Canada Border Service Agency (CBSA) possono richiedere ai viaggiatori di rivelare le password di accesso a laptop o smartphone al fine di raccogliere ulteriori elementi per verificare la corrispondenza tra il motivo dichiarato del viaggio e quello effettivo. E’ possibile rifiutare l’accesso ai propri dispositivi personali, ma ciò può contribuire al diniego dell’ingresso nel Paese.
Allo stesso modo, durante un soggiorno per motivi di turismo in Canada è tassativamente vietato:
•    esercitare qualsiasi attività professionale (anche di baby sitter, cuoco, cameriere, commesso, ecc.);
•    effettuare tirocini, retribuiti o non;
•    seguire degli studi per un periodo di sei mesi.
Per ciascuna delle suddette attività occorre infatti essere muniti dei relativi visti di ingresso da richiedere presso l’Ambasciata del Canada a Roma.
Gli agenti della CBSA sono infatti molto rigorosi su questo punto e negano l’ingresso in Canada ai viaggiatori stranieri sprovvisti di apposito visto in caso di fondati dubbi sui motivi del loro soggiorno in Canada (per esempio in caso di mancanza di biglietto di ritorno o di insufficienza di risorse finanziarie), disponendone l’arresto e/o il rimpatrio immediato.   La decisione dei funzionari di frontiera canadesi di negare, per qualsiasi motivo, l’ingresso di uno straniero sul territorio nazionale, si basa sul principio “who hears decides”, salvo il ricorso al superiore gerarchico del funzionario di frontiera che decide sull’ingresso. Qualora le autorità di frontiera lo ritengano opportuno, possono disporre che lo straniero cui è stata negata l’autorizzazione all’ingresso nel Paese trascorra in appositi “centri di detenzione” presso l’aeroporto il tempo di attesa per il primo volo disponibile per il rimpatrio.
Considerato il margine di discrezionalità lasciato ai funzionari di frontiera canadesi, si suggerisce, prima della partenza, un’attenta consultazione della seguente pagina del sito internet della CBSA www.cbsa-asfc.gc.ca/travel-voyage/ivc-rnc-eng.html.

Formalità valutarie: nessuna per importazione di somme inferiori a 10.000 dollari canadesi. Le somme superiori a 10.000 dollari canadesi devono invece essere dichiarate all’arrivo in Canada.