CUBA

Al Centro di Cuba

8 giorni - 7 notti / viaggio con guida
Vuoi maggiori informazioni?

Contattaci per maggiori informazioni oppure chiederci di prepararti un preventivo: i nostri Consulenti sono a tua disposizione …

Inserisci un nome valido
Inserisci un cognome valido
Inserisci un indirizzo email valido
Inserisci un numero di telefono valido
Inserisci un messaggio
Vuoi maggiori
informazioni?

Il viaggio

Un viaggio a Cuba con pernottamenti presso hotel appartenenti alla prestigiosa catena alberghiera Melià, questo tour inizia da L’Avana per arrivare a Cienfuegos e Trinidad, il centro dell’Isola, in tutto comfort.

Caratteristiche del Viaggio:
– Visitare Cuba soggiornando il confortevoli hotel della prestigiosa catena alberghiera Melià
– Conoscere L’Avana,  un insieme di stili architettonici differenti dal barocco al postmoderno
– Esplorare il Gran Parco Naturale Montemar e Guamà con il grande allevamento di coccodrilli
– Visitare Cienfuegos, Trinidad e Santa Clara  e terminare il tour con un breve soggiorno mare

Programma di viaggio

1° Giorno: Italia - L'Avana

Partenza dall’Italia con volo di linea intercontinentale per L’Avana (quotato a parte). Trasferimento e sistemazione in hotel. Pernottamento.

L’AVANA
L’Avana, fondata dal conquistatore spagnolo Diego Velázquez de Cuellar il 16 novembre 1519, è il nucleo politico, economico e culturale di Cuba.

Il suo centro storico, l’Habana Vieja, è il più vasto centro di arte coloniale di tutta l’America Latina ed è stato dichiarato dall’Unesco “Patrimonio Culturale dell’Umanità”. Negli ultimi 10 anni è stato quasi completamente ristrutturato facendo rinascere palazzi, case antiche, bellissimi chiostri coloniali dove sono stati creati hotel di charme, bar e ristoranti, locali caratteristici.

2° giorno: L'Avana

Mattinata dedicata alla visita del centro storico dell’Avana, nucleo politico, economico e culturale di Cuba e delle sue piazze principali, tra cui Plaza de la Catedral dalla facciata simmetrica e dalle linee sinuose, Plaza de Armas la più antica e animata delle piazze dell’Habana Vieja, Plaza de San Francisco de Asís situata di fronte al porto dell’Avana e Plaza Vieja dove il barocco cubano si sposa con l’Art Nouveau ispirata a Gaudì. Pranzo in corso di escursione. Nel pomeriggio visita panoramica del Campidoglio, imponente edificio dall’impressionate cupola e dalla statua de’ “La Republica”, divenuto simbolo di Cuba ai tempi del presidente Batista, del Parco Centrale e del Parco della Fraternità fondato nel 1892 per commemorare i quattrocento anni dallo sbarco degli spagnoli nelle Americhe. Proseguimento per la Piazza della Rivoluzione, rientro in hotel cena e pernottamento.

ESCURSIONI CONSIGLIATE:
● Habaneando Tour serale
● Cabaret Tropicana
● Buena Vista Social Night
● Cabaret Parisien

3° giorno: L'Avana - Vinales - L'Avana

Partenza per la Valle di Viñales, situata nella provincia di Pinar del Rio. Visita ad una fabbrica di tabacco e passeggiata attraverso la Valle di Viñales, un paesaggio culturale protetto dall’UNESCO e monumento naturale nazionale. Visita alla casa del Veguero dove si potrà gustare un cocktail di benvenuto ed ammirare le piantagioni di tabacco che vengono coltivate. Si procederà con la visita a la Cueva del Indio con un giro in barca sul fiume che scorre all interno. Pranzo in ristorante locale. Visita al Murale della preistoria che illustra il processo di evoluzione della vita nella Sierra de los Órganos. Rientro a l’Avana nel pomeriggio. Cena e pernottamento.

PARQUE NACIONAL VIÑALES
Il Parque Nacional Viñales, con le sue distese di pini e le singolari formazioni calcaree che si elevano, come enormi mucchi di fieno sulle fertili e ben tenute piantagioni di tabacco, è una delle aree naturali più incantevoli di Cuba. Questa vallata è stata dichiarta nel 1999 Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO per le sue spettacolari formazioni calcaree dalla cima piatta (chiamate mogotes e per l’architettura tradizionale dei villaggi e delle fattorie.

4° giorno: L'Avana - Cienaga de Zapata - Cienfuegos

Partenza per Cienfuegos con sosta a Cienega de Zapata, nella provincia di Matanzas, per la visita alla palude più estesa dei Caraibi e rifugio importante per alcune specie a rischio di estinzione come i coccodrilli. Visita all’Aldea Taína, fedele ricostruzione di un antico villaggio dei “taíni”, gli antichi abitanti di Cuba e all’allevamento dei coccodrilli. Pranzo in corso di escursione. Proseguimento alla volta di Cienfuegos, tipica città portuale caratterizzata dalla sua architettura coloniale in stile francese. Visita panoramica della città, la piazza principale José Martí e il bel Teatro Terry dove Caruso era solito cantare. Visita al Parco Marti e al Palacio del Valle. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

CIENFUEGOS
Fondata nel 1819 con il nome di Fernandina de Jagua dal francese Luis de Clouet è conosciuta come la “Perla del Sud”, caratterizzata dal tracciato ampio e rettilineo delle sue strade, il buon gusto e la raffinatezza. Tipica città portuale con l’architettura coloniale francese e magnifiche costruzioni in stile neoclassico ed eclettico. Il suo centro storico, dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco nel 2005 è un singolare esempio di urbanistica cubana e caraibica del secolo XIX°. Il bellissimo Paseo del Prado termina proprio dove inizia il lungomare che conduce a Punta Gorda, un quartiere che conserva ancora il suo splendore con alcune case di architettura in legno ed il Palacio de Valle, risalente all’inizio del 900, dall’architettura molto particolare che comprende diversi stili: moresco, romano, gotico e veneziano.

5° giorno: Cienfuegos - Trinidad - Cienfuegos

Partenza per Trinidad, visita della città, uno degli insediamenti coloniali meglio conservati di tutti i Caraibi dall’epoca in cui il commercio dello zucchero era l’attività principale in questi luoghi. Visita della piazza maggiore, della Chiesa Santissima Trinidad, del Museo dell’Architettura (o di altro museo in città), antica residenza della ricca famiglia degli Iznaga e in seguito sosta al Bar La Canchanchara dove si potrà degustare il cocktail reso famoso da Hemingway a base di miele, limone, aguardiente, ghiaccio e acqua.

TRINIDAD
Conosciuta come “città museo”, è uno degli insediamenti coloniali meglio conservati di tutti i Caraibi, dall’epoca in cui il commercio dello zucchero era l’attività principale in questi luoghi. Fondata da Diego Velazquez nel 1514, per la sua bellezza è stata dichiarata Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco nel 1988 insieme a la Valle de los Ingenios una delle zone più prospere di Cuba, dove si trovano gli antichi zuccherifici risalenti al XIX secolo. Gli edifici di Trinidad sono un susseguirsi di magnifici balconi, scalinate, portoni, fregi, coloratissime facciate. Nella Piazza Mayor sono ubicati il Palazzo Brunet, il Palazzo Sanchez Iznaga e la Chiesa della Santissima Trinità, bellissimi esempi di architettura del XVIII° secolo. Nei dintorni di Trinidad si trovano inoltre, oltre alla già citata Valle de los Ingenios, la zona montagnosa del Massiccio dell’Escambray dove si possono effettuare camminate e trekking nella natura.

6° giorno: Cienfuegos - Santa Clara - Cayo Santa Maria

Partenza per Santa Clara con sosta al Mausoleo Ernesto Che Guevara che conserva le spoglie del leggendario comandante, ucciso dall’esercito boliviano nel 1967. Pranzo in corso di trasferimento. Proseguimento per Cayo Santa Maria. Arrivo, sistemazione, Cena e pernottamento.

Distanza Cienfuegos – Santa Clara: 70 Km
Distanza Santa Clara – Cayo Santa Maria: 110 Km

SANTA CLARA
Capoluogo della Provincia di Villa Clara fu fondata il 15 luglio 1689. Oggi è famosa per le vicende legate alla Rivoluzione ed in particolare per il ricordo del leggendario Comandante Ernesto Che Guevara, ucciso dall’esercito boliviano nel 1967, le cui spoglie e quelle di altri combattenti sono conservate nel Mausoleo che porta il suo nome. A Santa Clara il Che vinse la battaglia conosciuta come l’assalto al “treno blindato” contro l’esercito del dittatore Fulgencio Batista che fu decisiva per la vittoria della Rivoluzione.

7° giorno: Cayo Santa Maria

Giornata libera nella località prescelta. All inclusive in hotel.

8° giorno: Cayo Santa Maria

Trasferimento con servizio privato dalla località prescelta per il soggiorno mare all’aeroporto di L’Avana. Partenza con volo intercontinentale per l’Italia. Pasti e pernottamento a bordo.

Informazioni sul viaggio:

I gruppi verranno formati localmente

– Per motivi operativi, il programma e la successione delle visite ai musei potrebbero subire variazioni lasciando inalterati i contenuti del tour.
– In alcuni musei e durante alcune escursioni potrebbe essere richiesto il pagamento per l’utilizzo di videocamere e macchine fotografiche.
– Al termine del tour, è possibile prolungare la vacanza: quote su richiesta.

Cayo Santa Maria può essere sostituita con soggiorno a Varadero o Cayo Coco, con relativi trasferimenti o può essere sostituita con soggiorno libero l’Avana con possibilità di escursioni e visite facoltative.

  • Le sistemazioni:

    Avana: Hotel Habana Libre 4*
    Cienfuegos: Hotel Jagua 4* o La Union 4*
    Cayo Santa Maria: Hotel Melia Cayo Santa Maria 5* o Melia Las Dunas 4*
    Cayo Coco: hotel Melia Jardines del Rey 5*

    Le sistemazioni previste potrebbero essere sostituite con altre similari di pari categoria.

  • ESTENSIONI:

    Possibile prolungamento del soggiorno a Cayo Coco, Cayo Santa Maria, Varadero, l’Havana., Playas de l’Este.
    Quotazioni su richiesta.

Approfondimenti:

Vuoi maggiori informazioni su Cuba? Clicca qui

Prezzi e date:

8 Giorni – 7 notti
Tour con guida locale parlante italiano
minimo 2 partecipanti

Quota per persona “a partire da”, voli NON inclusi:

Partenze hotel STANDARD hotel SUPERIOR
in camera doppia supplemento singola in camera doppia supplemento singola
dal 01 giugno al 29 Ottobre 2022 € 1.550 € 360 € 1.640 € 440

Voli da/per l’Italia non inclusi, verranno quotati alla miglior tariffa disponibile al momento della prenotazione

Tessera turistica Cuba: € 25 (importo variabile senza preavviso)

Quota individuale gestione pratica: € 70 per persona

Polizza annullamento: quota su richiesta

Terzo letto:
.. Bambino fino 12 anni non compiuti: quota su richiesta
.. terzo letto adulto non disponibile

Estensioni: è possibile richiedere estensioni del soggiorno, con quote su richiesta

La quota comprende:

  • Hotel menzionati o se non disponibili altri della stessa categoria su base camera doppia standard
  • Trattamento indicato nel programma inclusa una bevanda nazionale durante i pasti serviti in corso di tour fuori dagli hotel.
  • Trasferimenti collettivi visite ed escursioni come da programma con servizio di guida in Italiano
  • Due pernottamenti all inclusive a Cayo Santa Maria
  • Trasferimento privato dall’hotel di Cayo Santa Maria all’aeroporto di L’Avana
  • Assicurazione medico/bagaglio
  • Polizza Viaggi rischio Zero
  • Gadget previsti e documentazione informativa
  • Assistenza H24

La quota non comprende:

  • Voli intercontinentali e tasse aeroportuali
  • Visto turistico ( € 25)
  • Polizza a copertura delle penali d’annullamento del viaggio
  • Garanzia Prezzo Sicuro
  • Bevande, facchinaggio, mance, extra di carattere personale, eccedenza bagaglio
  • Quota individuale di gestione pratica
  • Tutto quanto non espressamente indicato in programma di viaggio o alla voce “La quota comprende”

Formalità d'ingresso:

CUBA: Formalità d’ingresso
Scopri di più
CUBA: Formalità d’ingresso

DOCUMENTAZIONE NECESSARIA ALL’INGRESSO NEL PAESE:

Passaporto: le Autorità di frontiera hanno la possibilità di non ammettere l’ingresso di stranieri in possesso di passaporto con validità residua inferiore ai sei mesi. Anche se gli stranieri provenienti da Paesi di cui esista a Cuba una Rappresentanza diplomatico/consolare (come l’Italia) in genere non hanno difficoltà ad essere ammessi anche con una validità residua inferiore, si suggerisce comunque di presentare sempre un passaporto che non scada prima dei sei mesi dall’ingresso nel Paese.
E’ inoltre buona norma informarsi preventivamente presso l’Ambasciata o il Consolato cubani presenti in Italia, o presso il proprio Agente di viaggio.

Visto d’ingresso: necessario. Il tour operator presso cui si acquista il biglietto aereo in genere si occupa del visto d’ingresso/tarjeta turistica; coloro che viaggiano individualmente, possono ottenerlo presso gli uffici consolari cubani in Italia. E’ comunque sempre necessario aver ottenuto il visto (tarjeta turìstica) prima della partenza: in difetto, si potrebbe essere respinti all’imbarco.

Il visto d’ingresso viene concesso per un periodo massimo di trenta giorni, rinnovabile per ulteriori 30 giorni (per una durata complessiva di 60 giorni) dietro pagamento di una tassa statale presso i locali uffici delle autorità di immigrazione.
Secondo la legislazione degli Stati Uniti, che si applica anche ai cittadini stranieri, i viaggi diretti tra Stati Uniti e Cuba sono soggetti a forti restrizioni; in particolare non sono consentiti viaggi per motivi di turismo.
Tale normativa si applica sia ai viaggiatori in partenza dagli Stati Uniti con destinazione Cuba, sia a quelli in arrivo negli Stati Uniti in provenienza da Cuba, anche se solo in transito.
Le Autorità cubane hanno la facoltà di porre il turista in fermo di polizia fino al momento del rimpatrio, che avviene a spese del turista stesso.
Le attività svolte durante il soggiorno a Cuba debbono essere coerenti con la tipologia di visto richiesta. In particolare, si rammenta che il visto turistico non consente lo svolgimento di alcuna attività lavorativa o di attività diverse da quelle prettamente legate al turismo (come, ad esempio, la professione giornalistica). In caso di violazione delle disposizioni migratorie cubane le sanzioni sono piuttosto severe e comportano la detenzione e l’espulsione dal Paese.

Per informazioni aggiornate, suggeriamo di consultare il sito VIAGGIARE SICURI