Il meglio di Cuba

10 giorni - 8 notti / viaggio con guida
Vuoi maggiori informazioni?

Contattaci per maggiori informazioni oppure chiederci di prepararti un preventivo: i nostri Consulenti sono a tua disposizione …

Inserisci un nome valido
Inserisci un cognome valido
Inserisci un indirizzo email valido
Inserisci un numero di telefono valido
Inserisci un messaggio
Vuoi maggiori
informazioni?

Il viaggio

Un tour breve, con le tappe imperdibili di un itinerario cubano: L’Avana, la splendida capitale, il Parco Naturale Montemar, un’oasi naturalistica molto importante, Trinidad dichiarata Patrimonio dell’Umanità, e per finire Cayo Santa Maria … spiagge paradisiache e mare dalle acque cristalline!

Caratteristiche del Viaggio:
– Un viaggio a Cuba per visitare i luoghi imperdibili di questo affascinante paese
– Conoscere l’Avana coloniale, il Museo del Ron e una fabbrica di tabacco
– Esplorare il Parco Naturale Montemar
– Visitare Cienfuegos e Trinidad, tra le più belle città cubane
– Soggiornare a Cayo Santa Maria , dalle spiagge bianche e  mare cristallino

Programma di viaggio

1° Giorno: ITALIA -L’AVANA

Partenza dall’Italia con volo di linea intercontinentale per L’Avana. Arrivo, accoglienza da parte dei nostri incaricati. Trasferimento in auto privata in hotel. Pernottamento.

2° giorno: L’AVANA

Mattinata dedicata alla visita del centro storico di L’Avana, dichiarato dall’Unesco, nel 1982, patrimonio Culturale dell’Umanità. La visita inizia dalle piazze principali, tra cui Plaza de la Catedral, dalla facciata simmetrica e dalle linee sinuose, Plaza de Armas la più antica e animata delle piazze dell’ Habana Vieja, Plaza de San Francisco de Asís situata di fronte al porto dell’Avana e Plaza Vieja dove il barocco cubano si sposa con l’Art Nouveau ispirata a Gaudì. Sosta per il pranzo in ristorante e a seguire visita al Museo del Ron, che offre una spiegazione dettagliata del processo di produzione e coltivazione della canna da zucchero fino alla distillazione del rum. Proseguimento con la visita ad una fabbrica di tabacco dove si potrà apprezzare la lavorazione dei migliori “puros” del mondo. Prima di rientrare in hotel, sosta al mercato dell’artigianato di San Josè con tempo a disposizione per gli acquisti. Cena libera, pernottamento.

L’AVANA
L’Avana, fondata dal conquistatore spagnolo Diego Velázquez de Cuellar il 16 novembre 1519, è il nucleo politico, economico e culturale di Cuba.

Il suo centro storico, l’Habana Vieja, è il più vasto centro di arte coloniale di tutta l’America Latina ed è stato dichiarato dall’Unesco “Patrimonio Culturale dell’Umanità”. Negli ultimi 10 anni è stato quasi completamente ristrutturato facendo rinascere palazzi, case antiche, bellissimi chiostri coloniali dove sono stati creati hotel di charme, bar e ristoranti, locali caratteristici.

3° giorno: L’AVANA - GUAMA - TRINIDAD

Partenza per il Gran Parco Naturale Montemar, la palude più estesa dei Caraibi e rifugio importante per alcune specie a rischio di estinzione come i coccodrilli. Visita a l’Aldea Taína, fedele ricostruzione di un antico villaggio dei “taíni”, gli antichi abitanti di Cuba e all’allevamento dei coccodrilli. Pranzo in corso di escursione e proseguimento per Trinidad. Arrivo e sistemazione in hotel. Cena e pernottamento.

Distanza L’Avana – Trinidad 317 Km

ALDEA TAINA
Aldea Taina è la fedele ricostruzione di un antico villaggio dei “taíni”, gli antichi abitanti di Cuba.

4° giorno: TRINIDAD

Mattinata dedicata alla visita di Trinidad, dichiarata dall’UNESCO Patrimonio dell’Umanità, la città è uno degli insediamenti coloniali meglio conservati di tutti i Caraibi dall’epoca in cui il commercio dello zucchero era l’attività principale in questi luoghi. Visita della piazza maggiore, la Chiesa Santissima Trinidad, al Museo dell’Architettura (o altro museo), antica residenza della ricca famiglia degli Iznaga e in seguito sosta al Bar la Canchanchara dove si potrà degustare il cocktail reso famoso da Hemingway a base di miele, limone e aguardiente. Pranzo in ristorante. Tempo libero per passeggiare per la città. Cena e pernottamento.

ESCURSIONI CONSIGLIATE:
Casa della Musica
Casa de la Trova

TRINIDAD
Conosciuta come “città museo”, è uno degli insediamenti coloniali meglio conservati di tutti i Caraibi, dall’epoca in cui il commercio dello zucchero era l’attività principale in questi luoghi. Fondata da Diego Velazquez nel 1514, per la sua bellezza è stata dichiarata Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco nel 1988 insieme a la Valle de los Ingenios una delle zone più prospere di Cuba, dove si trovano gli antichi zuccherifici risalenti al XIX secolo. Gli edifici di Trinidad sono un susseguirsi di magnifici balconi, scalinate, portoni, fregi, coloratissime facciate. Nella Piazza Mayor sono ubicati il Palazzo Brunet, il Palazzo Sanchez Iznaga e la Chiesa della Santissima Trinità, bellissimi esempi di architettura del XVIII° secolo. Nei dintorni di Trinidad si trovano inoltre, oltre alla già citata Valle de los Ingenios, la zona montagnosa del Massiccio dell’Escambray dove si possono effettuare camminate e trekking nella natura.

5° giorno: TRINIDAD – CIENFUEGOS – CAYO SANTA MARIA

In mattinata partenza per Varadero con sosta a Cienfuegos, tipica città portuale caratterizzata dalla sua architettura coloniale in stile francese. Passeggiata attraverso la piazza principale José Martí e il bel Teatro Terry dove Caruso era solito cantare. Pranzo in corso di escursione. Arrivo a Cayo Santa Maria. Sistemazione in hotel. Cena e pernottamento.

CIENFUEGOS
Fondata nel 1819 con il nome di Fernandina de Jagua dal francese Luis de Clouet è conosciuta come la “Perla del Sud”, caratterizzata dal tracciato ampio e rettilineo delle sue strade, il buon gusto e la raffinatezza. Tipica città portuale con l’architettura coloniale francese e magnifiche costruzioni in stile neoclassico ed eclettico. Il suo centro storico, dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco nel 2005 è un singolare esempio di urbanistica cubana e caraibica del secolo XIX°. Il bellissimo Paseo del Prado termina proprio dove inizia il lungomare che conduce a Punta Gorda, un quartiere che conserva ancora il suo splendore con alcune case di architettura in legno ed il Palacio de Valle, risalente all’inizio del 900, dall’architettura molto particolare che comprende diversi stili: moresco, romano, gotico e veneziano.

6° giorno: CAYO SANTA MARIA

Giornata libera.

CAYO SANTA MARIA
Insieme a Cayo las Brujas e Cayo Ensenachos, fa parte delle “cayerias del norte” un arcipelago formato da numerosissime isole e isolotti molti ancora intatti e disabitati. I cayos sono collegati con la terraferma da un “terrapieno”, una strada rialzata lunga 48 km utile per raggiungere i resort più esclusivi vicino a spiagge incontaminate, di una bellezza vergine, di fronte ad una barriera corallina tra le più grandi al mondo, con un’estensione di 400 km.

7° giorno: CAYO SANTA MARIA

Trattamento all inclusive. Giornata libera. Pernottamento.

8° giorno: CAYO SANTA MARIA

Trattamento all inclusive. Giornata libera. Pernottamento.

ESCURSIONI CONSIGLIATE:
Crociera del Sole
Gita in motoscafo

9° giorno: CAYO SANTA MARIA - PARTENZA DA L’AVANA - ITALIA

Prima colazione in hotel. Trasferimento privato all’aeroporto di L’Avana. Partenza con volo di linea intercontinentale per l’Italia. Pasti e pernottamento a bordo.

10° giorno: ITALIA

Arrivo a destinazione e termine del viaggio.

Informazioni sul viaggio:

– In alcuni casi e per esigenze operative il programma potrebbe subire delle modifiche nella successione delle visite senza alterarne i contenuti.
– Le distanze riportate nella descrizione del tour sono indicative.

  • Le sistemazioni:

    HOTEL PREVISTI:

    • CATEGORIA  STANDARD:
      • L’Avana: Tryp Habana Libre**** o Similare (Zona Vedado, Camere Standard)
      • Trinidad: Ancón** o Las Cuevas o Similare (camere  standard )
      • Cayo Santa Maria: Hotel Las Dunas o Similare (camere standard)
    • CATEGORIA SUPERIOR:
      • L’Avana: NH Capri  o Similare (Zona Havana centro, Camere Standard)
      • Trinidad: Memories Trinidad *** o Similare (Camera Standard)
      • Cayo Santa Maria: Paradisus Los Cayos *****   o Similare  (Junior suite )

    N.B. Le sistemazioni previste potrebbero essere sostituite con altre similari di pari categoria.

Approfondimenti:

Vuoi maggiori informazioni su Cuba? Clicca qui

Prezzi e date:

9 Giorni – 7 notti
partenze da Milano Malpensa (altri aeroporti su richiesta)
Tour di gruppo con guida locale parlante italiano

Quote per persona “a partire da” * :

Partenze hotel STANDARD hotel SUPERIOR
in camera
doppia
supplemento
singola
in camera
doppia
supplemento
singola
04, 11, 18 e 25 giugno 2022 € 1.690 € 260 € 1.960 € 320
02, 09, 16, 23 e 30 luglio € 1.890 € 260 € 2.150 € 320
06, 13, 20 e 27 agosto € 1.890 € 260 € 2.150 € 320
03, 10, 17 e 24 settembre € 1.690 € 260 € 1.960 € 320
01, 08, 15, 22 e 29 ottobre € 1.690 € 260 € 1.960 € 320
05, 12, 19 e 26 novembre € 1.690 € 260 € 1.960 € 320
03 e 10 dicembre € 1.690 € 260 € 1.960 € 320

* I prezzi sono da considerarsi “indicativi”: al momento della prenotazione, si fornirà la quotazione esatta disponibile

Tasse e oneri aeroportuali: da € 90 circa (soggette a riconferma e possibili variazioni senza preavviso)

Visto/tessera turistica: € 25

Polizza annullamento: da quotarsi in base al totale della prenotazione

La quota comprende:

  • Voli intercontinentali
  • Hotel menzionati o se non disponibili altri della stessa categoria su base camera doppia standard
  • Trattamento indicato nel programma inclusa una bevanda nazionale durante i pasti serviti in corso di tour fuori dagli hotel.
  • Trasferimento privato dall’aeroporto dell’Avana all’hotel dell’Avana il giorno d’arrivo
  • Visita della città di Avana con guida in italiano e servizio privato
  • Tour come da programma con servizio collettivo e guida in italiano dal 3° al 5°giorno
  • Soggiorno libero a Cayo Santa Maria
  • Trasferimento privato da Cayo Santa Maria all’aeroporto di l’Avana
  • Assicurazione medico/bagaglio
  • Polizza Viaggi rischio Zero
  • Gadget previsti e documentazione informativa
  • Assistenza H24

La quota non comprende:

  • Tasse aeroportuali
  • Visto turistico (€ 25)
  • Polizza a copertura delle penali d’annullamento del viaggio
  • Garanzia Prezzo Sicuro
  • Bevande, facchinaggio, mance, extra di carattere personale, eccedenza bagaglio
  • Quota individuale di gestione pratica
  • Tutto quanto non espressamente indicato ne “La quota comprende”

Formalità d'ingresso:

CUBA: Formalità d’ingresso
Scopri di più
CUBA: Formalità d’ingresso

DOCUMENTAZIONE NECESSARIA ALL’INGRESSO NEL PAESE:

Passaporto: le Autorità di frontiera hanno la possibilità di non ammettere l’ingresso di stranieri in possesso di passaporto con validità residua inferiore ai sei mesi. Anche se gli stranieri provenienti da Paesi di cui esista a Cuba una Rappresentanza diplomatico/consolare (come l’Italia) in genere non hanno difficoltà ad essere ammessi anche con una validità residua inferiore, si suggerisce comunque di presentare sempre un passaporto che non scada prima dei sei mesi dall’ingresso nel Paese.
E’ inoltre buona norma informarsi preventivamente presso l’Ambasciata o il Consolato cubani presenti in Italia, o presso il proprio Agente di viaggio.

Visto d’ingresso: necessario. Il tour operator presso cui si acquista il biglietto aereo in genere si occupa del visto d’ingresso/tarjeta turistica; coloro che viaggiano individualmente, possono ottenerlo presso gli uffici consolari cubani in Italia. E’ comunque sempre necessario aver ottenuto il visto (tarjeta turìstica) prima della partenza: in difetto, si potrebbe essere respinti all’imbarco.

Il visto d’ingresso viene concesso per un periodo massimo di trenta giorni, rinnovabile per ulteriori 30 giorni (per una durata complessiva di 60 giorni) dietro pagamento di una tassa statale presso i locali uffici delle autorità di immigrazione.
Secondo la legislazione degli Stati Uniti, che si applica anche ai cittadini stranieri, i viaggi diretti tra Stati Uniti e Cuba sono soggetti a forti restrizioni; in particolare non sono consentiti viaggi per motivi di turismo.
Tale normativa si applica sia ai viaggiatori in partenza dagli Stati Uniti con destinazione Cuba, sia a quelli in arrivo negli Stati Uniti in provenienza da Cuba, anche se solo in transito.
Le Autorità cubane hanno la facoltà di porre il turista in fermo di polizia fino al momento del rimpatrio, che avviene a spese del turista stesso.
Le attività svolte durante il soggiorno a Cuba debbono essere coerenti con la tipologia di visto richiesta. In particolare, si rammenta che il visto turistico non consente lo svolgimento di alcuna attività lavorativa o di attività diverse da quelle prettamente legate al turismo (come, ad esempio, la professione giornalistica). In caso di violazione delle disposizioni migratorie cubane le sanzioni sono piuttosto severe e comportano la detenzione e l’espulsione dal Paese.

Per informazioni aggiornate, suggeriamo di consultare il sito VIAGGIARE SICURI