IRLANDA

Il Meglio dell'Irlanda

8 giorni - 7 notti / viaggio con guida
Vuoi maggiori informazioni?

Contattaci per maggiori informazioni oppure chiederci di prepararti un preventivo: i nostri Consulenti sono a tua disposizione …

Campo obbligatorio
Campo obbligatorio
Campo obbligatorio
Obbligatorio e indirizzo email valido
Campo obbligatorio
Vuoi maggiori
informazioni?

Il Viaggio

Un tour di una settimana studiato con cura per portare alla scoperta dell’Irlanda più classica, ma anche con qualcosa in più per meglio conoscere il paese, la sua cultura e la sua storia. Molti viaggiatori descrivono l’Irlanda come un luogo che una volta visitato non si potrà più dimenticare. Chi è stato in Irlanda, sa che è vero. L’Irlanda è terra di panorami incredibili, colorati di verde e blu intenso, dove il vento porta con sé la musica delle ballate ed evoca le storie dei cavalieri, magari in un antico pub, attorno a una birra, raccontate da vecchi cantastorie. In Irlanda le antiche tradizioni, i miti, le leggende fanno da cornice al quotidiano, si sentono, si odorano. Il futuro è fondamentale ma ci si guarda sempre indietro al passato per trarne ispirazione.

Si visiteranno le zone più panoramiche del paese: la regione del Connemara, il Burren e lo cliffs of Moher, il Kerry con Killarney. Il Connemara con le montagne dalle cime violacee ed i campi divisi da sottili muretti di pietra, il surreale paesaggio dell’altopiano calcareo del Burren, Killarney con i suoi picchi scoscesi e le spiagge lambite dalle onde dell’oceano. E naturalmente, la storia: Dublino con le piazze georgiane ed i suoi storici edifici, gli insediamenti monastici, la medioevale Kilkenny…

Programma di viaggio

1° Giorno: Italia / Dublino

Partenza dall’Italia con volo di linea per Dublino. Una volta atterrati a Dublino potremmo avere un po’ di tempo libero per una prima scoperta individuale della città che precede l’incontro con l’accompagnatore e la cena.

2° giorno: Dublino

Prima colazione in hotel. Dedichiamo la mattina alla visita guidata della vivace e creativa Dublino. Il nostro tour parte dalla Cattedrale medievale di St. Patrick e prosegue con le piazze dall’architettura georgiana come Merrion Square e Georgian Square. Pranziamo in libertà e ci godiamo il pomeriggio libero.  Possibilità di partecipare alla passeggiata facoltativa con l’accompagnatore, dopo la cena in hotel.

Dublino è una combinazione di tradizioni secolari e di divertimento. Una capitale culturale, affascinante per la sua atmosfera originale saprà imprimervi il ricordo di un’esperienza indelebile. Il suo castello, le antiche cattedrali, il Trinity College, le gallerie, i musei, ma anche il Guinness store House, dove potrete assaggiare il vero sapore della Guinness. Densamente popolata dai suoi tipici Irishpub, trova il suo maggior slancio notturno nel quartiere di Temple bar, che rappresenta il fulcro dell’arte e dell’innovazione della capitale. Fu abitata da celtici e vichinghi, ma diede i natali a scrittori come Oscar Wilde, Samuel Beckett ma sopratutto James Joyce che vi ambientò il suo Ulisse.

3° giorno: Dublino / Clonmacnois / Galway (220 Km)

Prima colazione in hotel. Usciamo dalla città e e sostiamo per una degustazione in una distilleria di whiskey. Dopo il pranzo libero ci fermiamo sulle rive dello Shannon al Monumento Nazionale di Clonmacnoise, la più grande città monastica d’Irlanda, e giungiamo infine a Galway, capoluogo della contea omonima, dove ci attende la cena. In serata possiamo partecipare alla passeggiata facoltativa con l’accompagnatore.

Clonmacnoise è un complesso monastico sulle rive del fiume Shannon, fondato nel 545 d.C. comprende la cattedrale risalente al X-XV secolo) e altre chiese più piccole, due torri rotonde, qui potete trovare due originali croci celtiche rimanete intatte: è uno dei luoghi sacri più celebrati d’Irlanda ed è meta di pellegrinaggio fin dal VII: oggi in questo luogo regna pace e tranquillità ma nel medioevo fu un importante centro culturale e universitario finché non venne saccheggiato e successivamente devastato per ordine di Cromwell, episodio quest’ultimo che ne segnò il definitivo declino.

4° giorno: Galway / Connemara / Spanish Point (240 km)

Prima colazione in hotel. Trascorriamo l’intera giornata nel Connemara, grande torbiera montagnosa dal fascino unico, affacciata sul mare e punteggiata di laghetti, casette bianche, greggi, muretti a secco, cespugli di erica, fucsia e ginestra. Dopo il pranzo libero sostiamo a Clifden, “capitale” del Connemara, un grappolo di case colorate in splendida posizione tra il mare e i rilievi dei Twelve Pins. Cena in serata.

ll Connemara è rinomato in tutto il mondo per i suoi stupendi paesaggi desolati e selvaggi. il territorio è composta da torbiere montagne brulle costellate di laghetti e greggi. Le scogliere del Moher sono impressionanti; per la loro bellezza sono state la location di molti film fantasy. Il Kerry è una dolce campagna verdeggiante che scende verso il mare. I cottage, i prati lussureggianti, i lidi sabbiosi si aprono a un panorama che dona un senso di libertà spasmodica.

5° giorno: Spanish Point / Scogliere di Moher / Bunratty / Killarney (210 Km)

Prima colazione in hotel. Attraversiamo i paesaggi lunari della zona calcarea del Burren e giungiamo sulla costa per ammirare le spettacolari scogliere di Moher, 8 km di muraglioni a strapiombo alti anche più di 200 metri da cui si scorgono le Isole Aran. Dopo il pranzo libero ci spostiamo a Bunratty per visitare il castello e il tipico villaggio irlandese dell’800, prima di raggiungere Killarney per la cena.

6° giorno: Killarney / Ring of Kerry / Killarney (140 km)

Prima colazione in hotel. La giornata è dedicata all’escursione nel Kerry lungo un percorso ad anello attorno alla penisola di Iveragh. Questo angolo d’Irlanda è un susseguirsi di lunghe spiagge, montagne a strapiombo, greggi, uccelli marini e una vegetazione resa lussureggiante e coloratissima dalla Corrente del Golfo. Il pranzo è libero e la cena ci attende in serata.

7° giorno: Killarney / Cashel / Kilkenny / Dublino (330 Km)

Prima colazione in hotel. Raggiungiamo la gloriosa Cashel per visitare in cima a un colle le rovine della Rocca di San Patrizio. Dopo il pranzo libero ci spostiamo a Kilkenny dove visitiamo la cattedrale medievale di St. Canice e gli esterni del castello. Rientrati a Dublino possiamo scegliere tra la cena libera e la cena facoltativa in una tipica taverna con musica e balli tradizionali.

Il luogo migliore per assaporare lo scatenato folklore musicale d’Irlanda è il pub, con in mano un’immancabile pinta di Guinnes. La musica scorre nelle vene del popolo irlandese fin dalla notte dei tempi, tanto che il simbolo nazionale è un’arpa. Cantando, si raccontano storie di oppressione e povertà, ma si narrano anche le gesta dei leggendari eroi gaelici, e la lingua è quella della vecchia Irlanda, accompagnata a strumenti ancora più antichi, come il flauto irlandese, il tamburo in pelle di capra, l’arpa e il violino.
La birra irlandese è invidiata da tutto il mondo: gustando una birra irlandese proprio in Irlanda vi accorgerete della differenza del gusto, sperimenterete finalmente il vero sapore della birra irlandese! Della famosa Guiness, per esempio, potrete visitare anche la sua fabbrica in un’esperienza totale. Potrete entrare in una marea di tipici pub e assaggiare tutte le birre irlandesi dalle più tipiche e acclamate Stout, ma anche Le Lager e le Ale, in un tripudio di gusti ma anche di atmosfere.

8° Giorno: Dublino/Italia

Prima colazione in hotel. In base all’orario del volo potremmo avere un po’ di tempo libero prima del trasferimento in aeroporto e del rientro.

Informazioni sul viaggio:

– Le distanze che prevediamo di percorrere ogni giorno sono indicative: potrebbero infatti verificarsi casi in cui l’itinerario debba venire parzialmente modificato per cause tecniche o per motivi spesso improvvisi e imprevedibili. Nell’eventualità si assicura che il contenuto delle visite e dei servizi rimarrà comunque inalterato.
– L’itinerario potrebbe anche effettuarsi in senso inverso.
– Per alcune località, soprattutto nei grandi centri urbani, gli alberghi potrebbero essere ubicati in zone non propriamente centrali. I nominativi definitivi completi di indirizzo e telefono verranno comunque forniti con la documentazione di viaggio.
– Ci permettiamo ricordare che un tour in pullman, proprio per la sua caratteristica di affiancare persone diverse con gusti ed esigenze differenti, richiede una certa dose di disponibilità individuale, pazienza e comprensione verso i propri compagni di viaggio.

  • LE SISTEMAZIONI:

    Dublino: Clayton Leopardstown Hotel 4*
    Galway: Nox Hotel 3*
    Spanish Point: Armada Hotel 3*
    Ennis: Falls 3*
    Killarney: Killarney Towers Hotel 4*, Killarney Plaza 4*

    Le sistemazioni previste potrebbero essere sostituite con altre similari di pari categoria o in località limitrofe.

  • Visite facoltative:

    DUBLINO: cena in una tipica taverna, passeggiata con accompagnatore
    GALWAY: passeggiata con accompagnatore

Approfondimenti:

Vuoi maggiori informazioni sull’Irlanda? Clicca qui

Prezzi e date:

8 giorni/7 notti
Partenze di gruppo
Con accompagnatore
Voli da Milano e dai principali aeroporti

Quote per persona a partire da:

Partenze
in camera doppia supplemento singola
25 aprile 2020 € 1.390 € 330
10 maggio € 1.390 € 330
17 e 24 maggio € 1.490 € 330
07 giugno € 1.490 € 330
14, 21 e 28 giugno € 1.490 € 330
05, 12, 19 e 26 luglio € 1.590 € 330
01, 02, 08, 09, 15 e 16 agosto € 1.650 € 330
23 e 30 agosto € 1.590 € 330
06 e 13 settembre € 1.490 € 330
20 settembre € 1.390 € 330

Nota bene:
– le quote sono calcolate utilizzando una tariffa aerea speciale, la cui disponibilità è da verificare in fase di prenotazione
– partenze confermate al raggiungimento di 15 partecipanti, salvo le partenze in neretto che sono garantite.
Possibilità di richiedere la prenotazione dei soli servizi a terra, senza voli.

Tasse aeroportuali: da € 135 circa, variabili in funzione dell’aeroporto di partenza e della compagnia
Assicurazione medico/bagaglio/annullamento: da € 86 in base al costo del viaggio
Quota individuale gestione pratica: € 50

Partenze da altri aeroporti:
– Bari, Brindisi, Catania, Firenze, Napoli, Palermo, Torino, Trieste: supplemento € 90
– altri aeroporti: quote su su richiesta

Riduzione terzo letto: € 25 adulti/€ 80 bambini fino a 11 anni

Ingressi: il totale degli ingressi da pagare sul posto è di circa € 65 per persona e comprende: Cattedrale di St Patrick, Biblioteca del Trinity College, museo del Whiskey, Monastero di Clonmacnoise, scogliere di Moher, Castello e Folk Park di Bunratty, Rocca di Cashel, Cattedrale di St. Canice.

La quota comprende:

  • volo di linea in classe economica dall’aeroporto prescelto
  • trasporto in pullman granturismo
  • accompagnatore e guida
  • visite come da programma
  • 7 pernottamenti e prime colazioni incluse in hotel selezionati
  • 6 cene per scoprire la cucina irlandese

La quota non comprende:

  • tasse aeroportuali
  • ingressi (circa € 65, da pagarsi in loco)
  • facchinaggio
  • pasti non menzionati nel programma
  • bevande ai pasti
  • escursioni facoltative
  • le mance ed extra di carattere personale
  • assicurazione, quota individuale gestione pratica, diritti agenzia
  • tutto quanto non indicato ne “La quota comprende”

Formalità d'ingresso:

IRLANDA: Formalità d’ingresso
Scopri di più
IRLANDA: Formalità d’ingresso

DOCUMENTAZIONE NECESSARIA PER L’INGRESSO NEL PAESE:
Passaporto/carta d’identità valida per l’espatrio. E’ necessario viaggiare con uno dei due documenti in corso di validità. Il Paese fa parte dell’UE, ma non dell’area Schengen, quindi alla frontiera ci sono approfonditi controlli dei documenti di viaggio. Per lo stesso motivo, gli stranieri residenti in Italia con un visto Schengen, se vogliono recarsi in Irlanda, devono chiedere un ulteriore visto all’Ambasciata o al Consolato irlandese competente.
Per le eventuali modifiche relative alla validità residua del passaporto si consiglia di informarsi preventivamente presso l’Ambasciata o il Consolato d’Irlanda in Italia.

Per informazioni aggiornate, suggeriamo di consultare il sito VIAGGIARE SICURI