NORVEGIA

Destinazione Svalbard

7 giorni - 6 notti / viaggio di gruppo
Vuoi maggiori informazioni?

Contattaci per maggiori informazioni oppure chiederci di prepararti un preventivo: i nostri Consulenti sono a tua disposizione …

Inserisci un nome valido
Inserisci un cognome valido
Inserisci un indirizzo email valido
Inserisci un numero di telefono valido
Inserisci un messaggio
Vuoi maggiori
informazioni?

Il Viaggio

Un viaggio da veri esploratori delle regioni polari. Sono previste tante attività per conoscere e scoprire il tetto del nostro pianeta con navigazioni spettacolari e orizzonti infiniti. Inoltre l’avvicinamento alla fauna artica sarà molto emozionante. È il viaggio che si effettua alla luce del sole di mezzanotte, dove la notte in estate non arriva mai!

Programma di viaggio

COPENHAGEN – ISOLE SVALBARD – OSLO (7 giorni – 6 notti)

1° giorno: Italia - Copenhagen

Partenza con voli di linea SAS per Copenhagen per la tappa d’appoggio necessaria. Arrivo e trasferimento a piedi presso l’hotel situato a fianco del terminal. Pernottamento.

2° giorno: Copenhagen - Longyearbyen Svalbard

Prima colazione in hotel (light breakfast). Raggiungimento del Terminal a piedi e procedure di imbarco per il vostro volo per le Svalbard. Arrivo a Longyearbyen e trasferimento in città con bus privato. Sistemazione in albergo, cena e pernottamento. Inizia la vostra avventura polare poiché sarete subito accolti dalla LUCE ARTICA DEL NORD che renderà tutto eccezionale!

3° giorno: Longyearbyen (Isole Svalbard): Escursione in barca al Nordenskiöld Glacier

Prima colazione. Oggi vivrete un’esperienza indimenticabile in barca, che permette di ammirare da vicino uno dei ghiacciai più grandi e spettacolari del mondo. Il Nordenskiöld Glacier è situato sull’isola di Spitsbergen, la più grande isola delle Svalbard, ed è lungo circa 10 chilometri e largo 5 chilometri. Il ghiacciaio si estende dal mare fino alla cima delle montagne, e offre uno spettacolo davvero mozzafiato. L’escursione in barca al Nordenskiöld Glacier si avvicina al ghiacciaio per permettere ai passeggeri di ammirarlo da vicino. È possibile vedere enormi blocchi di ghiaccio che si staccano dal ghiacciaio e cadono nel mare, creando un rumore assordante. È anche possibile vedere renne bianche durante la navigazione, foche, balene e altri animali artici. A volte si possono avvistare orsi polari in lontananza. È senz’altro un’occasione unica per ammirare da vicino uno dei luoghi più spettacolari del pianeta. È importante portare con sé una macchina fotografica e un binocolo per immortalare i fiordi e le montagne di queste isole incredibili. A bordo vengono spiegate molte curiosità sulla fauna artica e sulla vita degli esploratori polari. Ricordate di portare abiti caldi e una giacca antivento. Rientro a Longyearbyen nel pomeriggio. Cena e pernottamento nel vostro hotel.

4° giorno: Longyearbyen: In corsa con i cani Husky – Musei Polari

Prima colazione. Oggi partirete per raggiungere un allevamento di cani Husky. Qui i cani sono grandi e molto vitali, felici di poter trainare dei veicoli su ruota, in mezzo alle poche strade esistenti nei dintorni di Longyearbyen. Sarete muniti di un tutone termico per proteggervi dall’aria e verrete informati sulle manovre da fare per guidare i cani husky. Vi aspetta una avventura divertente e originale su veicoli a ruota adibiti a questo tipo di escursione. Ci sarà da “mangiare” un po’ di polvere, ma ne varrà la pena! Potrebbero esserci anche cuccioli di Husky che vi conquisteranno con la loro dolcezza. Proseguimento della giornata con gli ingressi ai due musei sella città, lo Svalbard Museum, molto bello e interessante sulla Fauna Artica e sul Clima, e il Museo delle Spedizioni al Polo Nord, istituito privatamente da un connazionale italiano che vive alle Svalbard da molti anni e che ha contribuito in maniera molto dettagliata a mantenere vive le imprese di Umberto Nobile e dei dirigibili Norge e Italia, così come tutte le imprese dei grandi esploratori del Polo Nord. Rientro in hotel per la cena e il pernottamento.

5° giorno: Longyearbyen: Safari in Rib boat - Osservazione colonia di Trichechi

Prima colazione. Oggi vivrete una bellissima escursione in rib-boat (imbarcazione veloce aperta) fino alle colonie di trichechi. Durante l’escursione, la rib-boat naviga lungo la costa delle Svalbard, alla ricerca di trichechi. I trichechi sono animali sociali e spesso si riuniscono in colonie di centinaia di esemplari. Si ha dunque la possibilità di ammirarli da vicino, ed è davvero emozionante vedere come questi animali mastodontici si muovono agili nell’acqua con armonia. È possibile vedere anche come si nutrono e come si relazionano tra loro. La navigazione è all’aperto e vi verrà fornita la tuta termica per poter affrontare questa avventura tra i fiordi polari con il giusto equipaggiamento. Godetevi questo safari come veri esploratori polari! Rientro in hotel e tempo libero in centro per un po’ di shopping o per altre attività in loco, fino all’ora di cena in hotel. Pernottamento.

6° giorno: Longyearbyen - partenza per Oslo

Prima colazione. Godetevi ancora l’aria pulita dell’Artico e dei suoi affascinanti panorami. Sentite scorrere il tempo, immaginando quanto l’uomo sia sempre stato attratto da questi luoghi estremi del pianeta. All’orario stabilito poi, trasferimento in bus all’aeroporto di Longyearbyen per il vostro volo di linea SAS per Oslo. Arrivo e trasferimento in albergo, situato nelle vicinanze. Sistemazione per la cena e il pernottamento, necessario d’appoggio in rientro dalle Svalbard.

7° giorno: Oslo - Italia

Prima colazione. Trasferimento fino al Terminal per le procedure d’imbarco sul volo di linea SAS di rientro in Italia. Termine servizi.

Informazioni sul viaggio:

NOTA BENE
Le Isole Svalbard sono parte della regione artica, molto vicina al Polo. È necessario quindi avere abbigliamento termico anche in estate e scarpe antiscivolo, come gli scarponcini da montagna. Inoltre il tempo atmosferico è spesso determinante per la riuscita delle escursioni e delle attività previste. Si chiede pertanto ai visitatori di essere molto flessibili e adattabili ai cambiamenti di programma che potrebbero rendersi obbligatori per via delle condizioni meteo. Da non dimenticare: binocolo, occhiali da sole, burro cacao per le labbra, zaino o borsa da viaggio con molte tasche.

NOTE TECNICHE
Le condizioni atmosferiche alle Svalbard cambiano in maniera repentina. Se le attività indicate non potessero essere svolte per forza maggiore dovuta alle condizioni atmosferiche, verranno offerte alternative fattibili.

Hotels:
In Norvegia, e in generale in tutta la Scandinavia, la classificazione alberghiera non corrisponde precisamente ai canoni del resto d’Europa. Di solito le camere d’albergo sono più piccole e con spazi molto funzionali, ma decisamente più ridotti rispetto ad altri paesi. I bagni sono piccoli e spesso non sono disponibili i campioncini di sapone, ma si trovano dispenser alla parete per via della politica anti spreco norvegese. Non si trovano vere camere triple nè tantomeno quadruple. Per le triple di solito ci sono lettini aggiunti nella stessa camere doppia, quindi lo spazio si riduce ulteriormente. Per le camere singole i letti in molti alberghi, sono ancora ad una piazza e lo spazio è più ridotto di solito rispetto ad una doppia. C’è la possibilità di prenotare una DUS, doppia uso singola, dove invece lo spazio non manca assolutamente, ma il supplemento è un po’ più alto, rispetto ad una singola normale standard.

Ristorazione:
In Norvegia la colazione è poco “dolce” ma molto “salata”. Per chi preferisce il gusto dolce è bene sapere che i buffet al mattino non usano i croissant o torte, bensì pane e marmellate di frutti di bosco e poco altro. Mentre per gli amanti dei gusti salati, c’è ampia scelta, con prevalenza di uova e pesce.
I pasti serviti a 2 o 3 portate sono ben presentati e hanno un buon sapore, sebbene gli ingredienti siano spesso simili: pesce, salmone o merluzzo, carne pollo o maiale o manzo, con contorno di verdure, patate o carote, zuppe calde in cui intingere il pane con il burro salato, e varietà di dessert molto buoni. Per i vegetariani non c’è alcun problema, mentre per i vegani, durante il tour, è molto difficile trovare prodotti consoni a quello stile dietetico, soprattutto nelle zone di montagna o in mezzo ai fiordi.

  • le sistemazioni:
    • Copenhagen: Hotel Clarion Airport
    • Longyearbyen: Svalbard Hotel Polfareren
    • Oslo: Thon Hotel Oslo Airport

    N.B. Le sistemazioni previste potrebbero essere sostituite con altre similari di pari categoria

  • Le Svalbard:

    Svalbard
    Le Svalbard sono un arcipelago del mare Glaciale Artico; posizionate tra i 74° e gli 81° Nord, e tra i 10° e i 34° Est, sono la parte più settentrionale della Norvegia. Le isole coprono un’area di 62.050 km². Le isole più grandi sono Spitsbergen (39.000 km²), Nordaustlandet (14.600 km²) e Edgeøya (5.000 km²).

    Longyearbyen è l’insediamento più popoloso delle isole Svalbard, con circa 3000 abitanti. Il villaggio fu fondato nel 1906 da John Munroe Longyear, proprietario principale della Arctic Coal Company of Boston. Longyearbyen fu distrutta nel 1943 dai tedeschi e successivamente ricostruita dopo la Seconda guerra mondiale.
    Nonostante le dimensioni relativamente ridotte, la cittadina di Longyearbyen gode, grazie al suo stato di sede amministrativa, di molti dei privilegi di una grande città: è sede di un aeroporto internazionale, attivo dal 14 agosto 1975, e dal 1993 di un centro universitario per gli studi artici, la University Centre of Svalbard, o UNIS.
    Negli ultimi due decenni, grazie allo sviluppo del turismo alle isole Svalbard, la cittadina di Longyearbyen si è popolata di numerosi hotel, ristoranti, negozi e soprattutto di Tour operator locali che offrono soggiorni ed escursioni nei panoramici e suggestivi dintorni della località.

    Il Norden Glacier è uno dei più spettacolari delle Svalbard, con la sua “calotta” polare che arriva al mare con le sue sculture di ghiaccio millenario. Con un po’ di fortuna si possono ammirare vari uccelli migratori, grandi cetacei, e il re dell’artico, il grande Orso Polare. Gli orsi si avvicinano al mare per poter cacciare il loro alimento preferito che è la foca, pertanto è molto probabile poter vedere questo animale aggirarsi attento tra i ghiacci, in cerca della sua preda.

Approfondimenti sul Paese:

Vuoi maggiori informazioni sulla Norvegia?

Prezzi e date:

7 giorni – 6 notti
Viaggio di gruppo

Quote per persona “a partire da” *:

partenze in camera doppia in camera singola
20 giugno 2024 € 4.480 € 5.430
05 luglio € 4.380 € 5.295
01 agosto € 3.870 € 4.830

* NOTA: le quote sono sempre soggette a riconferma sulla base delle effettive disponibilità al momento della prenotazione

Oneri aggiuntivi:

  • tasse aeroportuali: a partire da circa € 290 (variabili in base agli aeroporti di partenza e/o di scalo)
  • quota individuale di gestione pratica: € 95
  • assicurazione annullamento-medico-bagaglio: non inclusa e da quotarsi in base al costo totale del viaggio

LA QUOTA COMPRENDE:

  • Voli di linea in classe economica SAS da Milano (da altre città su richiesta)
  • Trasferimenti
  • 1 pernottamento a Copenhagen in hotel adiacente al Terminal dell’aeroporto
  • 4 pernottamenti alle Svalbard in hotel 4* centrale con prima colazione
  • 1 pernottamento in hotel a Oslo in zona aeroporto
  • 5 cene come da programma
  • Acqua naturale e caffè ai pasti
  • Attività ed escursioni:
    • Navigazione al Nordenskjolt Glacier (7 ore)
    • Corsa su slitta a ruote con i cani Husky (3 ore e mezza)
    • Ingresso e visita ai 2 musei polari di Longyerabyen
    • Navigazione in Rib Boat per osservazione colonie di trichechi (5 ore)
  • Abbigliamento termico idoneo per le escursioni
  • Guida esperta dall’Italia per tutto il viaggio

LA QUOTA NON COMPRENDE:

  • Tasse aeroportuali (variabili a seconda del vettore/aeroporto prescelto)
  • Bevande
  • Pasti non menzionati
  • Mance, facchinaggi ed extra di carattere personale
  • Escursioni facoltative e/o attività extra non previste dal programma
  • Assicurazione annullamento-medico-bagaglio
  • Quota individuale di gestione pratica
  • Tutto quanto non incluso nel programma o alla voce “la quota comprende”

Formalità d'ingresso:

NORVEGIA: informazioni utili
Scopri di più
NORVEGIA: informazioni utili

DOCUMENTI:
Formalità d’ingresso
Per la Norvegia occorre il passaporto o la carta d’identità valida per l’espatrio. I passeggeri che effettuano navigazioni alle Isole Svalbard, alle Isole Faroe e soggiorni in Groenlandia devono essere in possesso del passaporto in corso di validità.
I minori di 15 anni devono essere in possesso del proprio passaporto o essere inseriti sul passaporto del genitore che li accompagnano. In alcuni paesi viene accettato l’attestato a uso espatrio ma a causa di continui aggiornamenti in materia consigliamo l’uso del passaporto.

Per informazioni aggiornate, suggeriamo di consultare il sito VIAGGIARE SICURI