NUOVA ZELANDA

Tour Panorami Neozelandesi

13 giorni - 9 notti / viaggio con guida
Vuoi maggiori informazioni?

Contattaci per maggiori informazioni oppure chiederci di prepararti un preventivo: i nostri Consulenti sono a tua disposizione …

Inserisci un nome valido
Inserisci un cognome valido
Inserisci un indirizzo email valido
Inserisci un numero di telefono valido
Inserisci un messaggio
Vuoi maggiori
informazioni?

Il Viaggio

Un assaggio di “Atearoa”, il nome Maori per indicare la Nuova Zelanda e che significa “Il paese della lunga nuvola bianca”, perché è così che i Maori videro la Nuova Zelanda in lontananza, quando arrivarono con le loro canoe dalla leggendaria isola Hawaiki, più di 1000 anni fa …

Solitaria e ai confini del mondo, la Nuova Zelanda emerge dalle acque dell’oceano pacifico come una scheggia di verde smeraldo e si mostra in tutta la sua bellezza. Una terra da sogno scenario della saga Il Signore degli anelli, che suscita sentimento d’avventura.

Luoghi visitati:
Auckland, Muriwai Beach, Rotorua, Waitomo Caves, Christchurch, Lake Tekapo, Wanaka, Te anau, Milford Sound, Queenstown

Programma di viaggio

1° e 2° giorno: ITALIA - AUCKLAND

Partenza dai principali aeroporti italiani con scalo tecnico e cambio aeromobile in un aeroporto intermedio. Pasti e pernottamento a bordo. Arrivo ad Auckland il 3° giorno.

3° giorno: AUCKLAND

“Kia Ora” … benvenuti in Nuova Zelanda!

Dopo il disbrigo delle procedure doganali e aeroportuali, nell’area transiti incontro con la guida locale di lingua italiana che vi darà il benvenuto e a seguire trasferimento in hotel ed sistemazione in camera a partire dalle ore 14.00. Il giorno seguente incontrerete la guida in italiano e il resto del gruppo. Giornata a disposizione nella “città delle vele”.

4° giorno: AUCKLAND

Prima colazione. Partenza in direzione della costa occidentale e più precisamente verso il Parco Regionale di Muriwai, per ammirare le sue selvagge spiagge di sabbia nera, la ricca vegetazione circostante e la stanziale colonia di “gannet”(tipici uccelli marini bianchi e neri che posso no avere un’apertura alare sino a 2 metri). Il tour prosegue con la visita del Museo di Auckland con la sua interessante collezione di arte ed artigianato Maori e Polinesiano. Rientro in città passando per i quartieri di Parnell e Mission Bay, sino alla Sky Tower (la Torre più alta di tutto il Sud Pacifico con i suoi 328 metri), dalla quale si può ammirare a 360° tutta la città, fino Waitemata e Manukau. Al termine rientro in hotel.

5° giorno: AUCKLAND - WAITOMO CAVES - ROTORUA (400 km circa)

Prima colazione. Partenza per Waitomo per visitare le famose grotte di Waitomo Glowworm Caves. Inizieremo il nostro viaggio a sud di Auckland attraverso le Bombay Hills, passando per la ricca regione agricola di Waikato. All’arrivo a Waitomo, vi aspetta una visita guidata che vi porterà attraverso 250 metri di paesaggi sotterranei mozzafiato dove potremo ammirare migliaia di glowworm (lucciole) che illuminano come stelle le pareti delle grotte. Al termine del tour, pranzo barbeque in stile tradizionale neozelandese. Dopo pranzo proseguite per Rotorua dove sarete trasferiti in hotel. Nel pomeriggio visita di Te Puia (un tempo chiamata Whakare warewa): una zona ricca di attività termali dove eruttano i geyser, la casa dei “Kiwi House” (habitat notturno dell’uccello kiwi, che non vola). Sosta al “Maori Arts & Crafts Institute”, dove si assisterà all’arte d’intaglio e scolpitura del legno, secondo la tradizione Maori. Giornata che si conclude con la visita del Te Puia. Partecipate ad un concerto e a una tipica cena Maori.

6° giorno: ROTORUA (Valle termale di Waimangu) - CHRISTCHURCH

Prima colazione. Si parte con la visita della riserva termale di Waimangu, ricchissima di attività geotermali, dove potrete ammirare splendidi laghi (tra cui il Lago Verde ed il Lago Blu) ed una natura incontaminata. Tale riserva termale si creò a seguito dell’imponente eruzione del vulcano Tarawera. Al termine della visita, trasferimento all’aeroporto di Rotorua per imbarcarvi sul volo per Christchurch. Giunti a Christchurch, visita orientativa della città delle chiese.

7° giorno: CHRISTCHURCH - LAKE TEKAPO (230 km circa)

Prima colazione. Questa mattina lasceremo Chirstchurch per dirigerci verso il Lake Tekapo, un bellissimo lago alpino con acque turchesi cristalline circondato da imponenti montagne, dove avremo l’opportunità di visitare l’iconica Chiesa del Buon Pastore. La sera, saremo accolti in una fattoria Kiwi per gustare una deliziosa cena.

8° giorno: LAKE TEKAPO - TE ANAU (270 km circa)

Prima colazione. Partenza di prima mattina attraverso la regione del Canterbury attorniati da panorami mozzafiato in lontananza vedremo il profilo del maestoso Mt Cook la vetta più alta del Paese (3750 m) e di meravigliosi laghi glaciali turchesi. Continuiamo il viaggio attraverso la zona del MacKenzie Country, in un susseguirsi di paesaggi d’incanto. Breve sosta al ponte del “Bungee Jumping”, inventato da un neozelandese (salto non incluso). A seguire visitiamo un vigneto nella regione di Central Otago dove faremo una degustazioni di vini, a seguire pranzo. Al termine trasferimento al villaggio di Te Anau.

9° giorno: TE ANAU - MILFORD SOUND - QUEENSTOWN (400 km circa)

Prima colazione. Partenza per il fiordo di Milford Sound, attraversando il Parco Nazionale dei Fiordi lungo la spettacolare statale 94. All’arrivo a Milford, si effettuerà una meravigliosa crociera dentro il fiordo che vi porterà sino al Mar di Tasmania, e da dove potrete ammirare le numerose cascate, le pareti rocciose, lo spettacolare picco di Mitre e la cascata di Bowen. Non di rado si possono avvistare foche e delfini. Pranzo a bordo. Al termine partenza per Queenstown, arrivo in tardo pomeriggio. Serata a disposizione.

10° giorno: QUEENSTOWN: escursione a Arrotown & Bob's Peak

Prima colazione. La mattina tour dell’area intorno a Queenstown, inclusa la visita del villaggio di Arrotown, meta dei cercatori d’oro di fine Ottocento. Rientro in città saliamo a bordo della funivia Skyline, da utilizzare sino Bob’s Peak punto panoramico su tutta la regione. Pomeriggio a disposizione per attività facoltative.

11° giorno: QUEENSTOWN

Prima colazione. Giornata a disposizione per effettuare escursioni individuali o per più semplicemente per un po’ di shopping o relax in questa magnifica cittadina di montagna a bordo lago.

12° giorno: QUEENSTOWN - CHRISTCHURCH/AUCKLAND - ITALIA

Prima colazione ed check out della camera entro le ore 11.00. Trasferimento in aeroporto e volo domestico via Auckland o Christchurch. Imbarco su volo di linea, pasti e pernottamento a bordo.

13° giorno: ITALIA

Scalo in un aeroporto intermedio e cambio aeromobile. Arrivo a destinazione in giornata e termine del viaggio.

Informazioni sul viaggio:

Viaggio con partenze giornaliere da Auckland, con minimo 2 partecipanti
Guida locale bilingue italiano/spagnolo nelle date indicate
Trasporti previsti con Pullman Granturismo

  • le sistemazioni:

    Sistemazioni previste: hotel di categoria turistica o deluxe, a scelta

    • Auckland: Grand Millennium
    • Rotorua: Millenium Rotorua
    • Christchurch: Distinction Hotel
    • Wanaka: Okaridge Resort Wanaka
    • Queenstown: Copthorne Hotel & Resort Lakefront

    N.B. Le sistemazioni previste potrebbero essere sostituite con altre similari di pari categoria

  • località:

    AUCKLAND:
    Queen Street
    è la principale arteria commerciale di Auckland, Nuova Zelanda, sede di molte filiali nazionali di negozi, banche e ristoranti. La strada comincia a Queens Wharf, sul lungomare di Auckland, adiacente al Britomart Transport Center e al Downtown Ferry Terminal, e sale sempre più ripidamente per quasi tre chilometri in direzione prevalentemente sud-sud-ovest verso Karangahape Road e nei sobborghi residenziali all’interno dell’istmo di Auckland. L’insediamento nella zona di Queen Street iniziò a prendere forma nel 1841 con una serie di edifici in legno lungo il lato occidentale che seguivano il percorso generale del torrente Waihorotiu, secondo i piani stabiliti dall’ispettore Felton Mathew. Queen Street dà il nome alla piazza più costosa della versione neozelandese di Monopoli.

    La Auckland Sky Tower è una torre di osservazione e di telecomunicazioni, parte del complesso di casinò SkyCity Auckland, situata all’angolo tra Victoria Street e Federal Street. Con i suoi 328 metri di altezza è la più alta struttura indipendente nell’emisfero meridionale e la venticinquesima torre più alta del mondo. Alcuni tra i piani più alti sono accessibili al pubblico e attirano in media 1.150 visitatori al giorno. Il 50° piano ospita lo Sky Lounge, il 51° il Main Observation Deck, il 52° l’Orbit 360° Dining, il 53° il ristorante The Sugar Club e gli SkyWalk SkyJump, mentre al 60° piano si trova lo Sky Deck, il ponte di osservazione superiore.

    MATAMATA HOBBITON:
    Matamata, situata ai piedi della suggestiva catena montuosa di Kaimai Range, era una semplice cittadina di campagna del nord della Nuova Zelanda fino a quando non è stata scelta come set per l’epica trilogia cinematografica diretta da di Peter Jackson, Il signore degli Anelli. Qui è stata infatti ricreata Hobbiton e, anche dopo la fine delle riprese, non è stata smontata per diventare un’attrazione permanente visitata dagli appassionati fan della saga.

    CHRISTCHURCH:
     è la più grande città dell’Isola del Sud della Nuova Zelanda. Il fiume Avon scorre attraverso il centro della città, circondato da un parco urbano lungo le sue rive. Su richiesta dei fratelli Dean, la cui fattoria fu il primo insediamento nella zona, il fiume prese il nome dal fiume Avon in Scozia, che sorge nelle colline dell’Ayrshire vicino a dove si trovava la fattoria del loro nonno. I ritrovamenti archeologici hanno indicato che l’area fu colonizzata per la prima volta intorno al 1250. Christchurch divenne una città dalla Royal Charter il 31 luglio 1856, atto che la rese ufficialmente la città più antica della Nuova Zelanda.  L’Associazione di Canterbury, che stabilì le Canterbury Plains, chiamò così la città in onore di Christ Church, Oxford. È una città distintamente inglese, tuttavia contiene vari elementi europei, con una forte architettura Gothic Revival, e una decisa impronta della cultura Maori.
    La funivia Christchurch si trova ad appena 15 minuti di auto dal centro di Christchurch  e trasporta i visitatori per circa un chilometro fino alla cima di Port Hills, a quasi 500 metri sul livello del mare. Il tragitto sulla cabinovia permette di godere di una splendida vista a 360° del paesaggio circostante. A ovest il paesaggio urbano di Christchurch, le pianure di Canterbury fino alle alte vette delle Alpi meridionali. A sud e ad est, le spettacolari vedute della penisola di Banks, del lago Ellesmere e del porto di Lyttelton formate da un cratere vulcanico affondato. A nord le spiagge di Pegasus Bay e dell’Oceano Pacifico.

    LAKE TEKAPO:
    Il lago Tekapo è il secondo più grande lago dei tre laghi paralleli che si dipanano da nord a sud attraverso la base del bacino di Mackenzie nellisola del sud in Nuova Zelanda, gli altri due laghi sono il lago Pukaki ed il Ohau. Il Tekapo copre un’area di 83 kmq a un’altitudine di 700 metri s.l.m.. Il Lago è alimentato nella sua porzione settentrionale dal Godley River, che ha la sua fonte nella parte nord delle Alpi del sud. Il lago è un’attrazione turistica dotata di una buona serie di infrastrutture.

    WANAKA:
    Wanaka è una rinomata località turistica situata nella regione di Otago nell’Isola del Sud della Nuova Zelanda. Wanaka venne fondata nel 1860 come paese di servizio per la ricerca dell’oro, ma cominciò a crescere e prosperare appena verso il 1950, quando i neozelandesi ne valorizzarono la calda estate e la bellezza del lago omonimo, trasformando Wanaka in un’amata meta per le vacanze. La vicinanza con le rinomate località sciistiche di Cadrona e Treble Cone ha poi fatto in modo che Wanaka, similmente a Queenstown, sia una meta turistica in ogni periodo dell’anno.

    MILFORD SOUND:
    Milford Sound è il più noto e il più accessibile di tutti i fiordi del Parco Nazionale Fiordland della Nuova Zelanda, situato nel cuore di una foresta pluviale, dichiarato Patrimonio Mondiale dall’UNESCO. Per i suoi 16 chilometri di lunghezza è fiancheggiato da pareti rocciose a picco che si elevano da un’altezza di 1.200 metri o più dall’acqua. La vetta più famosa è senza dubbio il Mitre Peak che si innalza per più di un chilometro direttamente dal mare. Spettacolari anche le cascate che scendono a strapiombo nel fiordo e nella rigogliosa foresta pluviale.

    QUEENSTOWN:
    La funivia di Queenstown trasporta i visiatori a 450 metri sopra la città e sul Lago Wakatipu, in cima a Bob’s Peak, dove è possibile godere della migliore vista sulla regione, in un’esperienza a dir poco mozzafiato. Lo spettacolare panorama che si presenta davanti agli occhi dei visitatori comprende Coronet PeakThe RemarkablesWalter e Cecil Peak e, naturalmente, Queenstown.

Approfondimenti sul Paese:

Vuoi maggiori informazioni sulla Nuova Zelanda? 

Prezzi e date:

13 giorni – 9 notti
partenze di gruppo con guida locale bilingue italiano/spagnolo nelle date indicate in tabella

Quote per persona a partire da *:

partenze in camera doppia in camera singola 3° letto
13 maggio 2024 € 5.850 € 6.900 € 5.720
10 e 24 giugno € 5.850 € 6.900 € 5.720
08 e 22 luglio € 5.850 € 6.900 € 5.720
05 e 12 agosto € 5.850 € 6.900 € 5.720
02, 16 e 30 settembre € 5.850 € 6.900 € 5.720
07, 14 e 21 ottobre € 5.850 € 6.900 € 5.720
04, 11 e 18 novembre € 5.850 € 6.900 € 5.720
02 e 23 dicembre € 5.850 € 6.900 € 5.720
06 e 13 gennaio 2025 € 5.850 € 6.900 € 5.720
10 e 24 febbraio € 5.850 € 6.900 € 5.720
10, 17 e 24 marzo € 5.850 € 6.900 € 5.720

* le quote riportate in tabella sono da intendersi “indicative” e sempre soggette a riconferma al momento della prenotazione

Assicurazione annullamento-medico-bagaglio: da quotarsi in base al costo totale del viaggio

Tasse aeroportuali: non incluse, da quotarsi in base all’aeroporto di partenza ed al vettore utilizzato

Quota individuale di gestione pratica: € 95

La quota comprende:

  • volo intercontinentale, classe economica
  • volo Air New Zealand Rotorua/Christchurch, classe economica
  • 23 kg franchigia bagaglio.
  • guida locale bilingue italiano/spagnolo
  • pernottamenti in hotel di categoria 4*/1°cat, a seconda della località
  • pasti: 9 prime colazioni, 3 pranzi, 2 cene
  • trasporto in pullman granturismo
  • ingressi nei parchi

La quota non comprende:

  • eventuali supplementi per classi premium/business o preassegnazioni posti
  • tasse aeroportuali
  • pasti non previsti in programma e bevande
  • early check-in & late check-out negli hotels
  • escursioni/attività facoltative non previste in programma
  • tasse turistiche locali
  • visto Nuova Zelanda
  • mance ed extra di carattere personale
  • assicurazione annullamento-medico-bagaglio
  • quota individuale di gestione pratica
  • tutto quanto non espressamente indicato ne “la quota comprende”.

Formalità d'ingresso:

NUOVA ZELANDA: Informazioni utili
Scopri di più
NUOVA ZELANDA: Informazioni utili

DOCUMENTAZIONE NECESSARIA PER L’INGRESSO NEL PAESE:

Passaporto: necessario con validità residua, rispetto alla data prevista per la partenza dalla Nuova Zelanda, di almeno 3 mesi, oppure di un mese, se l’Autorità’ di rilascio del passaporto ha una propria Rappresentanza diplomatico-consolare nel Paese (per approfondimenti, v. sito: https://www.immigration.govt.nz/new-zealand-visas/options/visit/explore-visitor-visa-options).

Per coloro che intendono viaggiare in Nuova Zelanda dopo il 1 Ottobre 2019 e che non posseggono un visto di residenza per il Paese sarà necessario richiedere una “Electronic Travel Authority” (NZeTA). La NZeTA dovrà essere richiesta prima di partire  (si suggerisce di richiederla almeno 72 ore prima della partenza), avrà una validità di 2 anni ed costo variabile fra 9 e 12 NZD. A tale cifra dovrà aggiungersi un ammontare pari a 35 NZD a copertura dell’International Visitor Conservation and Tourism Levy. ). L’ETA sarà richiesta a tutti i viaggiatori in transito in Nuova Zelanda anche qualora quest’ultima non fosse la destinazione finale del viaggio. Per maggiori informazioni si rimanda al seguente link: https://www.immigration.govt.nz/about-us/what-we-do/our-strategies-and-projects/eta-new-requirements

Per informazioni aggiornate, suggeriamo di consultare il sito VIAGGIARE SICURI

Viaggi all’estero dei minori: si prega di consultare l’Approfondimento “Documenti di viaggio – documenti per viaggi all’estero di minori”.

Visto d’ingresso: dal 1° novembre 2010 è entrata in vigore la nuova legge locale sull’immigrazione. Per i connazionali che intendano recarsi in Nuova Zelanda per turismo o affari per periodi di permanenza non superiori ai 90 gg. non è necessario il visto, ma sono richiesti alcuni requisiti (es. biglietto di a/r, disponibilità monetaria per il proprio mantenimento). Si consiglia pertanto di informarsi preventivamente al riguardo presso il proprio agente di viaggio, presso l’Ambasciata o il Consolato della Nuova Zelanda presenti in Italia oppure presso il competente Ufficio dell’Immigration https://www.immigration.govt.nz/migrant/general/aboutnzis/contactus/.  Il visto è comunque obbligatorio per coloro che si recano nel Paese per motivi di altra natura (lavoro, studio, etc.) ed è rilasciato dalle competenti Autorità per l’Immigrazione neozelandese: https://www.immigration.govt.nz/

In lieve aumento sono i casi di respingimento alla frontiera per vari motivi. Tra questi, non solo il possesso di sostanze stupefacenti, ma anche il semplice riscontro del loro frequente uso. Altro motivo è costituito da comportamenti che possono dare adito a dubbi circa la genuinità dei motivi per cui il visitatore intende entrare nel Paese (es. la ricerca di un lavoro in Nuova Zelanda, senza avere un apposito visto di lavoro oppure il possesso di un biglietto aereo di sola andata ).
Si consiglia pertanto di consultare quali siano i requisiti richiesti per l’ingresso (anche temporaneo) in Nuova Zelanda, consultando il sito:
https://www.immigration.govt.nz/new-zealand-visas/options/visit/explore-visitor-visa-options
Dal 1 ottobre 2018 le autorita’ doganali neozelandesi possono chiedere a chi entra in Nuova Zelanda le password per accedere a dispositivi elettronici. Il rifiuto può essere sanzionato con un ammenda di 5.000 dollari NZ
Dal 1 ottobre 2019 coloro che si recano in Nuova Zelanda per turismo o affari per periodi non superiori a 90 giorni (che non richiedono visto di residenza) dovranno possedere una “Electronic Travel Authority” (NZeTA).

Formalità valutarie e doganali: in entrata ed in uscita dalla Nuova Zelanda ogni viaggiatore che possiede più di 10.000 NZ$ in denaro liquido (o l’equivalente di 10.000 NZ$ in valuta estera) deve compilare il Border Cash Report come parte delle procedure di entrata o sdoganamento, (“Financial Transactions Reporting Act 1996”).

La normativa imposta dal Ministero dell’Agricoltura sull’importazione di prodotti alimentari è molto severa. Si consiglia, prima della partenza, di informarsi presso l’Ambasciata neozelandese in Italia.
Per ulteriori informazioni, consultare i seguenti siti
www.biosecurity.govt.nz
www.immigration.govt.nz
www.customs.govt.nz
www.nzfsa.govt.nz