SCOZIA E IRLANDA

Scozia e Irlanda d'Autore

16 giorni - 15 notti / viaggio con guida
Vuoi maggiori informazioni?

Contattaci per maggiori informazioni oppure chiederci di prepararti un preventivo: i nostri Consulenti sono a tua disposizione …

Campo obbligatorio
Campo obbligatorio
Campo obbligatorio
Obbligatorio e indirizzo email valido
Campo obbligatorio
Vuoi maggiori
informazioni?

Il viaggio

Un affascinante viaggio che vi permetterà di scoprire luoghi spettacolari e romantici, tra scogliere a picco sul mare, distese infinite di brughiere erbose ricoperte da eriche selvatiche, suggestivi castelli medievali. Il viaggio è un continuo salto tra passato e presente, dove il presente è immerso nel verde smeraldo delle pianure e delle colline che attraversano questi due meravigliosi paesi.

Programma di viaggio

1° giorno, venerdì: Italia - Edimburgo

Arrivo individuale ad Edimburgo. Trasferimento organizzato all’hotel Edinburgh Grosvenor 4*, cena libera e pernottamento.

2° giorno, sabato: Edimburgo

Prima colazione in albergo. Giornata dedicata alla visita guidata di Edimburgo, capitale della Scozia: il Royal Mile, la via principale della città vecchia lunga quasi 2 chilometri, il Castello che domina la città dai sui 1200 metri di altezza; la New Town, splendido quartiere neoclassico con costruzioni eleganti, ampie piazze e piacevoli aree verdi. Ingresso al Castello al cui interno si possono ammirare la Pietra del Destino, gli appartamenti del Re Stuart ed i gioielli della corona. Pranzo libero. Si prosegue con la visita della Georgian House, capolavoro architettonico di Robert Adam del XVIII, situata nella New Town e testimonianza del lussuoso stile di vita dei cittadini ricchi dell’epoca. Cena libera e pernottamento.

3° giorno, domenica: Edimburgo - Glamis - Aberdeen (205 km)

Prima colazione in albergo. Partenza per il Perthshire. Come prima tappa è prevista una sosta fotografica al Forth Bridge, ponte ferroviario sul fiume Forth che unisce Edimburgo con la regione Fife. Costruito tra il 1873 e il 1890 è considerato una meraviglia ingegneristica dell’era industriale ed è stato ufficialmente inserito tra i luoghi patrimonio dell’umanità dell’UNESCO. Si prosegue fino a Glamis, piccolo paese nella regione di Angus, per una visita del magnifico Castello di Glamis, fra i più prestigiosi della Scozia, circondato da un bellissimo parco, che fu la residenza natale della regina madre dell’attuale regina Elisabetta II. La sua seconda figlia, la Principessa Margaret d’Inghilterra, nacque proprio in questo castello. Pranzo libero. Lungo il tragitto è prevista una sosta fotografica al Castello di Dunnottar, che fu lo scenario del film Macbeth di Zeffirelli, e che domina il Mar del Nord dalla cima di un impressionante picco roccioso. Proseguimento per Aberdeen e vista panoramica della città che include il pittoresco villaggio di pescatori, costruito tra il 1808 e il 1809 nei pressi del molo. Cena e pernottamento all’hotel Hilton Garden Aberdeen City Center 4*.

4° giorno, lunedì: Aberdeen - Elgin - Inverness (220 km)

Prima colazione in albergo. Partenza per la visita del Fyvie Castle, costruito intorno al XIII secolo e come molti castelli in Scozia, si dice essere infestato dai fantasmi con diverse testimonianze di strani rumori e avvenimenti inspiegabili. Dopo la battaglia di Otterburn, nel 1390, cessò di essere una fortezza reale e cadde possesso di cinque famiglie: Preston, Meldrum, Seton, Gordon e Leith, ciascuna delle quali ha aggiunto una nuova torre al castello. Pranzo libero. Si prosegue verso il nord e lungo il tragitto visiteremo le rovine della Cattedrale di Elgin, conosciuta come la Lanterna del Nord, fu quasi completamente distrutta in un incendio nel 1390 da Alexander Stewart, “il Lupo di Badenoch”. Continuando per Inverness si farà tappa per una visita al Brodie Castle del XVI secolo, molto ben conservato e con interni ricchi di mobili antichi di prestigio, artefatti orientali e soffitti affrescati. Esplorate le camere accuratamente restaurate, i passaggi e le torri che mostrano la vita quotidiana dei membri del Clan Brodie, uno dei più antichi della Scozia. La proprietà comprende terreni paesaggistici, un grande stagno naturale, giardini, sentieri alberati, un parco avventura e dei piccoli rifugi dove poter osservare la fauna selvatica della zona. Dopo la visita proseguimento per Inverness. Sistemazione all’hotel Premier Inn 3*. Cena e pernottamento.

5° giorno, martedì: Inverness - Loch Ness - Inverness (97 km)

Prima colazione in albergo. Partenza per il Loch Ness, lago profondo, scuro e stretto che si estende per 37 km tra Inverness e Fort Augustus diventato famoso per il suo misterioso abitante. Visita al castello di Urquhart che domina un paesaggio meraviglioso e offre splendide vedute proprio sul lago Loch Ness. Questo castello fu saccheggiato ripetutamente nel corso dei secoli e infine nel 1692 fu fatto saltare in aria per impedire ai giacobiti di servirsene. Una volta visitato il castello, si può scegliere di effettuare una crociera opzionale sul Loch Ness partendo proprio dal castello e con arrivo a Inverness (con guida, durata 1 ora e trenta minuti). Altrimenti si prosegue in pullman verso Inverness per la visita individuale della città. Pranzo libero. Nel corso della giornata visita ad una distilleria di whisky per scoprire i segreti della distillazione e, al termine, degustazione del tipico whisky scozzese. Rientro in hotel. Cena e pernottamento.

6° giorno, mercoledì: Inverness - Isola di Skye - Tyndrum (390 km)

Prima colazione in albergo e pranzo libero. Giornata dedicata all’escursione all’Isola di Skye, la più grande delle isole scozzesi, dai panorami mozzafiato. Abitata da una popolazione prevalentemente di origine celtica, l’isola offre magici paesaggi di scogliere e spiagge sabbiose. Prima di transitare sul ponte che collega l’isola si farà una sosta fotografica al castello di Eilean Donan, fortezza del 1230 che fu utilizzata come scenario del film Highlander. Arrivati a Skye si percorrerà la strada panoramica per poter ammirare al meglio la vista di questa isola magica. Pranzo libero nel corso dell’escursione. Al termine della visita rientro sulla terraferma con il traghetto da Armadale a Mallaig (o attraverso il ponte) per poi proseguire fino a Fort William/Tyndrum. Sistemazione all’hotel Muthu Ben Doran 3* di Tyndrum o altro hotel in zona.

7° giorno, giovedì: Tyndrum - Glencoe - Loch Lomond - Glasgow (195 km)

Prima colazione in albergo e pranzo libero. Questa mattina si parte in direzione di Glasgow. Attraversando la vallata di Glencoe con dei magnifici scorci paesaggistici, raggiungerete Inverarary, cittadina in stile georgiano costruita per volere del Duca di Argyll nel XVIII secolo, capo del clan dei Campbell, che fece del Castello di Inverarary la sua residenza. Visita del castello e successivamente si continua per la meravigliosa area del Loch Lomond. Il suo lago è uno dei più grandi della Gran Bretagna continentale e dopo il Loch Ness è probabilmente anche il più famoso dei laghi scozzesi. Arrivo a Glasgow. Breve visita panoramica della città. Sistemazione all’hotel Muthu Ben Doran 3*. Cena libera e pernottamento.

8° giorno, venerdì: Glasgow

prima colazione in albergo. Intera giornata a disposizione per visite ed attività individuali a Glasgow. Cena libera e pernottamento.

9° giorno, sabato: Glasgow - Dublino

prima colazione in albergo. Trasferimento libero in aeroporto e partenza individuale con volo per Dublino. All’arrivo trasferimento organizzato all’hotel Belvere 3* . Cena libera e pernottamento.

10° giorno, domenica: Dublino - Carlow/Kilkenny

Prima colazione in hotel. Mattina dedicata alla visita guidata della città: capitale d’Irlanda, Dublino si estende sulle rive del fiume Liffey. La tradizionale atmosfera si respira ovunque: nelle tipiche piazze georgiane di Marrion o Fitzwilliam Square, nei parchi come il St. Stephen’s Green o nelle vie del centro, come O’Connell Street e Grafton Street. Visita alla Cattedrale di S. Patrizio e al celebre Trinity College con la sua ricca biblioteca al cui interno sono conservati circa 5000 manoscritti: tra i pezzi di maggior rilievo si può ammirare il Book of Kells, una copia miniata dei quattro Vangeli, finemente decorata. Pranzo libero. Partenza per la visita del sito monastico di Glendalough splendido angolo di verde, dove San Kevin visse da eremita nel VI secolo, con le rovine di sette chiese dell’antica comunità monastica e una torre spettacolare, vero simbolo della città. Proseguimento e sistemazione all’hotel Seven Oaks 4* di Carlow o altro hotel 3*/4* di Kilkenny. Cena e pernottamento.

11° giorno, lunedì: Kilkenny - Killarney (204 Km)

Prima colazione in albergo. Visita del Castello di Kilkenny, imponente ed elegante maniero medievale
costruito alla fine del XII secolo: circondato da un parco meraviglioso, è stato abitato fino al 1935 dai discendenti della dinastia dei Butler. Durante la visita si avrà modo di ammirare gli interni riccamente decorati e la favolosa galleria con altorilievi che raccontano la storia dei Butler. Partenza quindi per Cahir, per la visita a uno dei castelli più belli d’Irlanda, scelto come location per diversi esterni dei film Excalibur. Lungo il percorso, sosta fotografica alla celebre Rocca di Cashel che fu residenza principale dei re di Munster dal 370 al 1101. Pranzo libero. Arrivo a Killarney e sistemazione all’hotel Killarney Court 3*(Manor West 4* a Tralee per la partenza del 25/07). Cena e pernottamento.

12 giorno, martedì: Ring of Kerry (160 km)

Prima colazione in albergo. Intera giornata dedicata alla visita del “Ring of Kerry” nella penisola di Iveragh che si estende per circa 60 Km nell’Oceano Atlantico e ha tra i più bei panorami del Paese: montagne, scogliere e piccole baie di una zona rimasta sorprendentemente selvaggia. Pranzo libero. Sosta al parco Nazionale di Killarney, per una visita alle cascate di Torc o presso i giardini della Muckross House dove, in un parco di 10.000 ettari sono coltivate azalee e rododendri di ineguagliabile bellezza. Rientro in albergo. Cena e pernottamento.

13° giorno, mercoledì: Killarney/Galway (185 Km)

Prima colazione. Partenza verso Tarbert, dove ci si imbarcherà sul traghetto che, attraversando l’estuario del fiume Shannon, porterà in circa 20 minuti a Killimer. Si raggiungono le magnifiche Scogliere di Moher: 8 km di muri verticali di pietra che raggiungono i 200 metri di altezza e che sono il rifugio di un’infinità di uccelli marini. Pranzo libero. Nel pomeriggio si attraversa la regione del Burren, famosa per il suo aspetto quasi lunare: qui la grigia pietra appare incisa da profonde slabbrature e tra le fessure crescono splendidi fiori selvatici. Arrivo nelle vicinanze di Galway e sistemazione all’hotel Oranmore Lodge 4*. Cena e pernottamento. Causa svolgimento delle Galway Races per la partenza del 25/07 la sistemazione sarà in hotel cat. 3*/4* nell’area.

14° giorno, giovedì: Isole Aran (73 km + traghetto)

Prima colazione in albergo. Intera giornata dedicata all’escursione alle isole Aran: di origine calcarea, sono la roccaforte della lingua gaelica e conservano alcuni di più antichi resti di insediamenti cristiani e precristiani in Irlanda. Ci si imbarca a Rossaveal o a Doolin sul traghetto per Inishmore, la più grande delle tre isole. Tour dell’isola in minibus, dell’antico forte di Dun Aonghasa e degli altri resti storici dell’isola. Pranzo libero. Rientro in albergo. Cena e pernottamento.

15° giorno, venerdì: Galway - Connemara - Dublino (390 Km)

Prima colazione in albergo. Breve giro panoramico di Galway, graziosa cittadina marinara amata da scrittori e artisti, da molti considerata la più bella città d’Irlanda con casette a colori pastello, insegne dipinte a mano e atmosfera deliziosamente datata. Partenza quindi per la regione del Connemara: un angolo d’Irlanda intatto e splendido, una civiltà rurale assolutamente autentica. Sosta al pittoresco villaggio di Cong, dove, nel 1951, è stato girato il film – vincitore di un Premio Oscar – “Un uomo tranquillo”, diretto da John Ford e interpretato da attori del calibro di John Wayne e Maureen O’Hara. Pranzo libero. Proseguimento per Dublino. Arrivo e sistemazione all’hotel Belvedere 3*. Eventuale tempo a disposizione per visite individuali e per gli ultimi acquisti. Cena libera. Pernottamento in hotel. Causa di un importante evento sportivo per la partenza del 22/08, l’hotel dell’ultima notte a Dublino potrebbe essere in contee vicine.

16° giorno, sabato: Dublino - Italia

Prima colazione in albergo. Trasferimento organizzato all’aeroporto e partenza con i nostri voli per l’Italia.

Informazioni sul viaggio:

– Le distanze che prevediamo di percorrere ogni giorno sono indicative: potrebbero infatti verificarsi casi in cui l’itinerario debba venire parzialmente modificato per cause tecniche o per motivi spesso improvvisi e imprevedibili. Nell’eventualità si assicura che il contenuto delle visite e dei servizi rimarrà comunque inalterato.
– Per alcune località, soprattutto nei grandi centri urbani, gli alberghi potrebbero essere ubicati in zone non propriamente centrali. I nominativi definitivi completi di indirizzo e telefono verranno comunque forniti con la documentazione di viaggio.
– Ci permettiamo ricordare che un tour in pullman, proprio per la sua caratteristica di affiancare persone diverse con gusti ed esigenze differenti, richiede una certa dose di disponibilità individuale, pazienza e comprensione verso i propri compagni di viaggio.

  • Le sistemazioni:

    Edinburgo: hotel Edinburgh Grosvenor 4*
    Aberdeen: Hotel Hilton Garden Aberdeen City Center 4*
    Inverness: Hotel Premier Inn 3*
    Tyndrum: Hotel Muthu Ben Doran 3*
    Glasgow: Ibis Style City Centre 3*
    Dublino: Hotel Belvedere (causa di un importante evento sportivo per la partenza del 22/08, l’hotel dell’ultima notte a Dublino potrebbe essere in contee vicine)
    Carlow: Hotel Seven Oaks 4* (o hotel 3/4 stelle a Kilkenny)
    Killarney: Hotel Killarney Court 3*
    Galway: Hotel Oranmore Lodge 4* (causa svolgimento delle Galway Races per la partenza del 25/07 la sistemazione sarà in hotel cat. 3*/4* nell’area)

    Le sistemazioni previste potrebbero essere sostituite con altre similari di pari categoria o in zone limitrofe.

     

     

  • Escursioni facoltative:

    Crociera sul Loch Ness: GBP 20 (da acquistare in loco)

Approfondimenti:

Vuoi maggiori informazioni sulla Scozia? Clicca qui
Vuoi maggiori informazioni sull’Irlanda? Clicca qui

Prezzi e date:

16 giorni/15 notti
Tour di gruppo
Partenze a date fisse dai principali aeroporti

Quote per persona a partire da:

Partenze camera doppia supplemento singola
12, 19 e 26 giugno 2020 € 2.720 € 860
3, 10 e 17 luglio € 2.750 € 860
24 luglio € 2.770 € 860
31 luglio € 2.890 € 860
7 e 14 agosto € 2.890 € 890

Nota bene:
quote calcolate utilizzando una tariffa aerea speciale da riconfermare in fase di prenotazione

Quota individuale gestione pratica: € 68 adulti/€ 34 bambini fino a 12 anni non compiuti
Tasse aeroportuali: da comunicare, variabili in funzione dell’aeroporto di partenza e della compagnia aerea
Pacchetto ingressi obbligatorio (da pagare in Italia): € 220
Polizza facoltativa annullamento:  da quotare in base all’importo totale del viaggio

Le quote comprendono:

  • volo Italia/Edimburgo e Dublino/Italia in classe dedicata
  • volo Glasgow/ Dublino in classe dedicata
  • trasferimenti da/per gli aeroporti di Edimburgo e Dublino
  • tour in pullman come da programma
  • accompagnatore/guida in loco parlante italiano durante i tour
  • sistemazione in camere standard con servizi privati
  • 7 notti in Irlanda e 8 notti in Scozia negli alberghi indicati o di pari categoria con trattamento di pernottamento e prima colazione
  • 5 cene in Irlanda e 4 cene in Scozia
  • tasse locali
  • polizza medico/bagaglio

Le quote non comprendono: 

  • tasse aeroportuali
  • trasferimento hotel/aeroporto di Glasgow
  • ingressi
  • bevande ai pasti
  • facchinaggio
  • mance
  • tutto quanto non menzionato ne ‘le quote comprendono’.

Formalità d'ingresso:

SCOZIA: Informazioni utili
Scopri di più
SCOZIA: Informazioni utili

Documenti per l’ingresso nel Paese:
I cittadini italiani possono entrare in Gran Bretagna con il passaporto oppure con la carta d’identità valida per l’espatrio. Entrambi devono essere in corso di validità. Se si è in possesso di una carta d’identità valida per l’espatrio rinnovata potrebbero esserci disagi alla frontiera. Si consiglia di informarsi al proprio Comune di residenza prima della partenza oppure di portare con sé il passaporto. Si segnalano inoltre disagi e respingimenti per chi è in possesso delle carte d’identità in formato cartaceo rinnovate con timbro apposto dal Comune di appartenenza oppure delle carte d’identità danneggiate o deteriorate, anche minimamente.
I minori italiani dovranno essere muniti di documento di viaggio individuale come passaporto individuale oppure carta d’identità valida per l’espatrio.

Nulla cambierà per chi viaggia da e per il Regno Unito con la Brexit. Almeno fino al 31 dicembre 2020, sarà infatti consentito di continuare a usare la carta d’identità (anche cartacea, rispettando le indicazioni riportate sopra). A partire dal 2021 sarà  raccomandabile dotarsi di un passaporto. Per ulteriori informazioni e aggiornamenti CLICCARE QUI 

Per informazioni aggiornate, suggeriamo di consultare il sito VIAGGIARE SICURI. 

IRLANDA: Formalità d’ingresso
Scopri di più
IRLANDA: Formalità d’ingresso

DOCUMENTAZIONE NECESSARIA PER L’INGRESSO NEL PAESE:
Passaporto/carta d’identità valida per l’espatrio. E’ necessario viaggiare con uno dei due documenti in corso di validità. Il Paese fa parte dell’UE, ma non dell’area Schengen, quindi alla frontiera ci sono approfonditi controlli dei documenti di viaggio. Per lo stesso motivo, gli stranieri residenti in Italia con un visto Schengen, se vogliono recarsi in Irlanda, devono chiedere un ulteriore visto all’Ambasciata o al Consolato irlandese competente.
Per le eventuali modifiche relative alla validità residua del passaporto si consiglia di informarsi preventivamente presso l’Ambasciata o il Consolato d’Irlanda in Italia.

Per informazioni aggiornate, suggeriamo di consultare il sito VIAGGIARE SICURI