INDIA

Ladakh tra Cielo e Terra

12 giorni - 10 notti / viaggio con guida
Vuoi maggiori informazioni?

Contattaci per maggiori informazioni oppure chiederci di prepararti un preventivo: i nostri Consulenti sono a tua disposizione …

Campo obbligatorio
Campo obbligatorio
Campo obbligatorio
Obbligatorio e indirizzo email valido
Campo obbligatorio
Vuoi maggiori
informazioni?

Il viaggio

Un viaggio nella Valle dell’Indo alla scoperta degli scenari naturali della regione himalayana dell’India settentrionale. Un itinerario in Ladakh nella spiritualità buddista dei monasteri per vivere l’esperienza d’altri tempi fra tradizioni e miti delle popolazioni locali. Sarà possibile assistere alle preghiere del mattino nel Monastero di Thiksey, visitare i monasteri più noti ma anche di quelli meno conosciuti, dove si respira ancora tutta l’atmosfera dell’antico Tibet.

Il Ladakh, sebbene sia un distretto himalayano dell’India, appartiene al mondo culturale buddista tibetano.  Questi viaggi visitano la Valle del Ladakh vero e proprio che si svolge lungo il corso superiore dell’Indo, e quella di Nubra, che si raggiunge attraverso la strada carrozzabile più alta del mondo (passo Kardong La, m 5602) ed è attraversata dai fiumi Shyok e Nubra.
Durante i festival dei monaci buddisti indossano costumi coloratissimi e grandi maschere ed eseguono danze rituali e musiche religiose, dando affascinanti spettacoli.

 

Programma di viaggio

1° Giorno: Italia - Delhi

Partenza dall’Italia con volo di linea per Delhi, via scalo internazionale. Pasti e pernottamento a bordo.

2° GIORNO: Delhi

Arrivo al mattino. Incontro con un incaricato locale e trasferimento in hotel. Camera a disposizione ad orario regolare. Pranzo in albergo. Pomeriggio, visita di Delhi: la Moschea del Venerdì (1650) ove possono pregare 25.000 persone; passeggiata a piedi nell’affollato mercato del Chandni Chowk;  visita del Raj Ghat, monumento in memoria di Gandhi. Cena in albergo e pernottamento.

3° GIORNO: Delhi - Leh

Prima colazione. Trasferimento in aeroporto, volo per Leh, sorvolando la pianura di Haryana e Punjab e poi varcando l’Himalaya. Atterraggio nell’alta valle dell’Indo. Arrivo dopo un’ora e venti minuti di volo. Trasferimento all’hotel. Riposo per assuefarsi all’altitudine (m 3600). Pranzo incluso. Pomeriggio passeggiata nel bazar di Leh. Cena in albergo.

4° giorno: Leh

partenza del 09 giugno:
Mahabodhi International Meditation
Pensione completa. Intera giornata dedicata alla visita del Centro Internazionale di Meditazione Mahabodhi. Al termine della visita rientro in albergo.

partenza del 26 giugno: 
Mahabodhi International Meditation
Pensione completa. Intera giornata dedicata alla visita del Centro Internazionale di Meditazione Mahabodhi. Al termine della visita rientro in albergo.

partenza del 25 luglio:
Leh
Pensione completa. Giornata di visita dei principali monasteri della valle.  S’inizia con il castello di Stok, ove vive la discendente dei re del Ladakh, la Gyalmo. Piccolo museo. Si ritorna sull’altra sponda dell’Indo e si arriva a Tikse, il monastero più spettacolare del Ladakh. Visita del monastero, che data  dal 16° secolo. Magnifica vista della Valle dell’Indo dal terrazzo in cima all’edificio. Prima di rientrare a Leh, visita dell’antico palazzo di Shey, che contiene un gigantesco Budda di metallo del 1633 alto 12mt. Si termina con la visita del monastero di Hemis, tra i più importanti del Ladakh, che godette per secoli dei favori reali ed è sede di un Lama Incarnato. Al termine rientro in albergo.

5° giorno: Leh

partenza del 09 giugno: 
Pensione completa. Giornata di visita dei principali monasteri della valle.  S’inizia con il castello di Stok, ove vive la discendente dei re del Ladakh, la Gyalmo. Piccolo museo. Si ritorna sull’altra sponda dell’Indo e si arriva a Tikse, il monastero piu’ spettacolare del Ladakh. Visita del monastero, che data  dal 16° secolo. Magnifica vista della Valle dell’Indo dal terrazzo in cima all’edificio. Prima di rientrare a Leh, visita dell’antico palazzo di Shey, che contiene un gigantesco Budda di metallo del 1633 alto 12mt. Si termina con la visita del monastero di Hemis, tra i più importanti del Ladakh, che godette per secoli dei favori reali ed è sede di un Lama Incarnato. Al termine rientro in albergo.

partenza del 26 giugno: 
HEMIS FESTIVAL (Km 88 a/r)
Pensione completa. Giornata dedicata ad assistere al Festival di Hemis, dove monaci musicisti suonano strumenti tradizionali a fiato e danzano in maschera. Il Festival di Hemis è uno dei più famosi festival dedicato a Padmasambhava, il fondatore del Buddhismo tantrico in Tibet. Nel pomeriggio rientro a Leh.
Pernottamento.

partenza del 25 luglio:  
THAK THOK FESTIVAL (Km 92 a/r)
Pensione completa. Presto al mattino partenza per assistere al Festival Thak Thok con le sue spettacolari danze rituali eseguite dai monaci che indossano per l’occasione elaborati costumi e a volte maschere che rappresentano le divinità adirate. Il monastero di Takthok (noto anche come Thag Thog o Thak Thak) è un monastero buddista nel villaggio di Sakti in Ladakh, il nome Takthok, che significa letteralmente ‘tetto di roccia’ è stato chiamato perché sia il suo tetto che le pareti sono costituiti di roccia. Appartiene alla tradizione Nyingma del buddismo tibetano. Il monastero fu fondato intorno alla metà del 16° secolo durante il regno di Tshewang Namgyal su una montagna intorno a una grotta in cui si dice che Padmasambhava abbia meditato nell’ottavo secolo. Durante il festival di Tsechu, i monaci e la gente locale fanno danze tradizionali. Le danze rappresentano diversi aspetti delle divinità arrabbiate e compassionevoli e di una varietà di animali. Questo festival è una delle attrazioni più interessanti di Ladakh. Tsechu è anche considerato come un incontro sociale in cui la gente locale si adornano con migliori vestiti e gioielli. Pranzo. Nel tardo pomeriggio rientro a Leh e sistemazione in hotel. Cena.

6° GIORNO: Leh - Valle di Nubra (160 Km - circa 5/6 ore)

Prima colazione. Partenza per il Passo di Kardong-la, m 5602, poi si scende nella Valle di Nubra, ove si uniscono i fiumi Nubra e Shyok. Dune di sabbia, abitate da cammelli battriani (quelli con due gobbe) presso Hunder. Pranzo picnic. Cena e pernottamento nel campo tendato Nubra Organic Retreat.

7° GIORNO: Valle di Nubra

Pensione completa. Al mattino visita delle dune di sabbia e del monastero di Hunder e Diskit. Nel pomeriggio visita con una bella passeggiata del monastero Samstaling

8° GIORNO: Valle di Nubra - Leh (160 Km - circa 5/6 ore)

Prima colazione. Al mattino partenza per Leh attraverso il Passo di Kardong-la. Arrivo a Leh e sistemazione in hotel. Pranzo. Pomeriggio visita del monastero Jokhang  e della moschea. Cena.

9° GIORNO: Leh - Basgo -Uleytopko - Nurla (Km 82 - circa 2 ore)

partenza del 09 giugno:  
LAMAYURU FESTIVAL
Prima colazione.  Presto al mattino partenza per Lamayuru, a circa 55 Km. Si assiste al Festival con le sue spettacolari danze rituali eseguite dai monaci che indossano per l’occasione elaborati costumi e a volte maschere che rappresentano le divinità adirate. Pranzo. Nel tardo pomeriggio trasferimento a Leh e sistemazione in hotel. Cena.

partenza del 26 giugno: 
Prima colazione. Partenza per Lamayaru, a circa 55 Km. Lamayaru è famoso per il suo antico monastero ed il paesaggio circostante. Qui il Ladakh prende il nome di “The Moonland”. Visita del monastero Rizong e del convento Chulichan. Pranzo. Nel tardo pomeriggio rientro a Leh e sistemazione in hotel. Cena e pernottamento.

partenza del 25 luglio:
Prima colazione. Partenza per Lamayaru, a circa 55 Km. Lamayaru è famoso per il suo antico monastero ed il paesaggio circostante. Qui il Ladakh prende il nome di “The Moonland”. Visita del monastero Rizong e del convento Chulichan. Pranzo. Nel tardo pomeriggio rientro a Leh e sistemazione in hotel. Cena e pernottamento.

11° GIORNO: Leh - Delhi

Prima colazione. Presto al mattino trasferimento in aeroporto e volo per Delhi. All’arrivo trasferimento in hotel. Pranzo. Pomeriggio libero. Cena in albergo e pernottamento.

12° GIORNO: Delhi - Italia

Prima colazione. Trasferimento in aeroporto e volo di linea per l’Italia. Arrivo e termine dei servizi.

Informazioni sul viaggio:

– l’itinerario potrebbe subire modifiche in base alle condizioni climatiche e delle strade.
– voli interni: secondo le nuove norme indiane si potrà imbarcare 1 solo bagaglio il cui peso massimo è di 15 kg e portare 1 solo bagaglio a mano di massimo 7 kg.
– Viaggio avventura, a causa dell’altitudine e delle modeste sistemazioni comunque tra le migliori disponibili
– Partenze speciali:
* partenza del 09 giugno: il 18 Giugno in occasione del Lamayuru Festival
* partenza del 26 giugno: il 30 giugno in occasione del Hemis Festival
* partenza del 25 luglio: il 29 luglio in occasione del Thak-Thok Festival
– Partenze garantite minimo 6 passeggeri. Un accompagnatore locale parlante italiano seguirà il gruppo per l’intero viaggio ed affiancherà una guida parlante inglese in Ladakh.

  • Le sistemazioni:

    Delhi: Hotel The Grand 5* o Le Meridien 5*
    Leh: hotel Zen Ladakh 4*
    Nubra: campo tendato Nubra Organic Retreat
    Nurla: Hotel Apricot 4*

    Le sistemazioni previste potrebbero essere sostituite con altre similari di pari categoria

Approfondimenti:

Vuoi maggiori informazioni sull’India? Clicca qui

Prezzi e date:

12 giorni/10 notti
partenze da Milano Malpensa
e dai principali aeroporti
minimo 6 partecipanti

Quote per persona a partire da:

Partenze in camera doppia supplemento singola
09 giugno 2020 € 2.990 € 805
26 giugno € 3.000 € 805
25 luglio € 2.990 € 805

Nota bene:
le quote sono calcolate utilizzando una tariffa aerea speciale, la cui disponibilità è da verificare in fase di prenotazione.

Tasse aeroportuali: da € 370 circa, soggette a variazione in funzione della compagnia aerea e dell’istradamento
Polizza annullamento: da quotare in base al costo totale del viaggio
Quota individuale gestione pratica:
€ 70 per persona
Visto India: da richiedere e pagare on line sul sito del Government of India
Mance: un fondo mance di € 65 per passeggero, sarà raccolto dall’accompagnatore indiano all’arrivo a Delhi

La quota comprende:

  • Biglietti aerei intercontinentali classe economy, tasse escluse
  • Biglietti aerei interni Delhi-Leh-Delhi in classe economica, tasse incluse
  • Hotel 5* a Delhi; 4* locale a Leh e Nurla; campo tendato a Nubra
  • Trattamento di pensione completa
  • Trasferimenti e visite turistiche in minibus con aria condizionata a Delhi, e 1 Toyota Inova o similare (senza aria condizionata) per ogni 2 passeggeri in Ladakh (i minibus in Ladakh sono di pessime condizioni e non adatti e non consigliabili per i nostri clienti)
  • Accompagnatore-guida locale parlante italiano per l’intero viaggio dall’arrivo a Delhi sino alla ripartenza e Accompagnatore-guida parlante inglese in Ladakh
  • Ingressi ai monumenti e ai monasteri
  • Biglietti di entrata per il festival
  • Assicurazione medico-bagaglio

La quota non comprende:

  • tasse aeroportuali
  • costo del visto
  • pacchetto assicurativo
  • bevande, mance ed extra di carattere personale
  • tutto quanto non espressamente indicato nel programma o in “La quota comprende”

Formalità d'ingresso:

INDIA: Formalità d’ingresso
Scopri di più
INDIA: Formalità d’ingresso

DOCUMENTAZIONE NECESSARIA ALL’INGRESSO NEL PAESE:

Necessario il passaporto con validità residua di almeno sei mesi e visto d’ingresso elettronico (E-VISA) per tutti i viaggi inferiori ai 60 giorni di permanenza; il visto indiano per cittadini italiani con residenza in Italia si dovrà ottenere in formato elettronico (e-visa), non più tramite consolato,  bensì online sul sito del Government of India, pagandolo con carta di credito.  Il costo, soggetto a riconferma, ammonta a circa 40USD con validità di 365 giorni. La conferma del visto in formato elettronico arriverà, entro 72 ore, sulla mail da voi indicata in fase di compilazione del modulo; l’E-VISA dovrà essere stampato e portato con sé in aeroporto.

Per stampare l’E-VISA seguire la seguente procedura:

  1. entrare nel link: https://indianvisaonline.gov.in/evisa/tvoa.html
  2. cliccare su “check your visa status”
  3. inserire i dati richiesti (ricevuti nella conferma via mail)
  4. cliccare su “check status” e dopo ancora, a fondo pagina, su “Print Status”
  5. stampare il form e portarlo in aeroporto insieme al passaporto.

Nota importante: vi ricordiamo di controllare che i dati personali e la foto presenti sull’evisa siano corretti.

Suggerimento: è importante portare con sé fotocopia del passaporto e del biglietto aereo internazionale da poter presentare in caso di smarrimento.

Per informazioni aggiornate, suggeriamo di consultare il sito VIAGGIARE SICURI